laRegione
il-rustico-di-germano-mattei-per-la-seconda-volta-all-asta
Il rustico all'incanto (foto ti.ch/aste)
Bosco Gurin
13.07.20 - 18:000
Aggiornamento : 18:19

Il rustico di Germano Mattei per la seconda volta all'asta

Il proprietario si dice sorpreso per questa nuova procedura: 'Stavamo mettendo a posto le cose'. Emerge ancora la motivazione politica

«A dire la verità sono un po' sorpreso. Non capisco nemmeno io perché mettere in piedi questa procedura, visto che stavamo mettendo a posto le cose». Risponde con una punta di rammarico Germano Mattei, interpellato da 'laRegione' riguardo alla seconda asta con oggetto il rustico di Bosco Gurin.

Già perché non è la prima volta. A distanza di otto mesi - il 14 ottobre 2020, alle 11 - al Palazzo Pretorio di Cevio torna all'incanto la proprietà del fondatore di Montagna Viva e rappresentante nella Commissione consultiva per il fondo di aiuto patriziale e per il fondo della gestione del territorio del Dipartimento delle istituzioni, nonché ex granconsigliere. L'avviso è pubblicato sul Foglio ufficiale 55. La proprietà di Bosco Gurin, lo ricordiamo, è di 113 metri quadrati, di cui 77 occupati dal rustico. Il valore di stima peritale complessivo è di 300mila franchi.

La prima asta in calendario lo scorso 18 febbraio era stata revocata alcuni giorni prima, il motivo ipotizzato era l'appianamento della situazione debitoria. Allora, l'interessato aveva dichiarato di non voler arrivare alla vendita della proprietà (sua dal 1988), quanto piuttosto raggiungere un accordo per sanare la questione: sempre dall'altro capo della cornetta, Mattei afferma che gli era stato comunicato che «la problematica si sarebbe sistemata in poco tempo».

Tuttavia, visto il nuovo avviso, ci si chiede cosa possa essere successo. Come all'epoca della prima procedura, Mattei fa riemergere la questione della ripicca politica: «La "gabola" è nata con il fallimento dell'Info Point Vallemaggia; hanno preso quella scusa per mettermi in croce».

Qualche mese per sistemare la situazione c'è ancora, ma il nostro interlocutore tiene a sottolineare che in 32 anni di proprietà non ha mai mancato «di pagare ammortamenti e interessi». Il suo auspicio è che «entro fine agosto, la questione sia sistemata», chiosa.

TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
10 ore
Nessun complotto: costrinse la figliastra a fare sesso
La Corte di appello conferma la sentenza emessa in primo grado: il 69enne della regione è colpevole di violenza carnale. Dovrà scontare cinque anni di carcere.
Ticino
11 ore
Tutti i controlli radar della prossima settimana
Ecco l'elenco completo delle località in cui verranno svolti dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari
Luganese
11 ore
Balneabili le acque di Porto Ceresio
Soddisfatta la sindaca, Jenny Santi che negli ultimi mesi era stata presa di mira da minoranza e ambientalisti
Bellinzonese
12 ore
Corbaro ritrova la libertà all'ombra del Castello di Cima
Il gufo, trovato dalla Spab con un'ala spezzata e curato dallo studio medico Keller e Pedretti, è tornato a volare nel bosco sovrastante la Turrita
Bellinzonese
12 ore
Abusò di una minorenne, pena confermata in Appello
Nessuno sconto per il 30enne ricorrente: per la Carp è colpevole di violenza carnale e dovrà scontare quattro anni di carcere
Locarnese
12 ore
Locarno, poveri pianeti dell'Astrovia
Interrogazione al Municipio sul pessimo stato di conservazione di questa proposta didattica voluta dalla Società astronomica ticinese, inaugurata nel 2001
Ticino
12 ore
Operazione 'Imponimento', arresto non convalidato per cinque
'Ndrangheta e infiltrazioni in Svizzera, il Tribunale di Catanzaro conferma il provvedimento per 70 persone
Locarnese
14 ore
Quartiere Rusca-Saleggi, 'via il piede dal gas!'
In arrivo il limite dei 30 km/h in tutto il perimetro. Una misura voluta per tutelare al meglio gli utenti deboli della strada
Ticino
16 ore
Dopo una tregua, torna la canicola
Allerta di grado tre in Ticino da domani pomeriggio fino a mercoledì sera. Previste temperatura fino 34 gradi e alti tassi di umidità.
Locarnese
17 ore
'Villaggio svizzero dell'anno', due finalisti sono ticinesi
Gambarogno e Losone figurano tra le 12 località prescelte dal concorso, che quest'anno premia solidarietà e creatività in ambito Covid-19
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile