laRegione
Spettacoli
28.06.18 - 06:000

Un’estate ticinese

Per chi crede che in Ticino non ci sia mai niente da fare e per chi vuole avere un’idea di tutto quanto c’è in programma, ecco una sintetica carrellata sugli eventi da scoprire nei prossimi due mesi.

Stando a un vecchio luogo comune, in Ticino non ci sarebbe niente da fare. Ormai entrati nell’estate, abbiamo deciso gettare un’occhiata agli eventi in vario modo cultural-spettacolari in programma nei prossimi due mesi. E la nostra, beninteso, è una panoramica parziale, impossibile dare conto di tutto ciò che è in cartellone quanto a festival, concerti, spettacoli, incontri, mostre, passeggiate... Insomma, fra eventi grandi e piccoli, basta un po’ di curiosità per non annoiarsi.

In estate, tempo di open air, a riempire le notti ticinesi saranno anzitutto i concerti. A cominciare da quello di Jovanotti, sabato sera alla Resega, mentre in riva al Maggiore si concluderà Jazz Ascona. Il 6 luglio a Mendrisio si apriranno i due week­end di Estival, chiusi da Renzo Arbore in Piazza Riforma. Il 10 luglio a Locarno Moon & Stars aprirà le sue piazze, quella Grande e quella Piccola (dove i concerti sono liberi). Intanto dal 6 luglio Magic Blues inizierà il suo viaggio fra le piazze della Vallemaggia, dove si potrà ascoltare pure la novità CoreLeoni (Leo). A Bellinzona dal 5 luglio sono di casa le musiche popolari con Slow Music, a fine mese con Castle on Air arriveranno Goran Bregovic, Roberto Vecchioni e i Gotthard, mentre il 31 ecco il trap di Sfera Ebbasta. Per chi coltiva altri gusti, ci sono già i concerti di Ceresio Estate e di Ticino Musica, quelli del Sobrio Festival a luglio oppure ancora ad agosto le mai banali scoperte musicali e nel territorio della Via Lattea. Sempre ad agosto tornerà a Lugano Blues to Bop, mentre per chi preferisce gli open air più discosti in Riviera ci saranno gli Alto Voltaggio.

Non ci inoltriamo nel fitto programma di concerti, incontri, letture, spettacoli, work­shop e giochi per pubblici di ogni età proposto dal Long Lake Festival a Lugano. Dal 10 al 14 luglio a Bellinzona Territori porterà un po’ di teatro internazionale, come la Marilyn Monroe rivista da Lucilla Giagnoni, ma pure il concerto della Bandakadabra e l’incontro con Andrea Fazioli. A metà luglio ripartirà poi la stagione del Teatro Dimitri, che il 27 ospita il “genio comico” di Tomáš Kubínek e in agosto le follie circensi di David Dimitri. Prima del Festival a Locarno, non mancheranno le occasioni per andare al cinema all’aperto, come con la tournée Raiffeisen che dal 20 luglio attraverserà il Ticino, o a Vira a fine mese oppure ancora già dal 4 luglio con le proiezioni curate da Helvetas in parchi e lidi del Sottoceneri. Dopo il Festival, contiamo come sempre sulle proiezioni di Pardo al Parco a Lugano. Per altro, durante il Festival, nel contenitore locarnese il cinema (in sala e in Piazza) sarà solo uno dei contenuti: fra le altre cose ancora tanti concerti, come alla Rotonda o nel Garden allestito nel parco Balli.

Nell’afa estiva, un rifugio accogliente (e interessante) possono essere i musei. Come Casa Rusca a Locarno, che riunisce due volti complementari della cultura ticinese in due mostre: quella dedicata al sacro di Mario Botta e quella sull’arte contemporanea di Alex Dorici. Al Masi a Lugano gli scatti dal mondo di Balthasar Burkhard, mentre a Villa dei Cedri a Bellinzona si apre un varco sull’arte del secondo Novecento con la bella mostra consacrata a Burri, Fontana, Afro e Capogrossi. Restando nella modernità, al m.a.x. museo a Chiasso si può scoprire il design di Achille Castiglioni. In estate, però, l’arte la si può godere anche en plein air, come con la mostra di scultura all’aperto di Vira Gambarogno che festeggia 50 anni con le opere di artisti come Giovanni Genucchi o Max Weiss; oppure con Open Art che aprirà a fine luglio a Roveredo in Mesolcina.
Quella proposta è solo una sintesi di quanto accadrà nei prossimi due mesi. Per il dettaglio, giorno per giorno, si consiglia di vivere l’estate a fondo.

TOP NEWS Culture
Netflix
12 ore
Quella volta che Lars e Sigrit andarono all'Eurovision
Un 'islandese' Will Ferrell ne ha per tutti, americani inclusi, in una deliziosa parodia-tributo al concorso canoro europeo più kitsch di sempre.
Gallery
Arte
15 ore
Biennale Val Bregaglia, giochi semantici naturali
Artisti misurati con la cultura del luogo e con la sua storia. Gli interventi di Roman Signer, con la grande torre, e Alex Dorici, col pertugio nelle antiche mura
Società
1 gior
Covid-19, Robert De Niro quasi sul lastrico
La pandemia ha inferto un grave colpo ai business dell'attore americano, la catena di ristoranti Nobu e il Greenwich Hotel
Culture
1 gior
Task Force Culture: 'Un segnale forte e unanime'. Con risultati
Le associazioni culturali accolgono con soddisfazione l’apertura da parte del Consiglio federale (Cf) della consultazione sulla legge Covid-19
Scienze
1 gior
Lo spazzino dello spazio 'made' in Svizzera
ClearSpace, la sart-up del Politecnico federale di Losanna, vuole lanciare la sua navicella nel 2025
Musica
1 gior
La cantautrice ticinese Julie Meletta torna con 'Middle May'
Pubblicato oggi su tutte le piattaforme di streaming il nuovo singolo, in attesa del primo EP in uscita quest'inverno
Scienze
2 gior
Rimandato al 2021 il lancio di Ariane 6
Inizialmente prevista a fine 2020, la messa in orbita del nuovo razzo europeo (progetto al quale collabora anche la Svizzera) slitta a causa del Covid-19
Scienze
2 gior
Meno rischio di declino cognitivo col lavoro d'ufficio
Le professioni da scrivania proteggono di più la mente rispetto a quelle che richiedono sforzo fisico, affermano ricercatori inglesi
Culture
2 gior
Lac, da sabato in poi l'estate è 'en plein air'
Talk, reading con artisti e autori, concerti di classica e world music. Gratuitamente fino ai primi di settembre. Si apre con la letteratura, l'11 luglio
Video
Locarno 2020
2 gior
I futuri registi studiano al Locarno Kids HomeMade Movies
Videopillole didattiche sul sito del Festival. In cattedra anche Claude Barras. Il corto che vincerà il contest sarà proiettato in sala nel 2021
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile