laRegione
23.02.21 - 15:15
Aggiornamento: 18:34

Croce Rossa: oltre 600 pacchi per i bisognosi nel Sottoceneri

Anche la sezione con sede a Lugano sta partecipando alla 24esima edizione di ‘2 x Natale’: doni con beni di prima necessità per chi è in difficoltà

croce-rossa-oltre-600-pacchi-per-i-bisognosi-nel-sottoceneri
Silvana Accarino e Roberta Picciola, responsabili dell'iniziativa per la Croce Rossa del Sottoceneri

Circa 62'800 in tutta la Svizzera, oltre 600 nel Sottoceneri. Cifre molto importanti, con punte da record per quel che riguarda l'online, quelle relative alla 24esima edizione di ‘2 x Natale’. L'iniziativa – organizzata congiuntamente dalla Croce Rossa Svizzera (Crs), da Ssr, dalla Posta e dalla Coop –, ricordiamo, vuol fornire un aiuto concreto a chi vive nella morsa della povertà con l'offerta di beni di prima necessità. E proprio in questi giorni anche la sezione sottocenerina della Crs, con sede a Lugano, sta organizzando la distribuzione dei sacchetti d'aiuto contenenti generi alimentari ai bisognosi della regione.

“La pandemia di coronavirus ha fatto aumentare il numero di persone bisognose – si legge in una nota diffusa dalla Crs –. A quelle che vivevano già in una situazione precaria se ne sono aggiunte molte altre, cadute in povertà a causa della pandemia. Questo contesto particolarmente difficile si ripercuote molto duramente su chi percepisce un reddito modesto o lavora a chiamata e sulle famiglie monoparentali, che vedono ridursi ancor di più i mezzi a loro disposizione”. Uno stato di necessità al quale quest'iniziativa cerca di dare risposta. Un progetto che coinvolge direttamente la popolazione: “I sacchetti sono il frutto del grande spirito di solidarietà che le persone di buon cuore hanno dimostrato. Decine di migliaia di abitanti hanno confezionato pacchi contenenti generi di prima necessità da donare alle persone in situazioni precarie residenti in Svizzera”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
6 min
Bellinzona, ‘Natale in città e Mondiali in Qatar più ecologici’
Nella sua interrogazione a nome del gruppo Unità di Sinistra, Lisa Boscolo invita il Municipio a una riflessione più approfondita
Ticino
20 min
Ottobre, cadono le foglie... ma non i radar
Puntuale come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali nel corso della prossima settimana verranno effettuati i controlli della velocità
Ticino
1 ora
Lascia il vescovo Lazzeri? Due nomi per la gestione pro tempore
Il capo della Curia di Lugano sarebbe prossimo a dimettersi. Farine e De Raemy in lizza per l’amministrazione in attesa della designazione del successore
Bellinzonese
1 ora
‘Niente maxischermi a Bellinzona per i Mondiali in Qatar’
Dopo alcune città francesi e romande, anche il gruppo Verdi-Mps-Fa-Pop ha deciso di scendere in campo contro le violazioni dei diritti umani e ambientali
Locarnese
1 ora
Ad Ascona si pensa a un moltiplicatore fiscale differenziato
Una mozione interpartitica presentata al Municipio da Marco Passalia, Paolo Duca, Glenn Brändli e Fabio Guerra chiede di approfondire il tema
Luganese
6 ore
‘Cambiare il sistema di nomina per i direttori delle scuole’
È quanto chiede, con un’interpellanza al Governo, l’Mps dopo l’arresto per atti sessuali con fanciulli del direttore di una scuola media del Luganese
Luganese
7 ore
Lugano, nell’amministrazione non ci sono differenze di salario
La Città ha pubblicato i risultati delle analisi effettuate sui collaboratori retribuiti secondo il Regolamento organico comunale
Mendrisiotto
7 ore
‘Ampliare le scuole? Un pilastro per attrarre famiglie’
Il Municipio di Breggia difende il progetto di ampliamento della sede di Lattecaldo. ‘Sostenibile per le finanze, necessario per la didattica’
Ticino
7 ore
I ghiacciai ticinesi rischiano di sparire entro 5-10 anni
Le scarse nevicate e l’estate caldissima hanno accelerato la fusione. Il ghiacciaio del Basòdino potrebbe sciogliersi del tutto in mezzo secolo
Luganese
9 ore
Nel mondo delle sale Snoezelen con Sofia Santori
Popolari nelle case per anziani e negli istituti per disabili, oggi si diffondono sempre più anche nell’ambito privato grazie al loro valore terapeutico
© Regiopress, All rights reserved