laRegione
fiscalita-le-aliquote-ticinesi-scendono-ma-si-marcia-sul-posto
Ti-Press
13.01.22 - 13:29
Aggiornamento : 15:07

Fiscalità, le aliquote ticinesi scendono ma si marcia sul posto

È quanto emerge dallo studio 2021 Supsi sul prelievo fiscale dei Cantoni e della Confederazione. A livello internazionale il Ticino è però competitivo

Il Centro competenze tributarie della Supsi (Scuola universitaria della Svizzera italiana) ha aggiornato al 2021 lo studio sul prelievo fiscale nei Cantoni e nella Confederazione ai fini delle imposte dirette. Il precedente – sempre a cura del professor Samuele Vorpe – risaliva al 2013.

Lo studio presenta l’onere fiscale in ciascuno dei 26 Cantoni della Svizzera e propone poi un confronto tra i diversi Cantoni attraverso l’utilizzo di tabelle e grafici.

Sono stati presi in considerazione, per ogni Cantone, i dati seguenti:
• la situazione esaminata è quella del capoluogo cantonale, del Comune più attrattivo e di quello meno attrattivo;
• il prelievo fiscale considerato consiste nell’onere fiscale massimo previsto dalla normativa tributaria cantonale ai fini (i) dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, (ii) dell’imposta sulla sostanza delle persone fisiche, (iii) dell’imposta sull’utile delle persone giuridiche, (iv) dell’imposta effettiva sull’utile delle persone giuridiche, considerando che le imposte costituiscono un onere fiscalmente deducibile dall’utile, (v) dell’imposta sul capitale delle persone giuridiche, inclusa l’indicazione concernente la possibilità di computare l’imposta sull’utile nell’imposta sul capitale

Ebbene, per quanto riguarda l’imposta sul reddito delle persone fisiche il Ticino si colloca al 21° posto con una aliquota massima del 40,1%. Si tratta della medesima posizione del 2013. Al primo posto troviamo il cantone di Zugo con 22,2% massimo prelevabile su reddito delle persone fisiche. All’ultimo posto (il 26°) troviamo invece Ginevra con il 45% massimo. La media svizzera nel 2021 è del 34%.

Le cose cambiano leggermente se si prende in considerazione l’imposta sulla sostanza. Il Ticino si colloca al 16° posto con il 4,8 per mille. Nel 2013 il Ticino era in 21esima posizione con il 6,8 per mille. Ai primi tre posti ritroviamo Nidvaldo (1,3), Obvaldo (1,4) e Uri (2).

Per quanto riguarda l’imposta sull’utile (persone giuridiche) la posizione è cambiata in peggio (24° posto) anche se l’aliquota globale massima (Cantone, Comune e Confederazione) è scesa dal 26,1% del 2013 al 23,7% del 2021. Quella effettiva invece è scesa dal 22,73% al 19,2% in quanto le imposte dell’anno precedente sono deducibili dall’utile. Dal 2025, quando entrerà a regime la riforma fiscale che elimina i regimi speciali per le società di sede, l’aliquota scenderà al 18,9% (Bellinzona, 20° posto) mentre quella effettiva al 15,9% (Bellinzona, 20° posto). A partire da questa data, con il moltiplicatore comunale differenziato tra persone fisiche e giuridiche, il confronto sull’attrattività fiscale non sarà più su base cantonale.

A ogni modo a livello internazionale (Ocse), per quanto riguarda l’aliquota sull’utile delle persone giuridiche, la Svizzera nel suo insieme si colloca al sesto posto (con circa il 15% contro il 22,4% di prelievo medio Ocse) con il Cantone di Zugo in terza posizione battuto solo da Ungheria e Cile. Il Ticino è sotto la media Ocse e compete con il Regno Unito.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
persone fisiche persone giuridiche prelievo fiscale
Allegati
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
16 ore
Lostallo, tamponamento sull’A13: due feriti
L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Un 79enne e un 30enne sono stati trasportati in ospedale.
Bellinzonese
17 ore
Monte Carasso, auto colpisce un motociclista e si dà alla fuga
L’incidente è avvenuto poco prima delle 00.30 su via El Stradun. La Polizia cantonale cerca testimoni
Luganese
21 ore
Guerra in Ucraina, a Lugano storie di donne e del loro riscatto
Testimonianze di ucraine sopravvissute al conflitto e della loro forza in una conferenza tenutasi giovedì sera al Palazzo dei congressi
Locarnese
1 gior
Botte in stazione: commozione cerebrale per un 18enne
Il fatto di violenza è avvenuto a Muralto nel tardo pomeriggio di venerdì: un gruppetto di quattro giovani ha aggredito tre ragazzi senza motivo
Bellinzonese
1 gior
‘No a Avs 21 e nel 2023 un nuovo sciopero femminista’
La presidente Vania Alleva è intervenuta alla Conferenza nazionale delle donne Unia che ha riunito a Bellinzona 150 delegate
Mendrisiotto
1 gior
‘Mettete il fotovoltaico sui tetti delle vostre imprese’
Il Cantone chiama a raccolta il mondo economico del Distretto per dare un’accelerata alla svolta energetica
Locarnese
1 gior
Gli allevatori: ‘Scegliete, o noi o il lupo’
A Cevio s’incendia l’incontro con il Cantone. Criticata l’assenza del ministro Claudio Zali
Bellinzonese
1 gior
E a Bellinzona già si pensa a un Bar Blues
Il comitato EsercEventi accolto dal municipale Bison. Il coordinatore Morici: ‘Soddisfatti’. In programma non solo Notte bianca e Notte live
Ticino
1 gior
Offerta straordinaria di corsi per bambini non italofoni
L’iniziativa del Decs per i giovani in età di scuola elementare e scuola media per i ragazzi provenienti dall’Ucraina (ma non solo)
Ticino
1 gior
Nel caldo maggio ticinese, occhio a non ‘scottarsi’ con un radar
La Polizia cantonale comunica le località nelle quali nel corso della prossima settimana verranno effettuati controlli elettronici della velocità
© Regiopress, All rights reserved