laRegione
09.06.22 - 21:17
Aggiornamento: 10.06.22 - 11:56

Locarno, ancora schiamazzi alla casa ‘nera’ in Città Vecchia

La Polizia interviene all’esterno dello stabile di via Bartolomeo Rusca, dove un uomo ha mandato in frantumi la porta vetrata dello stabile con dei calci

locarno-ancora-schiamazzi-alla-casa-nera-in-citta-vecchia
Ancora problemi
+1

"Figlio di p***, scendi che ti ammazzo". Ancora schiamazzi alla casa ‘nera’ in Città Vecchia a Locarno, in via Bartolomeo Rusca. Una porta spaccata a calci e ogni sorta d’insulti proferiti da un trentenne che, stando alle sue urla, avrebbe reagito in difesa di un suo amico, uomo anziano, che sarebbe stato aggredito in più occasioni da un suo vicino di questo palazzo noto alle autorità per lo stato di degrado e i continui disordini. La scena di tensioni verificatasi nel cuore della Città Vecchia verso le 20.30 ha richiesto l’intervento di una pattuglia di polizia. Gli agenti sono riusciti a contenere l’uomo che poco prima del loro arrivo aveva distrutto a calci (a piedi nudi) i vetri della porta d’ingresso dell’edificio in questione.

Quello dello stabile in Città Vecchia è un contesto noto alla Polizia. Su queste colonne, il comandante Dimitri Bossalini ha già ricordato le frequenti segnalazioni e le conseguenti visite degli agenti, dovute a derive nei comportamenti di alcuni degli inquilini, che vanno oltre il disturbo della quiete pubblica e sfiorano o toccano l’ambito penale.

Leggi anche:

Schiamazzi, liti, spaccio: la casa ‘nera’ di Città Vecchia

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
40 min
Trasporto di 712 grammi di eroina, l’incarto torna al Ministero
La droga è stata intercettata a Coldrerio. La Corte delle Assise criminali non ha approvato l’atto d’accusa emesso nei confronti di un 49enne svizzero
Ticino
3 ore
Le liste per Consiglio di Stato e Gran Consiglio hanno un numero
Sorteggiato l’ordine di apparizione sulla scheda delle prossime elezioni Cantonali del 2 aprile 2023. Domani la pubblicazione delle liste complete
Locarnese
4 ore
Cani liberi all’ex aerodromo di Ascona: le multe non piacciono
Municipio e Polizia replicano: ‘La legge parla chiaro: guinzaglio obbligatorio. Noi interveniamo su segnalazione di cittadini che reclamano’
Mendrisiotto
4 ore
Pozzo Polenta, l’inchiesta amministrativa si allarga
Adesso al tavolo dell’autorità cantonale ci sono entrambe le società petrolifere che hanno gestito la stazione di servizio
Mendrisiotto
7 ore
‘Io oggi sogno un Mendrisiotto unito’
Abbiamo parlato di aggregazione con Giorgio Fonio. E il consigliere comunale di Chiasso e gran consigliere ha una sua visione per il futuro
Gallery
Bellinzonese
7 ore
I terreni abbandonati ora profumano di lavanda
L’associazione Stregaverde ridà vita ai sedimi trascurati piantando fiori e spezie. Coltivata un’area vicino a Sasso Corbaro. Si cercano volontari e fondi
Locarnese
7 ore
Sébastien Peter alla guida dei servizi culturali cittadini
La scelta del Municipio di Locarno è caduta sul 38enne attivo nel campo della promozione culturale a Bienne. Inizierà il suo mandato in primavera
Ticino
7 ore
Unitas, ex membri di comitato: ‘Non sono denunce per ripicca’
Le testimonianze: ‘Siamo bersaglio di ostilità per aver portato alla luce gli abusi. Ci accusano di aver agito perché estromessi. O troppo tardi. È falso’
Luganese
14 ore
Plan B continua a dividere Lugano
Dalla discussione generale in Consiglio comunale, critiche più o meno velate da Ps, Verdi e Centro, mentre Udc, Lega e Plr lodano l’operazione
Bellinzonese
14 ore
Rubano materiale da hockey ad Arbedo: bottino di 300mila franchi
Il furto di pattini, bastoni e macchinari specializzati sarebbe avvenuto, stando alla Rsi, lo scorso fine settimana
© Regiopress, All rights reserved