laRegione
01.04.22 - 18:37
Aggiornamento: 19:22

‘Chiasso for Ucraina’: risottata solidale per dare una mano

Un gruppo di associazioni cittadine si mobilita per le famiglie e i bambini fuggiti dalla guerra e accolti nel Mendrisiotto

chiasso-for-ucraina-risottata-solidale-per-dare-una-mano
Ti-Press

‘Chiasso for Ucraina’: la cittadina di confine si mobilita a sostegno dei profughi in fuga dalla guerra. Un drappello di associazioni attive sul territorio ha deciso, infatti, di ‘fare squadra’ e con moto del tutto spontaneo ha pensato di organizzare un piccolo grande evento di solidarietà che è riuscito a coinvolgere realtà sportive locali, aziende, ritrovi e un club di servizio come il Kiwanis del Mendrisiotto e ha trovato il supporto del Comune di Chiasso e della Fondazione Alberto e Pierina Valsangiacomo per l’infanzia. Il prossimo giovedì 7 aprile, dalle 18 alle 23, l’osteria Micky ospiterà un aperitivo-risottata con musica.

Il ricavato dell’iniziativa, fanno sapere i promotori, sarà destinato al sostegno dei bambini e delle famiglie accolte nel Mendrisiotto. I fondi saranno utilizzati per permettere ai bimbi ucraini di partecipare alle attività sportive presso le numerose associazioni, per sostenere chi sta trasportando materiale, vestiti e medicinali verso le aree della crisi, per garantire aiuti diretti all’accoglienza in alcuni appartamenti nella regione e, infine, assicurare un appoggio alle associazioni che si occupano dell’integrazione dei più piccoli attraverso momenti di svago.

Simbolo della manifestazione sarà la Lumaca Maca – Pab Maka in ucraino –, nata dalla penna del già sindaco di Chiasso Moreno Colombo e personaggio ormai familiare ai bambini ticinesi. Questa volta si darà da fare per tendere una mano alle piccole vittime del conflitto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
11 min
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
21 min
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
30 min
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
1 ora
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
Mendrisiotto
8 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
Mendrisiotto
10 ore
Il Museo dei fossili di Meride spegne dieci candeline
Tra esperienze multimediali e una nuova teca terrestre, il direttore Luca Zulliger si prepara per le porte aperte d’anniversario
Locarnese
13 ore
Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita
Grazie al piacere nel viaggiare assieme al suo fedele Jek, il locarnese ‘Jonni’ è riuscito a riprendersi dopo un tragico incidente in cui è quasi morto
Ticino
13 ore
Salario minimo non adeguato all’inflazione, Durisch: ‘Contesto!’
Il capogruppo Ps dopo la decisione del governo: ‘Assurdo, è una manovra per non arrivare all’ultima forchetta nel 2025: non sta né in cielo né in Terra’
Luganese
18 ore
Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili
Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Luganese
20 ore
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
© Regiopress, All rights reserved