laRegione
02.03.21 - 17:00
Aggiornamento: 18:44

Rapina di Fornasette, arrestati due uomini

Sono sospettati di aver agito a mano armata. L'identikit coincide. Avviato lo scambio di informazioni con le forze dell'ordine ticinesi

di Marco Marelli
rapina-di-fornasette-arrestati-due-uomini
Il luogo del colpo messo a segno dai malviventi lo scorso dicembre (Rescuemedia)

C'è il sospetto che possano essere gli autori della rapina dello scorso 19 dicembre al distributore di benzina con annesso ufficio cambi di via Cantonale a Fornasette i due uomini arrestati la scorsa notte dai carabinieri del Reparto operativo di Varese che hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, firmata dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale varesino su richiesta della Procura. I militari hanno preso contatto con il centro di cooperazione di polizia di Chiasso e la Polizia cantonale per condividere informazioni utili per far luce sulla rapina. Un primo elemento che ha spinto gli investigatori varesini a chiedere la collaborazione dei colleghi ticinesi è che la descrizione fornita nel dicembre scorso coincide con i due arrestati. Sono un 49enne e un 34enne, entrambi italiani, residenti rispettivamente ad Arcisate e a Barlassina (Brianza), accusati di rapina aggravata e furto aggravato.

Il colpo e il precedente a Porto Ceresio

L'assalto a Fornasette è avvenuto in mattinata, quando due uomini, entrambi mascherati, uno armato con pistola, l'altro con una mazza, erano riusciti a farsi consegnare quanto c'era in cassa. Con la mazza avevano cercato, senza riuscirvi, ad abbattere la porta d'ingresso dell'ufficio. Poi, la fuga a piedi. La coppia in carcere è finita per una rapina, nello scorso autunno, ai danni di una casa di riposo di Porto Ceresio. Il 34enne travestito da finto corriere era riuscito ad accedere agli uffici della struttura per anziani, con l'intenzione impossessarsi dei soldi contenuti nella cassaforte. Solo che non c'erano le chiavi, per cui ha dovuto accontentarsi di 300 euro e valori bollati pari a 200 euro. Poi, la fuga a bordo di un'auto guidata dal complice. La coppia è stata tradita dalle immagini del circuito di videosorveglianza del comune e della casa da riposo. 

Leggi anche:

Rapina a Fornasette, 'Avevo la pistola puntata a un metro'

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
7 min
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
1 ora
‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’
Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
2 ore
Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione
In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
2 ore
‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’
Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Ticino
4 ore
Non cambia l’età limite per restare in Magistratura: 70 anni
La commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ silura la proposta di Filippini di scendere a 68. La democentrista ritira l’iniziativa
Ticino
4 ore
Docenti, ne mancano di tedesco e matematica
Presentata l’offerta formativa per l’anno 2023/24. Bertoli: ‘In Ticino la copertura è comunque sufficiente, non come in altre regioni della Svizzera’
Bellinzonese
5 ore
Archeologia, antiche ricchezze dissotterrate a Giubiasco
Aperto uno dei quattro tumuli venuti alla luce in un cantiere tra viale 1814 e via Ferriere: ritrovati orecchini, fibule, un pugnale e un’urna funeraria
Bellinzonese
7 ore
Due condanne in tribunale per il ‘caso targhe’
Inflitti 14 mesi con la condizionale all’ex funzionario della Sezione della circolazione, reo confesso. Dieci mesi all’assicuratore
Locarnese
9 ore
Influenza aviaria in un cigno nel Locarnese
Si tratta del secondo caso in Svizzera dopo quello in un’azienda a Zurigo. Il virus si trasmette all’uomo solo in casi rari e per contatto stretto
Ticino
9 ore
Cantonali ’23, candidati del Forum alternativo nella lista Ps
L’assemblea del movimento ha deciso ‘di non voler essere l’ennesimo partitino di sinistra, ma di lavorare a un movimento eco-socialista’. Sirica: ‘Felice’
© Regiopress, All rights reserved