laRegione
dove-sono-finiti-i-ciottoli-dell-ex-casa-comunale-di-claro
Bellinzonese
01.03.21 - 08:300
Aggiornamento : 19:19

Dove sono finiti i ciottoli dell'ex casa comunale di Claro?

Lo chiede al Municipio di Bellinzona attraverso un'interpellanza il consigliere comunale Plr Bixio Gianini: ‘Ripristinare almeno la scritta 1926?’

Un'interpellanza per ritrovare i ciottoli perduti dell'ex casa comunale di Claro. A presentarla il consigliere comunale Plr di Bellinzona Bixio Gianini.

"Sollecitato da parecchi cittadini di Claro – si legge nel testo –, che si chiedono perché con la ristrutturazione dell’entrata della casa comunale non è stato mantenuto il ciottolato storico con indicata la data di costruzione della casa comunale, a cui i claresi sono affezionati, dopo aver presentato una mozione riguardante la necessità di posteggi per le pratiche postali soprattutto per persone disabili, mi permetto gentilmente di chiedere al Municipio: Che fine hanno fatto i ciottoli del mosaico davanti all'entrata della casa comunale? Perché non si è trovata una soluzione che li prevedesse ancora? Esiste la possibilità che almeno la scritta 1926 (anno di costruzione della casa comunale) possa venir ripristinata in altro modo nel rispetto della memoria storica dell’ex Comune?".

Lanciata anche una petizione

Sullo stesso tema alcuni residenti di Claro hanno lanciato una raccolta firme. Oltre al ripristino della pavimentazione del piazzale, si sollecita la revisione dell'attuale situazione di accesso allo stabile che ospita lo sportello multifunzionale e i servizi postali, che secondo i promotori della petizione penalizza in particolare la popolazione anziana. Al Municipio si chiede di realizzare alcuni posteggi di breve durata al servizio degli utenti. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
11 ore
Chiasso, videosorveglianza regionale come fiore all'occhiello
Sono una sessantina le postazioni che controllano il territorio convenzionato con la Polizia Regione 1. Parola alla capodicastero Sonia Colombo-Regazzoni
ELEZIONI COMUNALI
13 ore
Politica al femminile, per fare la differenza
Tra i candidati al Consiglio comunale dei Comuni del Mendrisiotto le donne rappresentano solo il 31,45%: intervista a due sindache e a una municipale
Locarnese
17 ore
La nuova tassa sui lampioni non piace
Gambarogno vorrebbe introdurla (minimo 25, massimo 60 franchi annui, per tutti). Ma c'è chi contesta
Bellinzonese
18 ore
In Ticino 74 nuovi contagi e nessun decesso
Nelle ultime 24 ore nel Cantone altri sette ricoveri. In undici hanno potuto lasciare le strutture sanitarie
Bellinzonese
22 ore
Metadone letale per una giovane a Giubiasco
Il piccolo quartiere residenziale di via Sasso Grande s’interroga dopo il decesso di una 22enne
Mendrisiotto
1 gior
A Chiasso giocando a tennis senza l'assillo del Covid-19
Taglio del nastro volto all'inaugurazione dell'impianto di sanificazione del Centro Tennis Club di Seseglio
Ticino
1 gior
Poche le segnalazioni di autotest positivi
Zanini: ‘Non sapremo mai la percentuale di persone che farà il proprio dovere chiamando l'hotline’
Ticino
1 gior
In piazza contro la violenza sessuale
Il collettivo ‘Io l’8 ogni giorno’ invita a manifestare lunedì prossimo. Sotto accusa la riforma blanda dei reati di natura sessuale
Luganese
1 gior
Poligono di tiro a Monteceneri, vince 'Fuoco e centro'
Fra i 23 partecipanti al concorso, la spunta il Consorzio Mons Ceneris. L'investimento totale è stimato in 60 milioni di franchi
Luganese
1 gior
Paradiso chiude i conti 2020 in attivo di 1,3 milioni
Il Consiglio comunale deciderà anche su nuovi investimenti per l'autosilo in zona riva lago, acqua potabile, scuola infanzia, zone verdi
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile