laRegione
telethon-vola-all-aeroporto-di-magadino
29.09.21 - 15:17
Aggiornamento: 15:38

‘Telethon Vola’ all’Aeroporto di Magadino

Alla Base Aerea sabato in programma una giornata di sostegno alla Fondazione con un ricco cartellone di proposte in cielo e a terra

Dopo una pausa forzata dovuta al coronavirus, il prossimo fine settimana torna l’evento benefico “Telethon Vola”. Grazie alla partecipazione di numerosi attori, espositori e sponsor, il 2 ottobre sarà un giorno di festa dedicato al divertimento in cielo e in terra e, al contempo, un momento importante per riflettere sulle malattie genetiche rare e le persone che ne sono affette. Tutto il ricavato della manifestazione verrà infatti devoluto alla Fondazione Telethon, che sostiene queste persone particolarmente in difficoltà a causa della pandemia.
A partire dalle 11 all’interno dell’Aeroporto militare si aprono i cancelli al pubblico. Dopo un’assenza di alcuni anni, la manifestazione vuole “movimentare” il sedime della Base Aerea. Lo farà con uno spettacolo a terra e nei cieli.

L’opportunità per un battesimo dell’aria

Per gli amanti del brivido o gli appassionati di volo, si tratta di un’occasione unica per “spiccare il volo” a bordo di un aereo o un elicottero grazie ad Alsa Aero Locarno SA e Swiss Helicopter. Questa opportunità è riservata a grandi e piccoli e le prenotazioni possono essere effettuate direttamente sul posto. Per chi, invece, preferisce restare con i piedi ben saldi per terra la scelta è ampia. Oltre all’esposizione di velivoli e veicoli vari delle forze aeree e della Rega, intratterranno il pubblico, con dimostrazioni, giochi e spettacoli vari, l’Associazione Motociclisti Ticinesi (Amct), RollStar & Focaccia Group Suisse, la Polizia Cantonale, l’Associazione Ridere per Vivere, Toni Milano - Il Guerriero, Salva (Servizio ambulanza Locarnese e Valli) e i Mini Pompieri del Gambarogno.

A mezzogiorno le specialità alla griglia condite da tanta musica

L’Amct, l’Associazione Carnevale di Orselina e la Guggen Stracaganass & Carnevale di Lumino, da parte loro, metteranno a disposizione una buvette e una ricca griglia per soddisfare tutte le esigenze culinarie. Per quanto riguarda invece l’intrattenimento musicale, in entrata debutteranno i Corni delle Alpi dell’associazione Acasi, mentre nel pomeriggio la faranno da padrone The Sweet8 e la Guggen. Per quanto attiene i mezzi pubblici, Telethon Vola ha pensato a tutto. Grazie alla collaborazione con Fart, dalle 11 alle 17 sarà in funzione un servizio navetta dalla stazione Ffs di Riazzino che porterà direttamente sul sedime della manifestazione tutti coloro che preferiscono lasciare l’automobile a casa. Inoltre, l’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme di protezione Covid-19 e potrà essere frequentato con il Certificato Covid. Per le persone non vaccinate questo è ottenibile all’entrata della manifestazione grazie alla collaborazione della Clinica Santa Chiara e di Salva, che effettueranno il test gratuitamente.

‘Occorre l’aiuto di tutti!’

Gli ultimi anni sono stati particolarmente difficili per l’organizzazione di Telethon. L’assenza di attività e manifestazioni a causa della pandemia ha ridotto drasticamente la raccolta fondi della Fondazione che devolve il proprio ricavato a sostegno della ricerca nell’ambito delle malattie genetiche rare e delle organizzazioni per la presa a carico di pazienti affetti da tali malattie. Il prossimo fine settimana si presenta così come un’occasione eccezionale per conciliare il divertimento a un momento benefico e un aiuto per molte persone imprescindibile.

Per chi volesse saperne di più sulla destinazione dei fondi raccolti

L’azione di raccolta fondi Telethon è stata organizzata per la prima volta in Svizzera nel lontano 1988. Telethon è un’azione di solidarietà attuata per raccogliere fondi da devolvere a favore della lotta contro le malattie genetiche rare: i fondi raccolti vengono in parte utilizzati per sostenere la ricerca in questo campo e in parte devoluti in favore di organizzazioni che si occupano di persone affette da malattie genetiche rare come, per esempio, le malattie neuromuscolari, la mucoviscidosi, la sindrome di Marfan, la retinite pigmentosa, la neurofibromatosi e altre.
È possibile, ovviamente, sostenere Telethon durante tutto l’anno tramite versamenti sul ccp 10-16-2 oppure effettuando una promessa di versamento via internet o con un sms. Nella nostra regione i malati e le loro famiglie possono presentare una richiesta di sostegno direttamente all’Associazione Malattie Genetiche Rare Svizzera Italiana (Mgr), che è supportata finanziariamente da Telethon.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aeroporto magadino malattie genetiche rare telethon vola
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
16 ore
Presidio di protesta per la Conferenza sull’Ucraina
Per una ricostruzione democratica, indipendente, pluralista e sociale! È lo slogan scelto dal Movimento per il socialismo.
Ticino
18 ore
Su imposta di circolazione e riforma Arp si voterà il 30 ottobre
Il Consiglio di Stato ha fissato la data delle urne. Al voto anche l’inclusione dei disabili e il riconoscimento della lingua dei segni italiana
Ticino
20 ore
Panne al San Gottardo, quaranta i treni cancellati
Il guasto che stamane ha paralizzato il traffico ferroviario da e per il Ticino ha costretto alla soppressione di 30 convogli merci e 10 passeggeri
Locarnese
21 ore
Morto a Solduno, autopsia svolta: servono esami tossicologici
Proseguono le indagini sul cadavere rinvenuto il 23 giugno. Stando agli elementi raccolti si tratta di un 24enne svizzero domiciliato nella regione
Ticino
21 ore
‘Maltempo, passato il primo fronte. Ma l’allerta non finisce’
Nel pomeriggio previste nuove precipitazioni, anche abbondanti. E tra giovedì e venerdì in arrivo un’altra grossa perturbazione
Bellinzonese
21 ore
Rinviato al 2 luglio il concerto dei Manupia ad Arbedo
L’esibizione alla Spiaggetta di Arbedo-Castione è stata rinviata causa maltempo
Ticino
22 ore
Pioggia e grandine spazzano le strade: diversi tratti chiusi
Caduta di alberi segnalate in Gambarogno e a Monte Carasso. E a Riazzino allagato il sottopassaggio delle Ffs
Bellinzonese
22 ore
Tunnel del Gottardo chiuso per un veicolo in avaria
Lo segnala il Tcs su Twitter
Mendrisiotto
22 ore
Mendrisio è divenuta la casa di settanta profughi ucraini
Il Municipio restituisce il quadro della situazione. Oltre duecento gli alloggi messi a disposizione; sedici i bambini scolarizzati
Ticino
23 ore
Ukraine Recovery Conference, ecco un sito e una helpline
Attivati dalla Polizia, il loro scopo è quello di migliorare la comunicazione, con lo scopo di assicurare e mantenere i servizi di sicurezza
© Regiopress, All rights reserved