laRegione
BENCIC B. (SUI)
PEGULA J. (USA)
07:55
 
scomparso-don-ambrogio-bosisio-aveva-81-anni
Arciprete a Riva San Vitale (Ti-Press)
Mendrisiotto
21.07.21 - 18:570

Scomparso don Ambrogio Bosisio. Aveva 81 anni

La sua missione pastorale lo aveva portato per diversi anni nel Mendrisiotto e visto parroco nei territori di Castel San Pietro e Riva San Vitale

La notizia è giunta oggi, mercoledì, all'improvviso: don Ambrogio Bosisio, presbitero, è venuto a mancare nella sua abitazione di Mendrisio all'età di 81 anni. Originario di Erba, don Bosisio, come si ricorda sul portale della Diocesi di Lugano, aveva conosciuto una vocazione giovanile. Ordinato nel 1967 dal vescovo Angelo Jelmini, per tanti anni, si annota, "ha servito pastoralmente la nostra Chiesa nei vari compiti a lui affidati". Una missione che lo ha legato al Mendrisiotto.

A Mendrisio aveva infatti iniziato quale vicario sempre nel '67, dove era rimasto per dieci anni, prendendosi cura in particolare della pastorale giovanile. Poi nel settembre 1977, come si legge sul sito, "gli veniva affidata la parrocchia di Caslano, che lasciava nel 1982, quando il vescovo lo inviava nella comunità del Cristo Risorto a Lugano. In seguito, dal settembre 1983, assumeva la cura di Gentilino e Agra, dove viveva una lunga e intensa stagione pastorale. In quegli anni veniva scelto anche quale vicario foraneo del Luganese e in questa funzione doveva pure seguire, in tempi successivi e temporaneamente, le parrocchie di Brè, Gandria e Sorengo. Assicurava, inoltre, il suo servizio alla Diocesi quale membro del Gruppo di lavoro per la catechesi e la formazione permanente degli adulti".

Poi nel 2007 il suo ritorno nel Mendrisiotto: era dapprima parroco di Castel San Pietro con Monte, Campora e Casima e, successivamente, dall’agosto 2011 di Riva San Vitale con Brusino Arsizio e Capolago, compreso il compito di cappellano della locale Casa Luigi Rossi a Capolago. Tutto ciò sino al 2013, quando si era ritirato a Mendrisio per ragioni di anagrafe e di salute. Oggi lo si ricorda come un "presbitero buono, generoso e sereno, che ha saputo mettere a disposizione delle comunità a lui affidate lungo gli anni i molti talenti ricevuti dal Padre, che ora lo ha accolto nell’eternità del suo amore come il servo buono e fedele della parabola evangelica".

I funerali saranno celebrati sabato, alle 10, nella chiesa dei santi Cosma e Damiano a Mendrisio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
1 ora
Ice fishing, valutazioni in corso per Carì e il Tremorgio
Dopo la proposta della ‘Locarnese’, un gruppo di lavoro ha individuato i due laghi alpini leventinesi come potenziali luoghi ideali per la pesca sul ghiaccio
Ticino
1 ora
Vaccini, test, cartelle cliniche online, la svolta sanitaria
Dopo vari ritardi, accelera ora la sanità digitale. La storia clinica di ogni paziente ticinese accessibile con un clic, ma c'è chi fa resistenza
Ticino
11 ore
Un ‘certificato parziale’ per chi vuole andare in Italia
Il documento, con codice QR, viene rilasciato da oggi in Ticino dopo la prima dose a chi ne fa richiesta. Si spera in un riconoscimento entro il 6 agosto.
Luganese
11 ore
Arogno, cade nella benna per un malore
Sul posto sono intervenuti i soccorritori del SAM ed un elicottero della REGA. Le condizioni sarebbero serie
Bellinzonese
12 ore
'Temperature in sella', quarta tappa verso Losanna con sorpresa
I 50 ciclisti hanno percorso una ventina di chilometri su un battello sul lago Lemano, evitando così le strade trafficate della Riviera del Lavaux
Ticino
13 ore
Ecco i radar di fine luglio
Il distretto più coinvolto dai controlli elettronici della velocità la prossima settimana sarà quello di Locarno con 8 località
Ticino
14 ore
Visite e accessi, nuovi allentamenti nelle strutture sociosanitarie
Il Dss: 'La situazione epidemiologica e il buon grado di copertura vaccinale permettono di rivedere le direttive'. Le novità da lunedì.
Gallery
Mezzovico
15 ore
San Mamete torna a risplendere a Mezzovico
Completato dopo nove anni dall'inizio dell'iter il restauro della chiesa monumento storico e d'importanza cantonale e federale
Ticino
21 ore
Sono 32 i nuovi casi di coronavirus in Ticino nelle ultime 24 ore
Si contano inoltre 11 persone ricoverate, due nei reparti di terapia intensiva
Luganese
21 ore
Salvataggio Lugano prima al mondo a ottenere la certificazione Hira3
‘Un'eccellenza per quanto riguarda i diving center’. La Sezione celebra inoltre il 70esimo anniversario della sua fondazione
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile