laRegione
12.01.22 - 16:15
Aggiornamento: 19:19

‘Pose le basi della lotta al reumatismo in chiave moderna’

Il ricordo del dottor Giorgio Rezzonico, fondatore della Lega ticinese contro il reumatismo, scomparso recentemente

pose-le-basi-della-lotta-al-reumatismo-in-chiave-moderna
Ti-Press
Quel dolore che scorre

Giorgio Rezzonico, medico reumatologo, è morto lo scorso 2 gennaio a Lugano alla soglia dei cento anni. Nel lontano 1963, grazie al suo slancio, lui primo specialista in reumatologia giunto in Ticino, unitamente all’allora medico cantonale, Franco Fraschina, e a Francesco Bobbià, veniva fondata la Lega ticinese per la lotta contro il reumatismo. Sulla linea della legge federale del 1962, riguardante il sussidio della lotta contro il reumatismo e la successiva ordinanza di esecuzione della stessa, la creazione della Lega da parte del dottor Rezzonico – come ricorda l’associazione con sede a Bellinzona – “era stata una risposta alla necessità di far conoscere meglio la natura dei reumatismi e trovare strumenti di accompagnamento per i pazienti toccati dalle patologie reumatiche”.

Durante la sua presidenza, durata fino al 1979, il dottor Rezzonico “sviluppò e consolidò l’identità dell’associazione, partendo da oculati studi del territorio ticinese per raccogliere bisogni e interessi dei malati di reumatismi”. La risposta alle loro esigenze si concretizzò in importanti traguardi: dalle campagne di informazione con l’organizzazione sul territorio di conferenze informative sulle malattie reumatiche; alla creazione della pubblicazione “La Voce della Lega ticinese per la lotta contro il reumatismo”, canale comunicativo tra l’associazione e gli affiliati mantenuto ancora oggi (in seguito divenuto “Reuma Informa”). Nel 1973 vennero inoltre introdotti i primi corsi di ginnastica in vari centri del cantone, attività innovativa per i tempi di allora, portata avanti e cresciuta capillarmente sul territorio nel corso dei decenni successivi.

La Lega ticinese contro il reumatismo si dice “profondamente grata al dottor Giorgio Rezzonico, venuto a mancare recentemente, per aver posto le basi sul nostro territorio della lotta al reumatismo in chiave moderna”. Ai familiari, anche da parte del nostro giornale, giungano le più sincere condoglianze.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 min
Ipct, ‘scendiamo in piazza contro la tattica del salame’
‘E perché la fetta è ampia ma la torta inconsistente’. La Rete a difesa delle pensioni lancia la seconda mobilitazione per opporsi ‘ai tagli alle rendite’
Ticino
35 min
Parte il treno rossoverde, ‘sui livelli giochi politici’
Partito socialista e Verdi lanciano la campagna elettorale. Noi: ‘Saremo la novità’. Riget: ‘Il Mendrisiotto incarna le emergenze da affrontare’
Bellinzonese
1 ora
A Sementina scocca l’ora della tanto attesa nuova scuola
Il Municipio di Bellinzona rispedisce al mittente la critica e il timore che si voglia procedere con una soluzione d’urgenza provvisoria
Grigioni
3 ore
La strada della Calanca riaperta già oggi alle 16
Lo ha deciso l’Ufficio tecnico cantonale: ultimati prima del previsto i lavori di sgombero e di parziale ripristino
Luganese
4 ore
Lugano, 1’330 firme contro l’aumento di gas ed elettricità
L’Mps consegna la petizione e chiede di bloccare il rialzo dei costi dei beni di prima necessità, che colpisce le famiglie con redditi bassi e medi
Locarnese
9 ore
Si (ri)alza forte, la Vos da Locarno
Lo storico coro cerca il rilancio dopo un periodo difficile dovuto in particolare alla pandemia, che ne ha dimezzato gli effettivi. ‘Ma l’entusiasmo c’è’
Ticino
14 ore
Un ‘audit’ cantonale per i diritti umani
Domani all’Usi si discuterà di come fare per migliorarne il rispetto anche a livello locale. Tra gli ospiti anche la ginevrina Léa Winter
Luganese
14 ore
Lugano, l’appello: ‘La bici è la mia compagna, ritrovatemela’
La storia di Chiara e della sua e-bike, rubata alla Stazione Ffs e rivenduta. ‘La Polizia mi ha detto di dimenticarmela ma io non mi arrendo’
Grigioni
21 ore
Parco Calanca avanti tutta: il sì dell’associazione alla Charta
L’assemblea dei delegati ha votato all’unanimità lo strumento pianificatorio. Il 29 gennaio parola alla popolazione. Se avallato, il dossier andrà a Coira
Luganese
22 ore
Massagno, si è spento Paolo Grandi
Aveva 82 anni. Promotore e presidente dell’associazione Carlo Cattaneo, fondò la delegazione ticinese dell’Accademia italiana della cucina
© Regiopress, All rights reserved