laRegione
essere-supergiovani-dentro
© Ti-Press
Lugano, 2004: Elio e Faso del Complessino guardano lontano.
07.05.22 - 07:00

Essere ‘Supergiovani’ dentro

“Nel boschetto della mia fantasia c’è un fottio di animaletti un po’ matti inventati da me, che mi fanno ridere quando sono triste”

Pubblichiamo l’editoriale apparso su Ticino7, allegato a laRegione.

Trent’anni fa ieri, un brano un po’ idiota ma virale (nel 1992 si diceva "orecchiabilissimo") proiettava gli Elio e le Storie Tese, detti anche ‘Elii’ o ‘Complessino’, nell’immaginario collettivo, dove ancora stanno. Dal ‘Pippero®’ a oggi, gli Elii hanno tanto riso di noi (italiani o svizzeri poco importa, siamo stati tutti la ‘Terra dei cachi’ almeno per un giorno), ma ci hanno anche aiutati a ridere di noi: in amore, per esempio, dove siamo stati tutti – anche qui, almeno per un giorno – ‘Servi della gleba’, manifesto del due di picche. Gli Elii hanno suonato anche la guerra. La traccia vocale di ‘Bomba intelligente’, scritta e cantata prima di morire da Francesco Di Giacomo (frontman del Banco), fu musicata dal Complessino nel 2016 e ricompensata con un ‘Tenco’. Ne avremmo potuto scrivere oggi, calati nel presente, ma abbiamo preferito l’ironia di Italyan, Rum Casusu Çikti, l’album del ‘Pippero®’ con la mucca svizzera in copertina, un manuale vecchio di trent’anni per sopportare il peso del mondo, o almeno distribuirlo. Per questo sabato dunque, "ruotiamo le dita e uniamo le falangi". Non è una fuga nel passato, non è che "era meglio prima". È solo istinto di sopravvivenza


© Ti-Press
Lugano, 2004: la cultura non è acqua. Ecco, da sinistra, Mangoni, Elio, Uomo e Faso (libri alla mano)


© Ti-Press
Elio e Faso colti mentre pranzano amabilmente in un localino della città sul Ceresio (2004)

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
elio storie tese pippero ticino7
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino7
Ticino7
11 ore
L’arte e l’etica di Lisa Lubrini
Possono il mondo della moda e la sensibilità ambientale dialogare ed essere “produttivi”? Certo, e l’esperienza di questa giovane creativa lo conferma
Ticino7
23 ore
Economia. Dai tulipani al Metaverso (e ritorno)
Fra il 1634 e il 1637 si formò – e rapidamente implose – la prima, catastrofica bolla finanziaria storicamente registrata. Che cosa ci ha insegnato?
Ticino7
1 gior
La storia, i petali e le spine
Parafrasando Marzullo: il denaro aiuta a vivere o si vive per il denaro? La seconda, salvo imprevisti
Ticino7
1 sett
Francesco Aiello. Lo spirito, oltre il corpo
‘Il nostro corpo recepisce le vibrazioni meglio di qualsiasi altra cosa. Siamo degli esseri vibranti e ogni vibrazione ha un influsso sul nostro corpo’
Ticino7
1 sett
Vai col campeggio! (con alcune regole e tanto buon senso)
Dall’invenzione di questa modalità turistica al successo delle strutture ticinesi: cosa c’è dietro al boom della “tenda”?
Ticino7
1 sett
Viaggia che ti passa
Muoversi, anche a zonzo, aiuta ad allargare i propri orizzonti. Ma sempre con coscienza e rispetto
Ticino7
2 sett
Sara Bonora: una donna e molti ruoli
"Quando ho saputo che aspettavamo un bebè (...) ho provato una gioia infinita, anzi, assurda”. Una genitorialità ‘diversa’ la sua, tutta da raccontare
Ticino7
2 sett
Tragedia in 5’000 battute (a vostro uso e consumo)
Come parlano i giornalisti? Con gli stessi stereotipi con cui scrivono, come dimostra l’illuminante dialogo tra due note penne della stampa locale
Ticino7
2 sett
Genitori elicottero. Troppe parole, poche virtù?
“Stai attento! È pericoloso! Non ti sporcare! Ti fai male!”. Mamme e papà troppo protettivi e apprensivi coi figli causerebbero più danni che benefici
Ticino7
2 sett
Essere genitori e i facili maestri
A educare i figli degli altri sono tutti buoni. È coi propri che le cose si complicano (provare per credere)
© Regiopress, All rights reserved