laRegione
rodi-fiesso-jazz-con-l-hot-club-de-suisse-al-dazio-grande
Torna la musica al Dazio Grande (Ti-Press)
14.06.21 - 16:28

Rodi-Fiesso, jazz con l'Hot Club de Suisse al Dazio Grande

Il concerto è previsto sabato 19 giugno alle 20.30. Il ristorante La Locanda proporrà in concomitanza all'evento un piatto della tradizione tzigana.

Sabato 19 giugno alle 20.30 al Dazio Grande di Rodi-Fiesso si esibirà l'Hot Club de Suisse. Tornano così “in un vero e proprio concerto le atmosfere magiche del jazz manouche, frutto dell’incontro fra tradizione tzigana e jazz”, si legge nel relativo volantino. I quattro musicisti (Danilo Boggini, Anton Jablokov, Daniele Gregolin e Marco Ricci) “si cimentano in un genere musicale affascinante e avvolgente con gli strumenti della musica gitana: chitarra, violino, fisarmonica e contrabbasso. La formazione promette esecuzioni decisamente torride e infuocate accanto a momenti di puro lirismo, fino a riecheggiare i colori e le sfumature di un quartetto d’archi”. Dalle 18.30 il ristorante La Locanda proporrà inoltre nella sua carta anche “un gustoso piatto della tradizione tzigana”. L'evento è previsto nel giardino del Dazio Grande o, in caso di brutto tempo, negli ampi spazi del museo (contributo di 10 franchi). I promotori invitano i visitatori a prenotarsi sia per il concerto sia per la cena, scrivendo a fondazionedaziogrande@gmail.com o telefonando allo 091 874 60 60.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
concerto dazio grande hot club jazz rodi-fiesso
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
19 ore
Lostallo, tamponamento sull’A13: due feriti
L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Un 79enne e un 30enne sono stati trasportati in ospedale.
Bellinzonese
21 ore
Monte Carasso, auto colpisce un motociclista e si dà alla fuga
L’incidente è avvenuto poco prima delle 00.30 su via El Stradun. La Polizia cantonale cerca testimoni
Luganese
1 gior
Guerra in Ucraina, a Lugano storie di donne e del loro riscatto
Testimonianze di ucraine sopravvissute al conflitto e della loro forza in una conferenza tenutasi giovedì sera al Palazzo dei congressi
Locarnese
1 gior
Botte in stazione: commozione cerebrale per un 18enne
Il fatto di violenza è avvenuto a Muralto nel tardo pomeriggio di venerdì: un gruppetto di quattro giovani ha aggredito tre ragazzi senza motivo
Bellinzonese
1 gior
‘No a Avs 21 e nel 2023 un nuovo sciopero femminista’
La presidente Vania Alleva è intervenuta alla Conferenza nazionale delle donne Unia che ha riunito a Bellinzona 150 delegate
Mendrisiotto
1 gior
‘Mettete il fotovoltaico sui tetti delle vostre imprese’
Il Cantone chiama a raccolta il mondo economico del Distretto per dare un’accelerata alla svolta energetica
Locarnese
1 gior
Gli allevatori: ‘Scegliete, o noi o il lupo’
A Cevio s’incendia l’incontro con il Cantone. Criticata l’assenza del ministro Claudio Zali
Bellinzonese
1 gior
E a Bellinzona già si pensa a un Bar Blues
Il comitato EsercEventi accolto dal municipale Bison. Il coordinatore Morici: ‘Soddisfatti’. In programma non solo Notte bianca e Notte live
Ticino
1 gior
Offerta straordinaria di corsi per bambini non italofoni
L’iniziativa del Decs per i giovani in età di scuola elementare e scuola media per i ragazzi provenienti dall’Ucraina (ma non solo)
Ticino
1 gior
Nel caldo maggio ticinese, occhio a non ‘scottarsi’ con un radar
La Polizia cantonale comunica le località nelle quali nel corso della prossima settimana verranno effettuati controlli elettronici della velocità
© Regiopress, All rights reserved