laRegione
03.02.22 - 14:24
Aggiornamento: 14:46

Riazzino: fiamme lungo il riale, sventato pericolo

Notte di lavoro per i pompieri di Tenero-Contra: le fiamme sono partite lungo l’alveo del torrente ma sono state subito circoscritte e spente

riazzino-fiamme-lungo-il-riale-sventato-pericolo
Pompieri Tenero-Contra
+1

Un intervento tempestivo ed efficace ha scongiurato il pericolo di un altro incendio boschivo dalle conseguenze facilmente immaginabili nella nostra regione. Merito, stavolta, dei pompieri di Tenero-Contra, allarmati la scorsa notte, all’1.50, per un principio d’incendio nella frazione di Bugaro, sopra l’abitato di Riazzino. Le fiamme, sulla cui origine sta indagando la Polizia (non si può escludere il dolo) sono partite dalla vegetazione che costeggia il riale Riazzino e hanno lambito alcune abitazioni ai margini del corso d’acqua, senza fortunatamente arrecare danno. Sul posto sono subito accorsi i pompieri del picchetto di Tenero-Contra spalleggiati da una decina di militi della loro sezione di montagna. Attingendo acqua dal torrente hanno subito circoscritto il rogo, impedendo alle fiamme di estendersi al vicino bosco a ridosso della sede scolastica. Bloccati la testa e i fianchi dell’incendio, gli uomini sono poi scesi verso valle spegnendo tutti i focolai. Successivamente sono accorsi anche alcuni militi del Corpo pompieri di Locarno con il capo intervento, in modo da scongiurare rischi per le abitazioni a valle. Il terreno impervio e il sottobosco secco non hanno facilitato il lavoro; tuttavia la presenza d’acqua nelle immediate vicinanze ha permesso di mettere in funzione una motopompa per un attacco diretto alle fiamme. Nel corso della mattinata i pompieri hanno ultimato il lavoro di bonifica e provveduto al ripiego del materiale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
45 min
Capanna Cremorasco pronta per la primavera
I lavori di ammodernamento dello stabile del patriziato di Camorino sono quasi terminati. Inaugurazione prevista il 4 giugno
Ticino
5 ore
Patriziati, il Tram dice no alle deleghe di competenze
L’Assemblea patriziale non può delegare decisioni – come sugli investimenti – all’Ufficio patriziale. Respinto il ricorso a Carona. ‘Ma c’è un problema’
Luganese
6 ore
‘Anno sabbatico’ per il giornalino di Carnevale di Tesserete
I festeggiamenti che si terranno dal 23 al 25 febbraio non saranno accompagnati dalla satira. Or Penagin è alla ricerca di nuovi redattori
Ticino
12 ore
Alleanza Lega-Udc: Zali attacca, Marchesi imperturbabile
Alla festa elettorale leghista volano parole roventi. Ma il presidente democentrista replica: ‘Non intendo alimentare sterili polemiche’
Mendrisiotto
14 ore
Il Nebiopoli 2023? ‘Un Carnevale da grandi numeri’
Il presidente Alessandro Gazzani tira le somme di quest‘ultima edizione chiassese. ’Il villaggio è diventato troppo stretto’
Locarnese
16 ore
Per la Stranociada un successo… incontenibile
Organizzatori soddisfatti per le 10mila persone sulle due serate, ma qualcuno lamenta ‘caos organizzativo’ alla risottata della domenica
Ticino
18 ore
Interpellanza sul caso del pianista ucraino sostituito
Ay e Ferrari (Pc) chiedono fra l’altro al governo se ‘simili misure dal sapore censorio non giovino alla credibilità della politica culturale del Cantone’
Locarnese
19 ore
Plr e Verdi Liberali di Gordola: ‘Moltiplicatore fisso all’84%’
Il gruppo in Cc si esprime in vista della seduta di martedì sostenendo il rapporto di maggioranza. Municipio e minoranza propongono un aumento
Bellinzonese
21 ore
Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla
Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Locarnese
1 gior
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
© Regiopress, All rights reserved