laRegione
26.03.21 - 11:08
Aggiornamento: 29.03.21 - 17:46

Il Patriziato di Daro impegnato nella manutenzione dei sentieri

Nel corso della sessione ordinaria è pure stato approvato il consuntivo 2020. Dopo anni di attività Frediano Zanetti e Ivano Laffranchi lasciano l’ente

di F.Z.
il-patriziato-di-daro-impegnato-nella-manutenzione-dei-sentieri
L'anno scorso il maltempo ha causato gravi danni

Nel corso dell’assemblea del consiglio patriziale andata in scena giovedì 25 marzo nella sala gentilmente concessa a Palazzo civico a Bellinzona, con la presidenza di Tiziano Zanetti, fra i temi maggiormente discussi c’è stato il problema della ricostruzione e manutenzione di alcuni sentieri montani.

Le bizze del tempo avvenute nel mese di agosto-settembre 2020 hanno provocato danni gravissimi sul bel sentiero che collega la zona di Malmera ai Monti Juri e che poi transitando proprio sotto il Motto della Croce raggiunge i Monti di Artore e quelli di Ravecchia. Un sentiero che per la sua bellezza panoramica risulta frequentatissimo da gitanti confederati e indigeni. Da rilevare pure che questo tratto montano è inserito nella cartina nazionale dei sentieri paesaggistici. Ebbene in zona Valascia ci sono stati scoscendimenti che hanno rovinato il sentiero su una lunghezza di circa cinquanta metri. L’ Amministrazione Patriziale diretta da Felice Zanetti si è immediatamente attivata ed un sopraluogo tecnico ha già avuto luogo con la presenza della squadra patriziale capeggiata da Renato Muggiasca e Armando Calabresi, dal servizio forestale della Città di Bellinzona e dai rappresentanti del Pool Cantonale che si occupa in maniera incisiva della conservazione dei sentieri paesaggistici. Perciò il lavoro di ricostruzione e manutenzione inizierà – come è stato precisato giovedì – attorno alla fine di maggio. 

Nel corso della sessione è pure stato approvato il consuntivo 2020 e si è preso atto di un congruo versamento che il Patriziato di Daro ha erogato a favore del Tavolino Magico e della Caritas. Da segnalare pure che il consigliere Michele Masdonati ha rilevato Carlo Ponzio nel Consiglio della Fondazione per la ricostruzione di Prada. Ed in chiusura di sessione sono stati ringraziati i consiglieri Frediano Zanetti e Ivano Laffranchi che lasciano l’ente dopo anni di preziosa attività.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Chiasso
2 ore
Interrogazione al Municipio sulla vicenda del pianista ucraino
Il consigliere comunale Marco Ferrazzini (Us-Verdi-Indipendenti) chiede lumi sulla sostituzione dell’artista da parte dell’Osi
Campione d’Italia
3 ore
È vicina la vendita di uno degli stabili di proprietà comunale
Sarà probabilmente l’immobile che ospitava gli uffici della polizia dell’enclave
Mendrisiotto
3 ore
Due arresti per la tentata rapina a Coldrerio
Un 18enne era stato aggredito lunedì pomeriggio. I presunti autori del gesto avrebbero provato a rubargli il cellulare
Bellinzonese
4 ore
Preso a calci da 20 giovani? ‘No, una lite per degli occhiali’
Cadenazzo: la polizia e il gerente di un bar ridimensionano la notizia (preoccupante se fosse confermata) pubblicata stamane da un portale
Luganese
4 ore
Tentata rapina a Ponte Tresa, due arresti
In relazione ai fatti, in manette sono finiti due giovani domiciliati nel Luganese, già fermati ieri dal personale delle dogane
Mendrisiotto
6 ore
Sei itinerari tematici per i parchi insubrici
Il progetto Insubriparks coinvolge, tra gli altri, il Parco del Penz, nonché quello delle Gole della Breggia
Luganese
9 ore
Ex maestro di Montagnola: riflessione aperta sul terzo grado
Dopo l’assoluzione in Appello, con il ribaltamento della condanna in Pretura penale, le motivazioni della Corte su ‘concreto pericolo’ e perizia
Locarnese
9 ore
Negozio alimentari e Posta: ‘Gordola può star tranquilla’
Il vicesindaco René Grossi, da proprietario dell’immobile interessato, risponde alle critiche preventive di Plr e Verdi Liberali
Ticino
16 ore
Giudice supplente, proposta l’elezione di Federica Dell’Oro
Così la commissione Giustizia e diritti. La parola al plenum del Gran Consiglio
Gallery
Mendrisiotto
16 ore
Mendrisio fa un passo avanti sul sentiero del Laveggio
Il Consiglio comunale vota all’unanimità i fondi per completare i camminamenti lungo il fiume, nel solco di un parco intercomunale
© Regiopress, All rights reserved