laRegione
22.05.22 - 16:57

È attivo il Centro tumori cutanei complessi dell’Eoc

Il cancro della pelle è in costante aumento in tutto il mondo. Diagnosi e cura sono ora più efficaci e i tassi di mortalità in calo

e-attivo-il-centro-tumori-cutanei-complessi-dell-eoc
Ti-Press
Attenzione all’esposizione prolungata al sole

Operativo dallo scorso marzo e diretto dalla Dr.ssa Cristina Mangas – con formazione specialistica sia in dermatologia e venereologia, sia in oncologia medica – il Centro tumori cutanei complessi dell’Eoc ha il preciso scopo di garantire la migliore gestione terapeutica dei pazienti affetti da cancri epiteliali complessi e/o rari, linfomi cutanei e tossidermie causate dai farmaci utilizzati per trattamenti oncologici.

Il centro è gestito in collaborazione tra la Dermatologia dell’Eoc e lo Iosi (Isituto oncologico della Svizzera italiana) e si avvale delle competenze dell’Istituto cantonale di patologia, del Dipartimento di chirurgia e di tutti i servizi EOC che possono essere implicati nella diagnosi e cura dei tumori cutanei maligni complessi.

"I tumori cutanei maligni sono in assoluto il tipo di cancro più frequente nella specie umana e sono in costante aumento presso la popolazione caucasica a causa dell’invecchiamento della popolazione e del cambiamento delle abitudini nel tempo libero. L’aumento dei tassi di incidenza del melanoma cutaneo e dei cancri epiteliali cutanei (carcinomi basocellulari, carcinomi squamocellulari) è in gran parte attribuito all’eccessiva esposizione ai raggi UV, il principale fattore di rischio ambientale del cancro della pelle. Seppure i tassi di incidenza di questi tumori siano in aumento in tutto il mondo, grazie ai moderni approcci diagnostici e terapeutici i tassi di mortalità risultano stabili o in diminuzione", si legge in una nota stampa.

Per far fronte in modo adeguato ed efficiente all’aumentata casistica di questo tipo di tumori, nel 2015 l’Ente ospedaliero cantonale ha costituito un Tumor Board, organismo che raggruppa i vari specialisti coinvolti nella presa in carico di pazienti con tumori cutanei (dermatologi, oncologi, radio-oncologi, patologi, chirurghi generali e plastici, medici della medicina nucleare, palliativisti), che in quella sede si confrontano settimanalmente per analizzare e discutere i casi difficili.

La creazione del Tumor Board è stata dettata dal fatto che esistono casi di tumori dove un approccio multidisciplinare è fortemente raccomandato, per esempio nei casi di melanomi invasivi, o di carcinoma squamocellulare e/o basocellulare localmente avanzati e/o metastatici, o di altri casi di tumori cutanei rari (Tumore di Merkel, sarcoma di kaposi, dermatofibrosarcoma protuberans, ecc.) o il cancro della pelle in persone immunosoppresse.

Ora, con l’attivazione Centro tumori cutanei complessi, un ulteriore passo avanti e un impegno forte da parte dell’Eoc sono stati realizzati per garantire a questi pazienti diagnosi e cure sempre più efficaci e sicure.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
13 min
Sei itinerari tematici per i parchi insubrici
Il progetto Insubriparks coinvolge, tra gli altri, il Parco del Penz, nonché quello delle Gole della Breggia
Luganese
3 ore
Ex maestro di Montagnola: riflessione aperta sul terzo grado
Dopo l’assoluzione in Appello, con il ribaltamento della condanna in Pretura penale, le motivazioni della Corte su ‘concreto pericolo’ e perizia
Locarnese
3 ore
Negozio alimentari e Posta: ‘Gordola può star tranquilla’
Il vicesindaco René Grossi, da proprietario dell’immobile interessato, risponde alle critiche preventive di Plr e Verdi Liberali
Ticino
10 ore
Giudice supplente, proposta l’elezione di Federica Dell’Oro
Così la commissione Giustizia e diritti. La parola al plenum del Gran Consiglio
Gallery
Mendrisiotto
10 ore
Mendrisio fa un passo avanti sul sentiero del Laveggio
Il Consiglio comunale vota all’unanimità i fondi per completare i camminamenti lungo il fiume, nel solco di un parco intercomunale
Mendrisiotto
12 ore
Coldrerio, un 18enne aggredito e picchiato da due persone
Funziona il dispositivo di ricerca della polizia: fermati gli autori del tentativo di rapina. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti
Luganese
12 ore
La Città lancia un percorso formativo rivolto ai commercianti
Lugano Living Lab promuove un incontro all’ex asilo Ciani per far conoscere le ‘opportunità’ e favorire una digitalizzazione alla portata di tutti
Ticino
12 ore
Superamento dei livelli, un accordo che sembra avere i numeri
Firmato a maggioranza il rapporto commissionale che propone una sperimentazione su base volontaria con vari modelli di codocenza. In parlamento a febbraio
Ticino
14 ore
Al via il programma cantonale di screening colorettale
Il Dipartimento sanità e socialità offre, da febbraio, un test gratuito e volontario per una patologia dove la prevenzione è fondamentale
Ticino
15 ore
Raccolte firme sui costi della salute, allarme rosso in casa Ps
Riget e Sirica agli iscritti: rischiamo di fallire su referendum contro la deduzione per i premi dei figli e iniziativa per i premi al 10% del reddito
© Regiopress, All rights reserved