laRegione
Nicoletta Noi-Togni, al centro, con Aixa Andreetta
San Vittore
20.11.16 - 14:230
Aggiornamento : 15.12.17 - 17:11

Rivoluzione a San Vittore: fuori il sindaco, miglior votata Noi-Togni

Nicoletta Noi-Togni la più votata con 208 preferenze, seguita da Pasqualina Cavadini (181) e Aixa Andreetta (178), tutte e tre della medesima lista civica “Per e con San Vittore” costituitasi di recente; con loro il candidato dell'altra nuova lista Paolo Annoni (142) e il vicesindaco uscente Manrico Duzzi (132). Questo l'esito dell'odierna elezione del nuovo Municipio di San Vittore per il quadriennio 2017/20, che vede nettamente sconfitto il sindaco in carica Aurelio Succetti, cui sono andati solo 111 voti, la metà di Noi-Togni, da diversi anni granconsigliera indipendente.

Pure non rieletti gli altri due municipali uscenti Kilian Bai e Luca Bottinelli. Il messaggio è chiaro: giù le mani dalla campagna di San Vittore che il Cantone, col sostegno dell'attuale Municipio e della Regione Moesa, vorrebbe convertire in zona industriale raddoppiando l'attuale superficie nel comparto dell'ex aerodromo militare. Operazione che da anni è contrastata dall'Associazione per la salvaguardia del Piano di San Vittore, sodalizio recentemente schieratosi a sostegno dell lista “Per e con San Vittore” uscita oggi vittoriosa dalla gara elettorale.

Lista piglia tutto, verrebbe da dire. Un primo obiettivo, nelle scorse settimane, è già stato raggiunto eleggendo i tre membri della Commissione di gestione e revisione comunale che sono Viviana Spagnoli, Pierluigi Meneghetti e Tiziano Storni; mentre con Cornelia Zgraggen si è potuto occupare uno dei due seggi di supplente municipale mancanti nella precedente legislatura.

Ora punterà alla poltrona di sindaco? «La fiducia oggi accordata dalla popolazione alla nostra lista e alla mia persona, mi spinge a credere che si possa anche assumere la carica di sindaco», afferma alla 'Regione' la diretta interessata Nicoletta Noi-Togni, dicendosi pronta a calarsi nel ruolo, sempre che esca vincente da un'eventuale votazione in agenda domenica 11 dicembre, qualora Annoni e/o Duzzi decida/no di candidarsi.

TOP NEWS Cantone
Lugano
6 foto
Blocco serale alla Foce, ma non c'è nessuno
La spiaggia era già stata 'sgomberata'... dalla pioggia, ingente dispositivo di agenti della cantonale e di un'agenzia di sicurezza
Mendrisiotto
7 ore
Padre violento condannato. Ma 'chi sapeva non ha parlato’
Il giudice Amos Pagnamenta auspica che la posizione dei docenti informati sui maltrattamenti venga approfondita
Ticino
8 ore
Col lockdown più tele e meno radio. Radio3iii supera Rete Tre
L'assenza degli spostamenti in auto ha fatto calare il pubblico radiofonico. Vanetti, RadioTicino: 'Nel post pandemia impennata di pubblico'
Ticino
8 ore
Tutti i radar di settimana prossima
Spoiler: nelle valli dell'Alto Ticino, l'unico controllo sarà ad Airolo.
Luganese
9 ore
'Una grande opportunità per la Val Mara'
I sindaci di Maroggia e Rovio sulla campagna per l'aggregazione nel Basso Ceresio: occhio al sito web
Mendrisiotto
9 ore
‘Ha ignobilmente infierito su moglie e figli’, 8 anni di carcere
Condannato il siriano a processo per tentato omicidio. Tre i casi riconosciuti dalla Corte delle Assise criminali
Ticino
10 ore
I derby di hockey tornano alla Rsi
La radiotelevisione pubblica trasmetterà le partite tra Hcap e Hcl per i prossimi due anni
Ticino
10 ore
Cliniche e ospedali attendono ancora il lavoro ridotto
L'allarme è stato lanciato dall'Associazione delle cliniche private ticinese. Senza copertura pubblica, si rischiano licenziamenti
Grigioni
11 ore
Ferrovia, riappare il miraggio della ‘Porta Alpina’
Anche l'investitore egiziano Samih Sawiris vorrebbe l'immediata costruzione della stazione sotterranea nel tunnel di base del San Gottardo
Ticino
11 ore
Oltre 14 milioni per la riqualifica dei corsi d'acqua
È l'ammontare totale dei crediti chiesti dal Consiglio di Stato al Gran Consiglio per opera da realizzare entro i prossimi cinque anni
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile