laRegione
Luganese
29.12.21 - 17:40

Paradiso, terreni vista lago per 9 milioni

Nuova maxi asta immobiliare sulle falde del Monte San Salvatore

paradiso-terreni-vista-lago-per-9-milioni

Un terreno di notevoli dimensioni, e di considerevole valore, situato a Paradiso sulle pendici del Monte San Salvatore, chiaramente con vista lago, andrà all’asta il prossimo 22 febbraio. Un’asta organizzata dall’Ufficio esecuzione di Mendrisio. Cosa sia successo di preciso all’escussa, una signora quasi 90enne residente oltre Gottardo, non siamo in grado di dirlo ma la proprietà è di quelle importanti e potrebbe generare nuove grosse costruzioni sulle falde della montagna.

Si tratta precisamente di due appezzamenti in località Guidino superiore per capirsi alle spalle del castello di Paradiso e di fianco a ‘The view’ lussuoso albergo 5 stelle. Come il nome di questo hotel suggerisce, la vista sul golfo di Lugano è uno dei grossi ‘plus’ delle proprietà.

Il “valore venale” indicato dalla perizia per i due mappali, in tutto circa 5mila metri quadrati di superficie, è di 9,2 milioni di franchi, considerando nel calcolo il costo d’investimento per la costruzione di nuovi edifici (fino a un’altezza massima di 17 metri) stimato in circa 48 milioni di franchi, e il relativo valore di reddito.

Forse l’entità dell’investimento è all’origine dei problemi cui sono incorsi i proprietari. «Questa zona – ci risponde il sindaco di Paradiso Ettore Vismara – doveva essere compresa nel piano di quartiere che ha regolato la costruzione del ‘The view’ e degli altri edifici, ma c’erano state delle resistenze, forse per motivi finanziari visto come è andata a finire. Spero che dopo quest’asta si possa completare il Piano di quartiere, anche se 2mila franchi al metro quadrato mi sembrano una somma veramente alta. Insomma, essendo necessario sviluppare un piano di quartiere al compratore serviranno soldi e accordi».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
34 min
Caccia alta, sei persone denunciate per gravi infrazioni
Il Dipartimento del Territorio rende noti i dati sulla stagione appena conclusa. Abbattuti più cervi rispetto al 2021, meno cinghiali e camosci
Luganese
56 min
Direttore arrestato: ‘Si crei uno sportello per genitori’
Per la Conferenza cantonale dei genitori è importante che si riduca il rischio di situazioni simili. Contrastanti, intanto, le reazioni dei genitori.
Ticino
3 ore
Crisi energetica e telelavoro, Ocst: ‘Vigili sì, preoccupati no’
Dal sindacato cristiano sociale un webinar informativo. Isabella: ‘Non c’è giurisprudenza, partenariato importante’. Alari: ’Le spese preoccupano’
Ticino
3 ore
Sicurezza e prevenzione: gli occhi e le orecchie del Gpn
Gestione della minaccia: ruolo e missione del gruppo di specialisti della Polizia cantonale. Al quale il governo vuole ora dare una chiara base legale
Luganese
11 ore
Lugano: in arrivo Expo Ticinotour, grande fiera vintage
L’evento è in programma sabato 1° ottobre al Padiglione Conza: oltre 120 espositori, food-truck, bar, sala giochi, veicoli d’epoca e molto altro
Ticino
13 ore
‘Non si aggiungano ulteriori materie di studio al Liceo’
Tra ‘grandi scetticismi’ e ‘totale concordanza’, il Cantone risponde alla consultazione federale in merito alla Revisione dell’Ordinanza sulla maturità
Luganese
13 ore
Lugano, da Radio Rsi a Città della Musica con 21 milioni
Licenziato il messaggio municipale per l’acquisto dello storico stabile di Besso. Un’operazione che, spiega Badaracco, genererà 55 milioni di investimenti
Gallery
Grigioni
14 ore
A lezione d’integrazione sui banchi di Roveredo
Da lunedì tredici adolescenti fuggiti dall’Ucraina hanno iniziato a districarsi fra matematica e italiano nel padiglione 1 della Casa di cura Immacolata
Bellinzonese
15 ore
Osogna, ‘con macchinisti istruiti si riducono gli infortuni’
È stato inaugurato ufficialmente il Centro di formazione professionale Macchine della Ssic Ticino che, inoltre, valorizza una regione periferica
Mendrisiotto
15 ore
‘Il palazzo reale delle menzogne’, 6 anni al principe Selassié
La Corte delle Assise criminali di Mendrisio lo ha riconosciuto colpevole e condannato per truffa per mestiere e falsità in documenti
© Regiopress, All rights reserved