laRegione
Wawrinka S. (SUI)
1
SIMON G. (FRA)
0
2 set
(6-3 : 6-6)
Wawrinka S. (SUI)
1 - 0
2 set
6-3
6-6
SIMON G. (FRA)
6-3
6-6
ATP-S
ANTWERP BELGIUM
Winner plays Sinner.
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 17:45
Ti-Press
Bellinzonese
10.04.18 - 06:000

Midnight da record

Ben 104 i giovani presenti all'ultima serata d'animazione nella palestra delle Medie 1 di Bellinzona

Con 104 giovani in palestra, il progetto ‘Midnight in zona Belli’ fa segnare il suo record di partecipazione. Il picco di presenze è stato registrato nell’ultima edizione, svoltasi prima delle vacanze pasquali, nella palestra delle Scuole medie 1, in via Lavizzari 3. Un risultato che è indicatore di quanto l’animazione del sabato sera in palestra sia apprezzata dai ragazzi dalla seconda media ai 17 anni. Il progetto, promosso dalla Fondazione nazionale IdéeSport (con sede a Bellinzona per la Svizzera italiana ), è in continua crescita. La Città vi ha aderito sei anni fa. «L’anno scolastico 2017-18 è particolarmente positivo dal punto di vista dell’affluenza. Alle 22 serate organizzate quest’anno c’è una media di partecipazione di quasi 65 giovani», rileva Raffaella Solari, coordinatrice di progetti IdéeSport nella Svizzera italiana. Durante la stagione ci sono stati altri picchi vicino alle cento presenze, e in generale l’affluenza è superiore rispetto agli anni precedenti. Tuttavia il numero di partecipanti è altalenante, ci possono essere serate con 40 ragazzi e altre con 80-100. In genere la presenza maschile supera quella femminile e le età più rappresentate sono 13, 14 e 15 anni. Il programma ha un carattere socio-sportivo di prevenzione giovanile. L’obiettivo è di fornire agli adolescenti un’alternativa per passare il sabato sera e non da ultimo, grazie all’animazione che viene svolta in palestra, si vuole prevenire l’utilizzo di sostanze che creano dipendenza. I giovani possono quindi sfidarsi in una partita di calcio, di pallavolo, basket, in vari giochi di squadra, ping pong o calcetto. Si possono però divertire anche facendo due passi di danza, ascoltando la musica messa dal Dj o chiacchierare tra di loro nell’area sociale. A loro disposizione anche un chiosco.

Educazione tra pari

Le serate sono coordinate da un capoprogetto, ovvero un responsabile della serata, che ha formazione in ambito sportivo o sociale, che coordina il team di lavoro e gestisce l’animazione. Oltre al capoprogetto c’è un senior coach (un giovane adulto maggiorenne) e cinque junior coach (ragazzi tra i 14 e i 16 anni). Il progetto si basa infatti sul principio dell’educazione tra pari. I giovani della città di Bellinzona possono partecipare anche a ‘Midnight Giubi after8’ nella palestra della Scuola media di Giubiasco, mentre alcuni ragazzi di Claro e Preonzo frequentano ‘Midnight in Riviera’, che si tiene nella palestra della Scuola media di Lodrino. I progetti si stanno consolidando e, come spiega Solari, a seguito dell’aggregazione «la nuova Bellinzona è coinvolta interamente nel progetto di Giubiasco che prima veniva gestito da diversi ex Comuni. La Città partecipa anche al progetto di Lodrino, dato che alcuni giovani di Claro e Preonzo lo frequentano». La cifra record fatta segnare lo scorso 24 marzo a Bellinzona è stata raggiunta anche grazie al fatto che quella sera il Midnight di Giubiasco era in pausa. Così, i giovani che di solito frequentano l’animazione nel quartiere, invece di lasciar perdere hanno ben pensato di partecipare a quella di Bellinzona. Ogni anno, a inizio stagione, IdéeSport prende contatto con tutte le famiglie residenti a Bellinzona che hanno figli iscritti in seconda media e fino a 17 anni. La cancelleria recapita loro una lettera informativa, il regolamento del progetto e un tagliando di partecipazione che i giovani portano con sé la prima volta che si presentano in palestra.

Potrebbe interessarti anche
Tags
palestra
giovani
midnight
bellinzona
progetto
animazione
media
ragazzi
record
partecipazione
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile