laRegione
Foto Ti-Press
Luganese
04.02.18 - 18:360
Aggiornamento : 22:14

Vernate, imposte facoltative sulle case di vacanza anche nel 2018

Malgrado i modesti incassi per il 2017, il sindaco del Comune malcantonese riproporrà la misura fiscale a carico dei proprietari di residenze secondarie

Un ‘bottino’ decisamente modesto. Le cifre non sono ancora dettagliate, ma l’esito è evidente: le due imposte facoltative introdotte l’anno scorso dal Comune di Vernate – a carico dei globalisti l’una e dei proprietari di residenze secondarie l’altra – non hanno fatto breccia negli animi e nei portafogli dei cittadini. «Non ci aspettavamo grossi incassi – spiega il sindaco Giovanni Cossi –, desideravamo lanciare un messaggio». Una «provocazione» l’aveva definita Cossi stesso l’anno scorso, all’indomani dell’emissione delle due ordinanze municipali, all’indirizzo della politica cantonale. Lo scopo? Da un lato, smentire «la teoria che se (i globalisti, ndr) pagano di più se ne vanno» e dall’altro sottolineare il fatto che i proprietari di case di vacanza non generino indotto per il comune.

E i globalisti? 'Scomparsi'

Gli introiti come detto sono stati pochi. Per quanto riguarda le residenze secondarie, sono una mezza dozzina le persone fattesi avanti – tenendo presente che le case di vacanza sono il 30% del totale a Vernate –: un paio di migliaia i franchi raccolti entro dicembre. «Alcuni hanno versato l’uno per mille del valore della stima immobiliare dell’ultima tassazione fiscale – precisa il segretario comunale Matteo Dotta –, altri duecento franchi simbolici». Peggio è andata coi globalisti: «Purtroppo nel frattempo sono scomparsi gli unici tre che avevamo». Nessun lutto. Uno è partito all’estero e gli altri due hanno modificato il proprio status tributario, compilando una tassazione ordinaria. Posto che le autorità si aspettavano uno scarso riscontro per un’imposta facoltativa, resta la questione del messaggio: è arrivato a destinazione? «Siamo rimasti delusi» constata Cossi, che non si fa abbattere: «Possiamo rilanciarla quest’anno – valuta –, la riproporrò mercoledì al Municipio».

TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
7 min
Vandali in azione a Bellinzona: mozzata una gamba al gigante
A Villa dei Cedri presa di mira la grande statua 'Le Jardinier aux fleurs gisantes' realizzata dal giovane artista francese François Malingrëy
Luganese
18 min
Agno-Bioggio, mandato affidato durante la consultazione
Lepori chiede lumi al governo e denuncia una modalità di procedere che prevarica i diritti di partecipazione dei cittadini sanciti dalla legge
Mendrisiotto
39 min
Auto in fiamme sulla A2, disagi a Balerna
Gli occupanti della vettura, completamente distrutta dalle fiamme, sono riusciti a mettersi in salvo
Luganese
1 ora
Cadro, spunta un progetto per la casa colonica
Interpellanza chiede lumi al Municipio di Lugano che aveva annunciato un messaggio per il legislativo e un concorso di architettura ma...
Luganese
2 ore
Incidente a Gandria, una donna ferita
La conducente stava manovrando quando è stata tamponata da una vettura diretta verso il quartiere di Lugano
Mendrisiotto
10 ore
Padre violento, ‘il Decs sospenderà chi sapeva?’
Lo chiede, con un'interrogazione al Governo, Massimiliano Robbiani (Lega). L'uomo è stato condannato a 8 anni di carcere alle Criminali di Mendrisio
Locarnese
23 ore
Gordola, ritrovato dopo 8 giorni il 34enne disperso
Era scomparso il 3 luglio sui Monti di Motti. L'uomo era caduto in una zona impervia. Ha riportato ferite gravi.
Gallery
Mendrisiotto
1 gior
Arzo: l'estrazione del marmo rischia di morire
Nel 2017 avevano ridato vita all'attività, lÎ alle cave. Adesso il blocco delle esportazioni li ha messi terra. 'Se non arrivano commesse, chiudiamo'
Ticino
1 gior
La terra trema nel Sopraceneri
La scossa tellurica, di magnitudo contenuta (2,9), è stata avvertita dalla popolazione del Bellinzonese
Mendrisiotto
1 gior
Il Mendrisiotto vuole far fermare i treni InterCity
Lanciata una petizione popolare (online) per scongiurare i piani dell'orario 2021, che 'stoppano' i convogli a lunga percorrenza a Lugano
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile