laRegione
22.09.22 - 15:25
Aggiornamento: 25.09.22 - 11:58

Lugano, il Museo in Erba inaugura la stagione

All’insegna di scoperte culturali interattive, mostre-workshop e un’esposizione per l’infanzia dedicata a una grande famiglia di artisti svizzeri

lugano-il-museo-in-erba-inaugura-la-stagione
Bambini in piena attività durante la visita alla mostra ‘Arte che passione’

Scoperte culturali interattive e multisensoriali, mostre-workshop, un’esposizione per l’infanzia dedicata a una grande famiglia di artisti svizzeri, senza dimenticare eventi e atelier che accompagnano le mostre nei fine settimana e durante le vacanze scolastiche, caratterizzeranno la stagione 2022-23 del Museo in Erba di Lugano (programma completo su www.museoinerba.ch).

Fino al 20 novembre scuole e famiglie possono visitare la mostra ‘Arte, che passione!’, un viaggio nella storia dell’arte per conoscere stili, tecniche, e forme artistiche diverse, dalla pittura alla scultura, dalla musica al teatro. Dal 26 novembre al 26 marzo 2023 il Museo ospiterà ‘Ritmi, forme, colori’, una mostra-laboratorio dedicata a Mondrian realizzata dal Centre Pompidou di Parigi, che permette ai bambini di divertirsi, manipolando forme colorate, a ricostruire in grande scala i quadri più famosi di Mondrian.

Il 2023 proseguirà con la mostra ‘Da ün Giacometti e l’altar’ (1° aprile-5 novembre), realizzata dall’Espace des Inventions di Losanna in collaborazione con il Centro Giacometti di Stampa: una passeggiata simbolica lungo i sentieri della Val Bregaglia per scoprire gli artisti della famiglia Giacometti, tutti provenienti dalla piccola e un po’ selvaggia valle dei Grigioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
7 ore
La Colonna Alpina di Soccorso ha una nuova casa
Cerimonia di inaugurazione stamane a Riazzino per la sede del Cas Locarno: il coronamento di un progetto nato nel 2020
Gallery
Ticino
7 ore
I Verdi liberali: ‘Almeno due deputati in Gran Consiglio’
Elezioni cantonali 2023, il Pvl Ticino presenta la lista per il governo e il programma. Parlamento, fiducioso l’ex presidente Mobiglia: è la volta buona
Mendrisiotto
15 ore
Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore
Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
15 ore
Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’
Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
15 ore
Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”
Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Mendrisiotto
1 gior
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
1 gior
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 gior
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
1 gior
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
1 gior
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
© Regiopress, All rights reserved