laRegione
Ti-Press
Mendrisiotto
22.02.19 - 14:580
Aggiornamento 17:31

Infermiere Obv sospettato di omicidio intenzionale

Il Ministero pubblico estende le accuse nei confronti del 44enne. C'è inoltre l'invito a collaborare a possibili testimoni

Si estendono le accuse nei confronti dell'operatore sanitario 44enne, sospettato di aver maltrattato alcuni pazienti del reparto di Medicina 1 dell'Ospedale regionale di Mendrisio. Ministero pubblico e Polizia cantonale comunicano che nell'ambito del procedimento penale il sostituto Procuratore generale Nicola Respini ipotizza nei suoi confronti gli addebiti di omicidio intenzionale, subordinatamente omicidio colposo.

Il cittadino svizzero arrestato lo scorso 5 dicembre non è più attivo nella struttura sanitaria e si trova tutt'ora in carcerazione preventiva. Le imputazioni vanno ad aggiungersi a quelle promosse inizialmente di lesioni gravi, coazione, lesioni semplici e vie di fatto reiterate. L'imputato è sospettato di aver somministrato medicamenti in maniera non conforme con le prescrizioni mediche. Altri accertamenti sono in corso. La Polizia cantonale invita inoltre eventuali testimoni o persone venute a conoscenza dei fatti oggetto dell'inchiesta penale a rivolgersi allo 091 815 51 33 (orari: 09-11:30/14-16:30).

1 mese fa Infermiere sotto inchiesta: agire al setaccio della Procura
1 mese fa Mendrisio, infermiere sospettato della morte di tre pazienti
3 mesi fa Infermiere sotto inchiesta per maltrattamenti
3 mesi fa Almeno tre le presunte vittime dell'infermiere dell'Obv
Potrebbe interessarti anche
Tags
omicidio
confronti
omicidio intenzionale
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved