laRegione
(foto Ti-Press)
Scienze
23.07.18 - 13:300

Facebook pensa ad un satellite per connettere il mondo

Dopo la chiusura del progetto col drone Aquila per raggiungere le parti più remote del globo, il social network ci riprova dallo spazio

Dopo la fine del progetto Aquila, il drone che doveva portare Internet nei paesi senza copertura, Facebook ci riprova. Il social network sta lavorando ad un nuovo progetto, simile ma con l'utilizzo di un satellite, secondo documenti della Federal Communication Commission (Fcc) scoperti dal sito Wired. Il nome provvisorio di questo progetto è Athena. I documenti, che derivano da una richiesta del Freedom of Information Act, dettagliano diversi scambi di email tra funzionari della Fcc e i rappresentanti di Facebook dal 2016 al 2018. Nei messaggi del 2018, i rappresentanti del social network fanno riferimento ad una "piccola applicazione sperimentale satellitare per il satellite Athena". La società si è già lanciata nella tecnologia satellitare. Nel 2016 avrebbe dovuto lanciare un satellite per il collegamento a Internet di alcune parti dell'Africa, ma è andato perso mentre era a bordo di un razzo SpaceX esploso durante un test. E ha interrotto il progetto col drone Aquila che avrebbe dovuto consentire di portare la connettività Internet, con una rete LTE volante ad alta quota nelle parti più remote del mondo. Il progetto è terminato un mese fa a quattro anni dal lancio e con test di volo che non hanno avuto grande successo.

Tags
progetto
satellite
facebook
aquila
drone
internet
parti
mondo
network
social network
TOP NEWS Culture
© Regiopress, All rights reserved