laRegione
la-garanzia-diamanti-che-in-realta-erano-zirconi
La truffa è iniziata in un hotel di Lugano nel 2017 (Ti-Press)
Luganese
16.09.19 - 11:360

La garanzia? Diamanti che in realtà erano zirconi

Alla sbarra un italiano che era riuscito a raggirare un connazionale che gli aveva prestato 720mila euro. Accusato di truffa e tentata estorsione, ammette i fatti.

Ha prospettato a un amico un investimento ma in realtà aveva solo bisogno di soldi. Perciò, ha architettato una truffa facendosi dare 720’000 euro in quattro tranches dall’amico che ha pure indotto a firmare una scrittura privata all’hotel Splendid di Lugano. Una scrittura nella quale ha messo pegno diamanti per un valore di oltre 2 milioni di euro (in realtà erano zirconi). Poi ha minacciato l’amico di denunciare il caso alla commissione anti riciclaggio italiana. Tuttavia, il disegno criminoso non è andato a buon fine quando sono scattate le manette ai suoi polsi. 
Questi i contorni della vicenda che la presidente della Corte delle assise correzionali di Lugano Manuela Frequin Taminelli sta ricostruendo oggi nell’aula penale a Palazzo di giustizia. 

L’imputato, difeso dall’avvocato Francesco Barletta e accusato di truffa e tentata estorsione, è un 68 enne di Torino ex titolare di un ristorante nel capoluogo piemontese. L’uomo ammette i fatti contenuti nell’atto d’accusa firmato dal procuratore pubblico Andrea Maria Balerna.

In apertura, il processo è stato interrotto e le parti hanno sottoscritto l’impegno di risarcimento con il quale l’imputato ha accettato di ipotecare la proprietà che possiede in Francia (acquistata per 1,3 milioni di euro). La vittima della truffa è tutelata dall’avvocato Roberto Marconi che ha formulato una richiesta di risarcimento di 675 mila euro più interessi. Richiesta alla quale in aula l’imputato non si è opposto. I fatti sono avvenuti fra il luglio 2017 e il 13 febbraio 2019, quando la polizia è intervenuta, dopodiché è partita l’inchiesta che ha scoperchiato l’inganno. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
47 min
Statale della Val Vigezzo, i lavori possono cominciare
I primi interventi per la messa in sicurezza della strada concerneranno il viadotto di Gagnone, in territorio di Druogno
Ticino
2 ore
Plr, il dopo Caprara. Farinelli: 'Ascoltiamo anche la società'
Il consigliere nazionale, presidente della 'Cerca', spiega le tappe. E rileva: 'Importante sarà il contributo di chi è di area ma non è del partito'
Luganese
3 ore
Incendi di Caslano: chiesta la perizia psichiatrica
La procuratrice pubblica chiede che venga stabilito lo stato psichico del 72enne che aveva appiccato il fuoco
Locarnese
4 ore
Mappo-Morettina, 'se il traffico aumenta, possibile un dosaggio'
Un'analisi della Confederazione rivela come la distanza tra le vie di fuga sia ben il doppio di quella prescritta
Bosco Gurin
5 ore
Il rustico di Germano Mattei per la seconda volta all'asta
Il proprietario si dice sorpreso per questa nuova procedura: 'Stavamo mettendo a posto le cose'. Emerge ancora la motivazione politica
Luganese
5 ore
'Abuso a Castagnola', Bianchetti ricorrerà
L'avvocato e consigliere comunale di Lugano preannuncia battaglia su una trasformazione che violerebbe le norme che tutelano i nuclei storici.
Bellinzonese
5 ore
Primo Agosto a Bellinzona senza spettacolo pirotecnico
Confermato l'intervento del consigliere federale Berset. L'accesso sarà contingentato: faranno stato le iscrizioni in ordine di arrivo
Ticino
6 ore
Acquisti local, Lucibello: 'I ticinesi oggi sono più sensibili'
Il presidente della Disti a quasi due mesi dalla campagna '#ripartiamo': 'Da noi un grande ringraziamento, ne va dei negozi e dei posti di lavoro'
Bellinzonese
8 ore
Villa dei Cedri a Bellinzona, due le opere vandalizzate
Oltre al gigante cui è stata amputata la gamba sinistra, con un oggetto appuntito sono state sfregiate le superfici di un'installazione marmorea
Bellinzonese
9 ore
Nante di traverso: 'Ok l'alta tensione, ma non i tralicci'
L'associazione chiarisce il senso dell'opposizione contro la nuova linea elettrica aerea progettata da Swissgrid in alta Leventina
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile