laRegione
17.11.21 - 15:21
Aggiornamento: 16:42

Locarno: ‘È necessario risanare la strada per Monte Brè’

Un’interrogazione al Municipio denuncia i problemi, anche legati alla sicurezza, dell’arteria collinare

locarno-e-necessario-risanare-la-strada-per-monte-bre
Ti-Press
Monte Brè

La strada che sale da Locarno Monti verso Monte Brè necessita di lavori di risanamento. “In pratica tutta l’arteria è da controllare nel dettaglio. In particolare, da un recente sopralluogo è emerso quanto segue: punti pericolosi non protetti (in particolare in corrispondenza della linea elettrica); ringhiere arrugginite, rovinate e non più a norma; paletti bianchi e neri divelti”.

L’analisi sullo stato della carreggiata che porta nella piccola località montana arriva dal gruppo Ppd in Consiglio comunale, che sul tema presenta al Municipio un’interrogazione (Mauro Belgeri è il primo firmatario). La questione centrale: “Quali misure concrete intende intraprendere il Municipio per il risanamento completo della strada Locarno Monti-Monte Brè?”.

La stessa interrogazione prende spunto dalla chiusura della strada per due settimane all’inizio dello scorso mese di settembre: “Durante i lavori sono state eseguite essenzialmente opere di asfaltatura e di copertura di un grosso buco lungo il ciglio stradale provocato da un grosso albero sradicato durante la bufera autunnale dello scorso anno (ci sono voluti cinque mesi solo per segnalare il pericolo, con evidenti grossi rischi in particolare per i ciclisti e per gli automobilisti che rischiavano di finire a valle perché in quel punto, salendo la linea elettrica, non vi è neppure un cespuglio che possa fungere da barriera)”.

Per il Gruppo Ppd (che ha pure fornito al Municipio una dettagliata documentazione fotografica sullo stato della strada) resta però molto da fare. E da qui la sollecitazione ad analizzare la questione e a dare il via ai necessari lavori di risanamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
3 ore
Riprendono i lavori sulla A2 tra Lamone e Gentilino
In collina velocità limitata a 80 km/h, mentre allo svincolo di Lugano Nord si viaggia a 100 km/h
Bellinzonese
3 ore
Thriller poliziesco ambientato al Carnevale di Bellinzona
Nella Turrita sono in corso le riprese di ‘Alter Ego’, una serie Tv diretta da Erik Bernasconi e Robert Ralston, che andrà in onda sulla Rsi a fine anno
Luganese
6 ore
Condannato per aver truffato tre anziane del Luganese
Pena parzialmente sospesa per un 27enne reo confesso. Tra i nove tentativi di ‘falso nipote’ messi in atto nel settembre 2022, sei sono stati sventati
Locarnese
7 ore
Una nuova direzione per lo sviluppo del PalaCinema
Migliorare le sinergie tra gli inquilini, promuovere attività culturali e formative nel campo della settima arte le sfide che attendono il nuovo direttore
Luganese
8 ore
Blackout nel Luganese, quasi un’ora senza corrente
La causa è stata un guasto alla rete nazionale Swissgrid.
Ticino
9 ore
Attività invernali e fauna selvatica: prove di... convivenza
Quattro regole per non violare le ‘zone di tranquillità’: con ‘Rispetto è protezione – Sport sulla neve e rispetto’ Nature-Loisirs sbarca in Ticino
Mendrisiotto
9 ore
Ecco i pasti pronti che scaldano il cuore
L’associazione Lì&Là si occupa di fornire pranzi e cene alle famiglie con figli ospedalizzati. Un’idea nata dall’esperienza personale di Sveva
Bellinzonese
9 ore
A Bellinzona un centinaio di abitanti in più dal Luganese
Considerando arrivi e partenze, dai dati sulla popolazione emerge un saldo positivo (di circa 50 unità) pure da Locarnese, Tre Valli e Mendrisiotto
Gallery
Locarnese
12 ore
In Parlamento per promuovere il diritto all’accessibilità
Marco Altomare, 29enne di Losone, soffre di una malattia genetica rara. Ma questo non gli impedisce di tentare la carta del Gran Consiglio
Mendrisiotto
12 ore
La politica momò, tra municipali che vanno e che vengono
A Morbio Inferiore Fabio Agustoni lascia il gruppo Morbio 2030, ma resta come indipendente. Altra novità a Mendrisio, stavolta nel Centro
© Regiopress, All rights reserved