laRegione
traffico-di-cocaina-nelle-tre-valli-condannato-un-46enne
Ti-Press
08.11.21 - 12:07
Aggiornamento: 15:25

Traffico di cocaina nelle Tre Valli, condannato un 46enne

Reo confesso, l’uomo dovrà scontare una pena di 29 mesi, di cui 9 da espiare. Ha spacciato più di un chilo a consumatori leventinesi e bleniesi

«Sono dispiaciuto. È stato un periodo balordo. Sinceramente, non so spiegarmelo nemmeno io. Ho fatto una cosa sbagliatissima, che non accadrà più». Prima di promettere che non delinquerà di nuovo, ha ammesso di aver venduto poco più di un chilogrammo di cocaina il 46enne di origini kosovare condannato questa mattina dalla Corte delle Assise criminali di Leventina riunite a Lugano. La droga è stata distribuita in Bassa Leventina e in Valle Blenio a consumatori locali tra il 2017 e il 16 febbraio 2021 (giorno in cui l’uomo è stato arrestato).

Nell’ambito di un processo svoltosi con procedura di rito abbreviato, la Corte presieduta dal giudice Siro Quadri ha accettato la proposta delle parti (avvocato difensore Nadir Guglielmoni e procuratrice pubblica Valentina Tuoni) e lo ha condannato a una pena detentiva di 29 mesi, di cui 9 nove da espiare e i rimanenti 20 sospesi con la condizionale per 2 anni. Dal periodo da espiare viene dedotto il carcere preventivo sofferto di 100 giorni e i 90 giorni durante i quali sono state adottate misure sostitutive all’arresto. Sproporzionata secondo la Corte – che ha infatti considerato quello del 46enne un caso di grave rigore dal momento che l’intera famiglia risiede in Ticino – l’espulsione dal territorio svizzero.

Ampia indagine

Il caso arrivato in aula questa mattina rientra in una più ampia inchiesta relativa a un importante traffico di droga nelle Tre Valli (in totale sono stati spacciati due chilogrammi di cocaina) avviata nel 2018 e coordinata dagli inquirenti della Polizia cantonale in stretta collaborazione con la Polizia comunale di Biasca, la Polizia comunale di Faido e il Servizio antidroga della Polizia della Città di Bellinzona. Oltre al 46enne condannato oggi, le indagini avevano portato all’arresto di altre quattro persone e alla denuncia di una cinquantina di consumatori locali.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
condanna droga processo tre valli
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
16 ore
Finiscono le vacanze, torna la colonna: 10km al Gottardo sud
Fra Biasca e Airolo si arrivava nel primo pomeriggio di oggi a due ore di attesa
Ticino
20 ore
Furti per 5mila franchi nei distributori automatici, due arresti
Un 40enne e una 30enne avrebbero colpito le gettoniere di almeno 8 apparecchi soprattutto nei pressi delle stazioni ferroviarie
Luganese
22 ore
È morto il motociclista coinvolto ieri in un incidente a Croglio
L’uomo, un 28enne italiano, ha urtato violentemente un’automobile all’altezza di Madonna del Piano, venendo sbalzato dal mezzo e rovinando a terra
Locarnese
1 gior
A Locarno ‘movida’ prolungata, gli esercenti: ‘è un primo passo’
Le reazioni di bar e ristoranti dopo la decisione dell’Esecutivo di prolungare la possibilità per quest’ultimi di mettere musica di sottofondo 
Mendrisiotto
1 gior
InterCity a Chiasso, ‘Difenderemo sempre la nostra fermata’
Molti i temi in agenda per la seduta extra-muros che impegnerà il Municipio a fine mese. Il punto con il sindaco Bruno Arrigoni.
Gallery
Luganese
1 gior
Auto contro moto a Madonna del Piano: un ferito grave
Incidente della circolazione attorno alle 20 sulla strada che da Ponte Tresa conduce a Fornasette, chiusa per i rilievi del caso
Ticino
1 gior
Il luglio 2022 è stato il secondo più caldo di sempre in Ticino
Il mese appena trascorso ha visto uno scarto di +2,6 °C rispetto alla norma 1991-2020: il record rimane a luglio 2015, con uno scarto di oltre 3°C
Ticino
1 gior
Strategia energetica, Marchesi (Udc): ‘Il nucleare al centro’
Il presidente e consigliere nazionale democentrista ‘preoccupato’ per la situazione attuale svela la sua ricetta: ‘Finora da Berna proposte insufficienti’
Bellinzonese
1 gior
Dieci chilometri di colonna sotto il sole tra Biasca e Airolo
Rientro dei vacanzieri e momentanea chiusura della galleria del San Gottardo mandano l’asse autostradale in tilt
Bellinzonese
1 gior
Tunnel del San Gottardo chiuso in entrambe le direzioni
Veicolo in avaria poco prima di mezzogiorno: situazione ‘calda’ sull’asse autostradale ticinese
© Regiopress, All rights reserved