laRegione
03.09.20 - 16:52
Aggiornamento: 19:20

Cavigliano, caduta mortale per un ciclista

L'uomo, un 72enne olandese, stava scendendo dalla Valle Onsernone e ha perso il controllo della bicicletta in curva. Finito in una scarpata, è deceduto sul colpo

cavigliano-caduta-mortale-per-un-ciclista
Foto RescueMedia
+4

Un ciclista olandese di 72 anni è morto questo pomeriggio, attorno alle 15, in seguito a una caduta, sulla strada della Valle Onsernone, poco dopo l'abitato di Cavigliano, non lontano dalla sede della ditta Pollini Edgardo e Figlio Sa graniti. Da una ricostruzione fornita dalla Polizia pare che lo sventurato cicloamatore stava scendendo, a velocità assai sostenuta (la strada è parecchio in pendenza in quel punto), in direzione di Cavigliano, in sella a una bicicletta elettrica. All'improvviso, nell'affrontare una curva sulla sinistra (chi è pratico della zona la percorre con prudenza, perché assoggettato a una forza che tende a spostarlo verso l'esterno) ha perso il controllo del mezzo ed è finito dapprima contro il guardrail; sbalzato fuori dalla carreggiata, è poi precipitato nella scarpata sottostante. L'uomo è deceduto a causa della gravità delle ferite riportate. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Locarno nonché i soccorritori del Salva e della Rega. Nonostante i tentativi di rianimazione non hanno potuto impedirne la morte. Per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del caso, la strada rimarrà chiusa almeno fino alle 18.30. Eventuali testimoni che avessero assistito all'incidente sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l'intervento del Care Team.

Ricordiamo che l'ultimo incidente mortale, su quella strada, era avvenuto lo scorso mese di maggio. Poche centinaia di metri più a valle aveva perso la vita, in uno scontro tra due vetture, un 48enne domiciliato in Onsernone.  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
56 sec
Zac, via altri alberi a Bellinzona: perché?
I Verdi insorgono con un’interpellanza al Municipio sui tagli eseguiti lungo i viali Franscini e Motta
Ticino
42 min
Radar: questa settimana sono in un comune su due
L’elenco delle località dove dal 6 al 12 febbraio verranno eseguiti controlli della velocità
gallery
chiasso
1 ora
Nebiopoli, in seimila al corteo dei bambini
L’appuntamento odierno ha visto sfilare 1’500 allievi delle scuole elementari e dell’infanzia
Locarnese
2 ore
Acqua potabile per tutti: Locarno, Losone e Muralto solidali
Raccolti e devoluti a favore delle popolazioni dell’Africa occidentale oltre 28mila franchi. Serviranno alla realizzazione d’infrastrutture idriche
Luganese
3 ore
Lugano, incendio boschivo sul monte Brè
Il rogo è stato segnalato all’altezza di via Pineta a Brè sopra Lugano verso mezzogiorno
Locarnese
6 ore
Tre milioni di franchi per combattere le neofite invasive
È la richiesta di credito formulata, attraverso il relativo messaggio, dal Municipio di Locarno, per una vera a propria strategia sull’arco di 10 anni
Locarnese
6 ore
Più passeggeri nel 2022 sul trenino bianco-azzurro e i bus
Le Fart hanno conosciuto un incremento dei viaggiatori su gomma e rotaia grazie anche al notevole potenziamento del trasporto pubblico regionale
Luganese
6 ore
A Monteceneri scatta il referendum sull’acquedotto
Partita la raccolta firme contro il credito da 2 milioni per rinnovare ed estendere le condotte sotto alla Cantonale: ‘Non prioritario né necessario’
Locarnese
6 ore
Troppo traffico e troppo rumore in alcune vie di Locarno
Lo sostengono alcuni cittadini che hanno lanciato una petizione per far abbassare la velocità a 30 km/h in via Franzoni, via Varenna e via Vallemaggia
Bellinzonese
7 ore
Si progetta il nuovo ospedale di Bellinzona da 380 milioni
L’Eoc indica una prima fase realizzativa alla Saleggina entro il 2030, seguita da ulteriori sviluppi nel 2050. Cinque piani e, come oggi, 240 posti letto
© Regiopress, All rights reserved