laRegione
21.10.21 - 16:09
Aggiornamento: 24.10.21 - 19:23

‘L’industria metalmeccanica sta uscendo dal tunnel’

Segnali di netta ripresa durante l’ultima assemblea dell’associazione di categoria tenutasi a Bodio. Premiati i migliori apprendisti

l-industria-metalmeccanica-sta-uscendo-dal-tunnel
I migliori diplomati 2020 e 2021 con i responsabili della formazione

«Il settore dell’industria metalmeccanica ha registrato negli ultimi mesi una crescita significativa dopo i massicci crolli dovuti alla pandemia dello scorso anno». La buona notizia arriva dall’assemblea dell’Associazione industrie metalmeccaniche ticinesi (Ameti) tenutasi mercoledì 20 nella sua nuova sede di Bodio. Assemblea che ha designato il nuovo comitato presieduto da Roberto Ballina e composto dal vicepresidente Gianfranco Rusca e dai membri Danilo Ghitti, Enzo Giannini, Radovan Grebic, Roberto Moretti, Edo Rossetti, Enrico Tumminaro e Jascin Zecchin. Nella sua relazione Ballina ha aggiunto che «per la maggior parte delle aziende metalmeccaniche la situazione è notevolmente migliorata e le prospettive rimangono positive anche per il prossimo anno». Una crescita che «deve fungere da spunto per incentivare la formazione di nuove leve». Apprendisti polimeccanici, progettisti meccanici, operatori in automazione, elettronici e informatici oltre a svolgere il tirocinio nelle aziende ticinesi hanno l’opportunità di approfondire le loro conoscenze pratiche nel Centro professionale di Ameti trasferito nella nuova sede di Bodio. E l’assemblea è stata anche l’occasione per premiare i migliori talenti diplomatisi nel biennio 2020 e 2021. Rispettivamente Marion Bravo, Luca Bezzola, Samuele Micotti, Damiano Maillard, Enea Cerutti e Matteo Faccanoni; nonché Domenico Aquilino, Sharif Nazari, Mario Bay, Nicola Borgna, Nicolò Bottecchia, Elia Castano e Fiorenzo Lüthi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
31 min
Per l’ente turistico un ‘Preventivo 2023 prudente’
Molte incertezze date dalla situazione internazionale. Previsto un disavanzo di oltre 60mila franchi. Circa i pernottamenti il 2022 si prospetta positivo.
Grigioni
53 min
Grono mira a rendere meno cara la vita ai suoi cittadini
Popolazione preoccupata in particolare dall’aumento della bolletta elettrica. Moltiplicatore: il Municipio propone di ridurlo al 90%
Luganese
1 ora
Lugano, carovita al 2,5% per i dipendenti della Città
Il Municipio adegua le scale salariali del personale e il presidente della Commissione Fabio Schnellmann esprime soddisfazione
Bellinzonese
1 ora
Esplode la spesa ‘perché il Municipio non ha fatto i compiti’
Preventivo ’23 di Bellinzona: la maggioranza Plr, Sinistra e Centro della Gestione giudica troppo blanda la spending review e teme misure drastiche
Locarnese
2 ore
Il Museo di Val Verzasca nominato all’EMYA 2023
Tra i sette istituti culturali svizzeri iscritti per il prestigioso riconoscimento europeo vi è anche la struttura con sede a Sonogno
Ticino
5 ore
Un appello per l’Ucraina (e contro Putin)
È quello reso pubblico da Verdi, Ps, Mps e altre formazioni progressiste in previsione della Giornata mondiale dei diritti umani
Locarnese
6 ore
Hangar 1, il Cantone risponde alle Città
Sul futuro dell’aviorimessa all’Aeroporto di Locarno, il CdS ha raggiunto un’intesa con la Aelo Maintenance, che si occuperà della ricostruzione
Bellinzonese
1 gior
Ad Airolo-Pesciüm l’inverno scatta il 16 dicembre
Una nuova stagione invernale ricca di interessanti proposte e attività per tutti gli amanti della neve scalpita
Locarnese
1 gior
Ascona, inaugurato il Centro diurno socio-assistenziale
Offre una sessantina di appartamenti a pigione moderata a persone anziane o invalide. Promotrice è la Parrocchia, a gestirlo è la Fondazione San Clemente
Bellinzonese
1 gior
La casa Aranda di Giubiasco festeggia un’ultracentenaria
Erminia Addor di Cadenazzo mercoledì 7 dicembre ha superato la bella età di 102 anni attorniata dai familiari
© Regiopress, All rights reserved