laRegione
06.04.22 - 19:43

Restaurata a Meride la ‘Salita al Calvario’

La tela di Engel (Angelo) Marchetti sarà esposta al Museo d’arte sacra in occasione della Pasqua

restaurata-a-meride-la-salita-al-calvario

La Pasqua sarà l’occasione per il Consiglio parrocchiale di Meride e l’Associazione Amici Museo Arte sacra locale per presentare il restauro recente di un dipinto "importante" di proprietà della Parrocchia. Si tratta del grande dipinto a olio – di 166 centimetri per 114 – intitolato ‘Salita al Calvario’ e firmato dal pittore Engel (Angelo) Marchetti. La tela è di fattura settecentesca e di scuola nordica popolaresca, minuziosamente descrittiva. L’autore un pittore italiano che operava nei Paesi nordici.

La descrizione del dipinto

Il quadro, come illustrano dal Consiglio parrocchiale, vede a destra la porta urbica di Gerusalemme, dalla quale escono Gesù con Maria e le pie donne; poi lo snodarsi della folla fino, in alto a sinistra, al Golgota. La testa di un Cristo smarrito e dolorante si volge verso un gruppo di donne, gira solo il capo a metà, mentre il busto – sollecitato da uno sbirro – rimane di profilo. La mano sinistra pare indicare il traguardo di tutti, che si intravvede sul fondo rischiarato da un tormentato cielo, il Calvario. Lo sguardo, però, sembra far rivivere un episodio del Vangelo: "(...) e Gesù voltandosi e vedendola, le disse: coraggio figlia, la tua fede ti ha salvata (Mt 9, 221)". Il dipinto, si ricorda, è stato "donato alla Chiesa di San Silvestro a Meride da Saverio Battista Casanova di Malnate per la concessione rilasciata dall’Assemblea comunale nel 1883 d’effettuare degli scavi in cerca di reperti archeologici attorno alle mura diroccate della chiesa".

Un restauro conservativo

Gli interventi di restauro, si conferma, sono stati "di tipo conservativo e hanno visto la sigillatura delle lacune di tela, la sistemazione del taglio e il puntuale consolidamento della pellicola pittorica in corrispondenza delle lacune e la rimozione dello sporco superficiale". Non meno importante, si precisa ancora, è stata "la rimozione della scura vernice sporca e alterata. Il ritocco integrativo è stato realizzato con colori a vernice per restauro. La cornice pesantemente ridipinta in passato, è stata liberata dallo strato sovrapposto e riportata alla fase originale; ricostruite le parti mancanti e rifatte le dorature con oro in foglia libera" Una operazione realizzata affidandosi all’atelier di restauro A&S conservazione beni culturali di Maroggia e che ha comportato un costo complessivo dii 10’500 franchi. A questo proposito si confida in quanti vorranno sostenere i promotori nella parziale copertura delle spese.

La tela verrà esposta al Museo d’arte sacra di Meride a partire dalla domenica delle Palme e sino al lunedì dell’Angelo e sarà visibile, grazie a un sistema di illuminazione, attraverso il vetro della porta d’entrata del Museo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
42 min
Nasce a Chiasso l’associazione che promuove lo Street food
Cinque professionisti del settore uniscono le forze per organizzare eventi in tutto il Cantone a partire dalla primavera
Locarno
42 min
La città cresce. Il Municipio vuole un ‘Programma di azione’
Palazzine in costruzione e progetti per decine di appartamenti, tra rischi e opportunità. L’analisi del capo dicastero sviluppo economico e territoriale
Luganese
8 ore
A Tresa nasce un progetto di reinserimento sociale
Municipio e servizio sociale coinvolgono le aziende per creare opportunità di stage, lavori temporanei o di lunga durata per i giovani in assistenza
Ticino
12 ore
Formazione bilingue, studenti friburghesi nei licei ticinesi
Dopo i cantoni di Berna e Vaud, un nuovo progetto per rafforzare il plurilinguismo
Ticino
13 ore
Si torna a fare il pieno in Ticino
Prezzi benzina: dopo il taglio delle accise in Italia, i frontalieri, e non solo loro, riappaiono nei distributori al di qua del confine
Luganese
13 ore
Bioggio, scontro tra due auto alla rotonda
Un ferito leggero e ingenti danni materiali ai due veicoli coinvolti il bilancio del sinistro tra via Strada Regina e via Longa
Luganese
13 ore
Ricerca di persona sopra Caslano, operazione conclusa
Nelle ricognizioni era stata impegnata la Rega, intervenuta anche con un elicottero con termocamera e visore notturno
Grigioni
14 ore
Il Parco Val Calanca è realtà
Le assemblee comunali di Rossa, Calanca, Buseno e Santa Maria hanno detto di sì con rispettivamente il 100%, il 76%, il 90% e il 100% dei voti
Bellinzonese
15 ore
‘L’unico neo di una tre-giorni riuscita’
L’alterco della serata d’apertura non rovina i bagordi carnascialeschi di Cadenazzo. Bottinelli: ‘Pienone nella ‘replica’, andata liscia come l’olio’
Luganese
17 ore
Persona dispersa sul Monte Sassalto, sopra Caslano
Le operazioni di ricerca sono scattate nella serata di ieri. Impegnata la Rega, prima con il visore notturno e poi in volo a vista
© Regiopress, All rights reserved