laRegione
01.04.22 - 15:46
Aggiornamento: 17:00

Locarno, gli allievi di quarta media sul palco del Paravento

Gli scolari portano in scena ‘Gli oracoli di Atene’ domenica 3 aprile alle 16.30

locarno-gli-allievi-di-quarta-media-sul-palco-del-paravento
Ti-Press

"Gli oracoli di Atene" è il titolo dello spettacolo teatrale che la 4a A della Scuola Media Locarno 2 (Morettina), metterà in scena domenica 3 aprile al Teatro Paravento di Locarno, con inizio alle 16.30. La pièce è frutto di una ricerca lunga e variegata, che nasce già in prima media e che ha come filo conduttore l’amore per i classici in generale, non solo greci, spiega il docente di italiano Antonello Morea.

Grazie al prezioso aiuto del Duo Full House (Henry Camus e Gaby Schmutz), nonché genitori di un allievo, è maturata l’idea di mettere su uno spettacolo, con tanto di laboratorio teatrale. In totale, i ragazzi hanno calcato il palco per una trentina di ore, non tante se pensiamo che gli allievi non lo avevano mai fatto. Sempre in relazione alla Grecia, sono state riprodotte diverse statue dell’antichità ellenica. Nello spettacolo sono entrate anche loro: molti dei mimi di alcune scene, di fatto, riproducono proprio quelle statue. Eccoci quindi davanti a uno spettacolo che nasce sì per la necessità di raccogliere dei fondi per la gita conclusiva dei quattro anni di scuola media, ma che in realtà è un vero e proprio contenitore di lavoro, dedizione e amore per la letteratura. I posti in sala sono limitati, la prenotazione è quindi consigliata scrivendo a info@teatroparavento.ch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
2 ore
Lavori forestali, nelle selve degli appalti
Per decidere su un concorso nel Basso Distretto ci sono voluti due bandi e tre sentenze. E (forse) non è ancora finita
Ticino
2 ore
Cantonali ‘23, Marchesi: ’Mi candido per entrare in governo’
Il presidente Udc, in un‘intervista a ‘laRegione’, ufficializza la discesa in campo: ’In Consiglio di Stato meno famiglia Mulino Bianco e più dinamismo’
Luganese
8 ore
Lugano, Lalia non slega il legislativo
I prelievi dovuti per legge ottengono la maggioranza assoluta, malgrado il teatrino in salsa leghista, con Bignasca contro il suo sindaco
Locarnese
8 ore
Il Museo di Storia naturale è ancorato alla pianificazione
Approvata dal legislativo di Locarno la variante per l’insediamento della struttura nel complesso conventuale di Santa Caterina
Ticino
10 ore
Detenuti e misure terapeutiche, il parlamento accelera
Presto una mozione delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’. Durisch: ora il trattamento in carcere non funziona, urge un reparto di psichiatria forense
Bellinzonese
10 ore
In arrivo sei aule prefabbricate per i bambini della Gerretta
Bellinzona: accolta la clausola d’urgenza e bocciato l’emendamento che chiedeva di riattivare le vecchie scuole di Molinazzo e Daro
Bellinzonese
11 ore
Daro, ecco i soldi: parte la ricostruzione di via ai Ronchi
Il Cc ha votato l’anticipo di 2,45 milioni. La Città pretende il risarcimento dal proprietario del cantiere edile all’origine del crollo
Luganese
11 ore
AlpTransit verso sud, Lugano picchia i pugni contro Berna
Votata all’unanimità la risoluzione extra-Loc che critica il progetto di Berna di tagliare la Neat e chiede di proseguire il tracciato fino al confine
Bellinzonese
11 ore
Giubiasco, 14 anni dopo luce verde alla centrale a biogas
Il Cc di Bellinzona ha avallato l’operazione lanciata dall’Amb con la Sopracenerina per un impianto che costerà quasi 27 milioni
Bellinzonese
12 ore
Ex sindaco condannato per impiego di stranieri senza permesso
Pena pecuniaria sospesa per un 68enne, già alla guida di un Municipio leventinese, reo di aver ingaggiato un cittadino serbo non autorizzato a lavorare
© Regiopress, All rights reserved