laRegione
16.08.22 - 19:12
Aggiornamento: 19:54

Preti in assemblea, per riflettere su sfide e missione

Una tre giorni a Lugano con contributi anche di relatori esterni e gruppi di lavoro. L’evento si aprirà il 29 agosto

preti-in-assemblea-per-riflettere-su-sfide-e-missione
Giugno 2001, Lugano: ordinazione di nuovi preti (Ti-Press)

Una tre giorni incentrata sullo studio e l’approfondimento, nonché il confronto, di temi che coinvolgono "i numerosi e rapidi cambiamenti sociali e l’identità del prete". È quanto si propone l’Assemblea diocesana del presbiterio in programma dal 29 al 31 agosto a Lugano, al Palazzo dei congressi. All’incontro, cui parteciperanno i preti della Diocesi di Lugano, sarà scandito da diverse sessioni in plenaria, con contributi di relatori esterni e momenti di lavoro in piccoli gruppi, indica la Curia vescovile in una nota. ‘Essere preti insieme: oggi, qui, per?’ è il tema di fondo dell’importante appuntamento.

Ogni giorno dell’incontro assembleare "avrà una propria tematica, che sarà introdotta e specificata attraverso filmati, interviste e brevi introduzioni da parte di esperti, preti e laici", spiega a sua volta l’Assemblea diocesana del clero: "Numerose saranno le occasioni per confrontarsi e dialogare sulla missione del prete ‘qui e oggi’". Osserva ancora l’Assemblea diocesana: "Le comunità del nostro territorio (parrocchie, associazioni, movimenti...) si trovano confrontate con importanti sfide legate anche alla propria identità. Da questa consapevolezza, durante gli esercizi spirituali del Clero della Diocesi nel mese di marzo con il Vescovo Valerio, una dozzina di presbiteri con età molto differenti, con opzioni spirituali diversificate, con temperamenti umani molto personali, hanno sentito la necessità di trovarsi in un confronto e nella condivisione di valutazioni e sentimenti sull’attuale situazione della Chiesa, del loro essere preti in un tempo così turbolento e fragile, nella partecipazione reciproca delle loro preoccupazioni pastorali a servizio del popolo di Dio". Da qui l’incontro che prenderà il via il 29.

La tre giorni si concluderà con la Celebrazione eucaristica, presieduta dal vescovo Valerio Lazzeri, nella Cattedrale di San Lorenzo a Lugano il prossimo 31 agosto, con inizio alle 11.30, alla quale "sono invitati a partecipare tutti i fedeli della Diocesi".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
50 sec
Crisi energetica e telelavoro, Ocst: ‘Vigili sì, preoccupati no’
Dal sindacato cristiano sociale un webinar informativo. Isabella: ‘Non c’è giurisprudenza, partenariato importante’. Alari: ’Le spese preoccupano’
Ticino
10 min
Sicurezza e prevenzione: gli occhi e le orecchie del Gpn
Gestione della minaccia: ruolo e missione del gruppo di specialisti della Polizia cantonale. Al quale il governo vuole ora dare una chiara base legale
Luganese
7 ore
Lugano: in arrivo Expo Ticinotour, grande fiera vintage
L’evento è in programma sabato 1° ottobre al Padiglione Conza: oltre 120 espositori, food-truck, bar, sala giochi, veicoli d’epoca e molto altro
Ticino
9 ore
‘Non si aggiungano ulteriori materie di studio al Liceo’
Tra ‘grandi scetticismi’ e ‘totale concordanza’, il Cantone risponde alla consultazione federale in merito alla Revisione dell’Ordinanza sulla maturità
Luganese
10 ore
Lugano, da Radio Rsi a Città della Musica con 21 milioni
Licenziato il messaggio municipale per l’acquisto dello storico stabile di Besso. Un’operazione che, spiega Badaracco, genererà 55 milioni di investimenti
Gallery
Grigioni
10 ore
A lezione d’integrazione sui banchi di Roveredo
Da lunedì tredici adolescenti fuggiti dall’Ucraina hanno iniziato a districarsi fra matematica e italiano nel padiglione 1 della Casa di cura Immacolata
Bellinzonese
11 ore
Osogna, ‘con macchinisti istruiti si riducono gli infortuni’
È stato inaugurato ufficialmente il Centro di formazione professionale Macchine della Ssic Ticino che, inoltre, valorizza una regione periferica
Mendrisiotto
11 ore
‘Il palazzo reale delle menzogne’, 6 anni al principe Selassié
La Corte delle Assise criminali di Mendrisio lo ha riconosciuto colpevole e condannato per truffa per mestiere e falsità in documenti
Luganese
15 ore
Bertoli sull’arresto del direttore: ‘Non mi capacito neanch’io’
Il Decs ha chiarito i punti essenziali della vicenda e presentato le prossime linee di azione
Mendrisiotto
17 ore
‘Crassa leggerezza’, chiesta l’assoluzione del principe Selassié
Davanti alle Criminali di Mendrisio, la difesa evidenzia la mancanza di controlli degli accusatori privati. La sentenza sarà pronunciata alle 17
© Regiopress, All rights reserved