laRegione
i-nuovi-sticker-per-whatsapp-dedicati-al-coronavirus
Emoji sul coronavirus
Società
08.04.21 - 08:160
Aggiornamento : 14:35

I nuovi sticker per Whatsapp dedicati al coronavirus

Dall'abbraccio finalmente ritrovato dopo oltre un anno dall'inizio della pandemia allo scudo che protegge fra le immagini di "Vaccines for All"

Un traguardo tagliato, un abbraccio finalmente ritrovato dopo oltre un anno dall'inizio della pandemia, uno scudo che protegge. Sono alcune delle immagini di "Vaccines for All" (vaccini per tutti), un nuovo pacchetto di sticker per Ios e Android che arriva su Whatsapp creato in collaborazione con l'Organizzazione mondiale della sanità. "Questi sticker - spiega Whatsapp sul proprio blog - sono stati ideati con lo scopo di aiutare gli utenti a comunicare in modo creativo e divertente e ad esprimere gioia, sollievo e speranza riguardo le possibilità offerte dai vaccini anti Covid-19. Può inoltre diventare un'ulteriore occasione per mostrare riconoscenza agli operatori sanitari, che hanno lavorato incessantemente per salvare vite in questo lungo e difficile periodo".

Dall'inizio della pandemia Whatsapp evidenzia di aver avviato collaborazioni "con più di 150 governi statali, nazionali e locali, nonché organizzazioni come Oms e Unicef, per costruire canali di assistenza volti a fornire informazioni accurate e risorse riguardo al Covid-19 a oltre 2 miliardi di persone". Lo scorso anno, in questo periodo, WhatsApp aveva diffuso un pacchetto di adesivi simile sempre in collaborazione con l'Oms, chiamato "Insieme a casa" che includeva riferimenti al lockdown e al distanziamento fisico, allo smartworking e ad esercizi aerobici indoor.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Musica
8 ore
Vendo catalogo mie canzoni (astenersi perditempo)
Il business della musica è cosa per editori: senza più live, e con la miseria che arriva dallo streaming, gli autori monetizzano. In principio fu Michelino...
Culture
13 ore
La diversità da George Floyd all'Opéra di Parigi
Nei giorni del processo, e in nome della vittima, il ‘Rapport sur la Diversité’ di Ndiaye e Rivière apre alla più grande discussione sulla diversità razziale.
Spazio Officina Chiasso
15 ore
Genesi di Manlio Monti, artigiano dell'arte
Quasi 300 grafiche per oltre 60 nomi: da sabato 10 aprile al 3 giugno 2021 in mostra l'artista, il docente, il divulgatore, il promotore
Società
22 ore
Era il Principe Filippo, sempre un passo indietro (anche due)
È 'spirato pacificamente', quasi centenario. Di lui restano gli otto giorni di lutto, le gaffe e il gossip, che da quelle parti regna più sovrano dei sovrani.
Spettacoli
1 gior
Morto il rapper DMX, era in coma per overdose
Il rapper, 50enne, era stato ricoverato lo scorso 2 aprile per un attacco di cuore, conseguenza di un'overdose
Covid e Cultura
1 gior
'Freelance inclusi, una conquista. Ora si attende di ripartire'
A colloquio Cristina Galbiati, membro di t. (Professionisti dello spettacolo Svizzera) sulle modifiche all'Ordinanza Covid-19 Cultura e sulla 'Taskforce'
Spettacoli
1 gior
Prince, rivive il genio di Minneapolis: album di inediti a luglio
'Welcome 2 America' contiene 12 brani incisi nel 2010, parte del tesoretto contenuto nella cassaforte dello studio di Prince a Minneapolis
Culture
1 gior
Milena Folletti dice addio alla Rsi
Lascia l'azienda per affrontare nuove opportunità professionali, dopo 33 anni ininterrotti. Il ringraziamento congiunto di Rsi e Ssr
Video
Culture
1 gior
Gran Premio svizzero d’arte a Descombes, Eppstein e Suter
L'architetto, la curatrice e l'artista destinatari del riconoscimento, consegnato a Basilea il 20 settembre prossimo insieme ai Premi svizzeri d'arte
Lac
1 gior
Condemi, lavoro registico tra linguaggio, spazio e sguardo
Per Lingua Madre, le ‘capsule per il futuro’ del Lac, la terza parte sarà online sabato 10 aprile dalle 9. A colloquio con il regista.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile