laRegione
compie-50-anni-l-alba-terrestre-vista-dallo-spazio
Scienze
23.12.18 - 21:200
Aggiornamento : 22:30

Compie 50 anni l'alba terrestre vista dallo spazio

L'immagine scattata dall'equipaggio della missione Apollo 8 è diventata il simbolo, oltre che della conquista della luna, anche degli ambientalisti

(ANSA) Cinquant'anni fa l'uomo usciva per la prima volta dall'orbita bassa terrestre riuscendo così ad ammirare il pianeta da lontano: era infatti il 21 dicembre 1968 quando la Nasa lanciò la missione Apollo 8, la prima a portare un equipaggio umano attorno alla Luna. I tre astronauti Frank Borman, James Lovell e William Anders furono i primi a osservare la Terra nella sua interezza, vedendola sorgere dall'orizzonte lunare proprio la vigilia di Natale. Uno spettacolo inatteso, che immortalarono scattando fotografie storiche come la famosa 'Earthrise' (l'alba della Terra), diventata poi il simbolo dei primi movimenti ambientalisti. Le immagini vennero mostrate al mondo intero durante una diretta televisiva proprio nella notte di Natale. "Una solitudine maestosa che ti fa capire cosa ti lasci alle spalle sulla Terra", commentò James Lovell. La missione Apollo 8 aprì ufficialmente la corsa allo sbarco sulla Luna: dimostrò infatti che il razzo Saturno 5 usato per il lancio e il modulo Apollo erano perfettamente in grado di coprire i 238.000 chilometri che separano la Terra dal suo satellite. Il viaggio durò tre giorni, poi l'Apollo completò dieci orbite in 20 ore, permettendo agli astronauti di scattare immagini dettagliate della superficie lunare per pianificare l'allunaggio delle missioni successive.Per celebrare il cinquantenario dell'Apollo 8, qualche settimana fa gli esperti dell'Unione astronomica internazionale (Iau) hanno 'battezzato' due crateri lunari come 'Anders' Earthrise' e '8 Homeward', proprio in onore delle immagini della Terra scattate in quella storica missione.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Locarno 74
10 min
Il futuro del cinema secondo Kevin B. Lee
Abbiamo incontrato il Locarno Film Festival Professor for the Future of Cinema and Audiovisual Arts
Video
Locarno 74
29 min
I film secondo Ugo: ‘Rose’, le donne di questo mondo
Parola di Ugo Brusaporco: una superba Françoise Fabian in Piazza Grande stasera nel film di Aurélie Saada. E uno sguardo a domani, al concorso internazionale.
Locarno 74
49 min
La storia e la religione entrano subito in concorso
Abbiamo visto ‘Al Naher’ di Ghassan Salhab e ‘Nebesa’ di un maturo Srđan Dragojević
Fuori dal film
3 ore
L’era della doppia faccina, tra festival, vaccini e covid pass
Anche questo Locarno 74 si adegua ai tempi, i tempi della società a due velocità tra certificati, prenotazioni, tutto a portata di click, di wi-fi, di app
Culture
5 ore
Ripresa, parità di genere, sinergie: il cinema secondo Berset
Parentesi festivaliera per il consigliere federale, a Locarno per lodare un Festival tornato nella sua piazza e per parlare del futuro del settore cinematografico
bastiancontrario
6 ore
Si ricomincia, dopo la pandemia e dopo la meteora Hinstin
Riuscirà Giona Nazzaro, il direttore artistico scelto da Marco Solari, a coniugare le varie anime del festival?
Locarno 74
11 ore
Laetitia Casta: 'Il mio cinema passa dal cuore'
L'arte quasi per caso, la ‘sua’ Bardot, il rispetto per il pubblico: 'È dal popolo che arrivo’. In una Locarno che pare Londra, l'attrice francese si racconta
Locarno 74
11 ore
Washington e Cito Filomarino raccontano il loro ‘Beckett’
Dai thriller cospirazionisti e di caccia all’uomo alla lotta per la sopravvivenza di un 'underdog', intervista al regista e agli attori del film che ha aperto Piazza Grande
Musica
1 gior
Måneskin, 'I Wanna Be Your Slave' con Iggy Pop
'Siamo cresciuti ascoltando le sue canzoni, è anche merito suo se abbiamo formato una band'. Da venerdì 6 agosto, release digitale e 45 giri in edizione limitata
Locarno 74
1 gior
Il cinema torna in piazza
Bollettini MeteoSvizzera e dati sui contagi alla mano, il rito collettivo si è ripetuto, per riaffermare con forza il valore collettivo dell’arte cinematografica
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile