laRegione
midnight-da-record
Ti-Press
Bellinzonese
10.04.18 - 06:000

Midnight da record

Ben 104 i giovani presenti all'ultima serata d'animazione nella palestra delle Medie 1 di Bellinzona

Con 104 giovani in palestra, il progetto ‘Midnight in zona Belli’ fa segnare il suo record di partecipazione. Il picco di presenze è stato registrato nell’ultima edizione, svoltasi prima delle vacanze pasquali, nella palestra delle Scuole medie 1, in via Lavizzari 3. Un risultato che è indicatore di quanto l’animazione del sabato sera in palestra sia apprezzata dai ragazzi dalla seconda media ai 17 anni. Il progetto, promosso dalla Fondazione nazionale IdéeSport (con sede a Bellinzona per la Svizzera italiana ), è in continua crescita. La Città vi ha aderito sei anni fa. «L’anno scolastico 2017-18 è particolarmente positivo dal punto di vista dell’affluenza. Alle 22 serate organizzate quest’anno c’è una media di partecipazione di quasi 65 giovani», rileva Raffaella Solari, coordinatrice di progetti IdéeSport nella Svizzera italiana. Durante la stagione ci sono stati altri picchi vicino alle cento presenze, e in generale l’affluenza è superiore rispetto agli anni precedenti. Tuttavia il numero di partecipanti è altalenante, ci possono essere serate con 40 ragazzi e altre con 80-100. In genere la presenza maschile supera quella femminile e le età più rappresentate sono 13, 14 e 15 anni. Il programma ha un carattere socio-sportivo di prevenzione giovanile. L’obiettivo è di fornire agli adolescenti un’alternativa per passare il sabato sera e non da ultimo, grazie all’animazione che viene svolta in palestra, si vuole prevenire l’utilizzo di sostanze che creano dipendenza. I giovani possono quindi sfidarsi in una partita di calcio, di pallavolo, basket, in vari giochi di squadra, ping pong o calcetto. Si possono però divertire anche facendo due passi di danza, ascoltando la musica messa dal Dj o chiacchierare tra di loro nell’area sociale. A loro disposizione anche un chiosco.

Educazione tra pari

Le serate sono coordinate da un capoprogetto, ovvero un responsabile della serata, che ha formazione in ambito sportivo o sociale, che coordina il team di lavoro e gestisce l’animazione. Oltre al capoprogetto c’è un senior coach (un giovane adulto maggiorenne) e cinque junior coach (ragazzi tra i 14 e i 16 anni). Il progetto si basa infatti sul principio dell’educazione tra pari. I giovani della città di Bellinzona possono partecipare anche a ‘Midnight Giubi after8’ nella palestra della Scuola media di Giubiasco, mentre alcuni ragazzi di Claro e Preonzo frequentano ‘Midnight in Riviera’, che si tiene nella palestra della Scuola media di Lodrino. I progetti si stanno consolidando e, come spiega Solari, a seguito dell’aggregazione «la nuova Bellinzona è coinvolta interamente nel progetto di Giubiasco che prima veniva gestito da diversi ex Comuni. La Città partecipa anche al progetto di Lodrino, dato che alcuni giovani di Claro e Preonzo lo frequentano». La cifra record fatta segnare lo scorso 24 marzo a Bellinzona è stata raggiunta anche grazie al fatto che quella sera il Midnight di Giubiasco era in pausa. Così, i giovani che di solito frequentano l’animazione nel quartiere, invece di lasciar perdere hanno ben pensato di partecipare a quella di Bellinzona. Ogni anno, a inizio stagione, IdéeSport prende contatto con tutte le famiglie residenti a Bellinzona che hanno figli iscritti in seconda media e fino a 17 anni. La cancelleria recapita loro una lettera informativa, il regolamento del progetto e un tagliando di partecipazione che i giovani portano con sé la prima volta che si presentano in palestra.

TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
16 ore
Ufficio tecnico, 'un edificio per i cittadini di Chiasso'
Scelto il progetto, entro fne anno il Municipio chiederà il credito di progettazione e nel 2021 i 4 milioni per la costruzione
foto
Luganese
19 ore
Quattro veicoli in fiamme a Gandria, un arresto
Poco dopo l'una di notte le guardie di confine sono intervenute per spegnere un principio d'incendio. Arrestato un 24enne italiano, si teme il dolo
Locarnese
20 ore
Aeroporto, 'luci' della pista accese correttamente
La risposta dei responsabili dello scalo alle affermazioni, critiche, contenute nell'interpellanza del consigliere nazionale Bruno Storni al Consiglio federale
Luganese
21 ore
Giorno 9, la tappa più breve ma tabella di marcia 'messa bene'
Per Soccorso Cresta e il figlio Gabriele percorsi sotto un gran caldo 41,68 chilometri fra Rimini e Pesaro.
Mendrisiotto
1 gior
InterCity, il Mendrisiotto fuori gioco fin dal 2009
L'Ufficio federale dei trasporti risponde alle rivendicazioni del Distretto: 'Tocca al Cantone cambiare idea, inserendo la regione fra gli agglomerati da collegare'
Ticino
1 gior
'Lega identitaria, non a rimorchio dell'Udc'
Chiesa verso la presidenza democentrista, Foletti:'Area di destra rafforzata'. Quadri: 'Il nostro futuro dipende solo da noi'. Censi: 'Occhio alla nostra storia'
Luganese
1 gior
Stelle cadenti, l'Osservatorio del Lema anticipa San Lorenzo
All'Osservatorio astronomico questa sera l'associazione Le Pleiadi apre la possibilità di gettare uno sguardo al firmamento e alla costellazione di Perseo
Bellinzonese
1 gior
Nessun complotto: costrinse la figliastra a fare sesso
La Corte di appello conferma la sentenza emessa in primo grado: il 69enne della regione è colpevole di violenza carnale. Dovrà scontare cinque anni di carcere.
Ticino
1 gior
Tutti i controlli radar della prossima settimana
Ecco l'elenco completo delle località in cui verranno svolti dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari
Luganese
1 gior
Balneabili le acque di Porto Ceresio
Soddisfatta la sindaca, Jenny Santi che negli ultimi mesi era stata presa di mira da minoranza e ambientalisti
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile