laRegione
12.06.21 - 07:00
Aggiornamento: 14.06.21 - 13:01

I miracoli di tutti (i giorni)

Quando credi che la tua vita sia solo un casino, ascoltare i racconti degli altri aiuta (anche ad andare avanti)

i-miracoli-di-tutti-i-giorni
Lynda Carter è "Wonder Woman", un classico dei fumetti e del cinema. E spesso anche della vita di tutti i giorni.

Pubblichiamo l'editoriale apparso su Ticino7, allegato a laRegione.

Francesca ha due figli, un divorzio tribolato alle spalle, una casa da gestire, la solita ipoteca, qualche debito, almeno un paio di lavori per tirare avanti il carretto. E per fortuna anche dei genitori che ci sono sempre e non si risparmiano.
Come in un canzone di Venditti, ogni tanto Francesca crede che la sua vita sia ormai finita, ma poi si accorge che è proprio lì che inizia una nuova salita. E le strade che ‘vanno su’ lei le conosce bene e le osserva tutte le mattine dalla finestra della cucina. Sono quei sentieri che portano sulle montagne che le stanno attorno. Alte, perdute nel cielo, verdi di speranza. Nella vita di Francesca di tempo per provare a innamorarsi di nuovo ne rimane poco. Ma lei ci prova, comunque, perché quello che ha dato vorrebbe almeno provare a riceverlo. Pure senza gli interessi, a quelli rinuncia volentieri. Oggi la sua sfida a scacchi contro il destino va avanti, anche se il Re lo ha perduto da un pezzo. Ma rimane lei: una Regina con una casa-Torre e qualche alfiere attorno (senza troppo coraggio). Più che una partita è un miracolo; ma questo è la vita, si dice.

INOLTRE, IN QUESTO NUMERO DI TICINO7
"Dei ciellini si dicono tante cose", ci dice Sara Rossi Guidicelli nel nostro "Approfondimento" questa settimana. "Ma io non sapevo neanche come si scrive la parola ‘Cielle’. Ne ho sempre sentito bisbigliare. Sono religiosi, hanno tanti figli, stanno fra loro. Presi uno a uno sono fantastici, in gruppo aiuto. Alcuni fanno voto di castità, gli altri si preservano per il matrimonio. Pregano prima di mangiare, appendono il crocifisso in salotto. Studiano, lavorano, arrivano in alto...". Tutto quello che ha scoperto mentre scriveva il suo contributo è ancora più interessante.
Natascha Fioretti ci fa conoscere invece Claudio Boschetti: nella vita lui si occupa di tante cose, ma la vera passione sono gli scacchi. Che non sono un "semplice" gioco, sia sa. Alla Biennale di Architettura di Venezia 2021 la Svizzera ha portato un po' di Engadina e molto altro: un paese intero e visioni di un futuro tutto da immaginare e creare (grazie anche a Borges). Frontiere elvetiche e frontiere messicane con Emiliano Bos e le sue storie dagli Stati Uniti: lì dove la di terra ce ne sarebbe per tutti (politica permettendo). E poi ancora il ticinesissimo Gary Bernasconi e una vita tra sport e musica, la nostra Ficcanaso che vai in montagna a modo suo, Alessio Von Flüe e i Campionati Europei da vivere in coppia... E tutto il resto, se vi va.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino7
Ticino7
1 gior
La pigna: simboli, significati, leggende e atmosfere natalizie
Con un po’ di fantasia e un pizzico di manualità questi elementi vegetali, raccolti per tempo nel sottobosco, possono dare vita a suggestive decorazioni
Ticino7
1 gior
Natale in giallo. E per le feste un bel caso da risolvere...
‘Ero andato a trovare il mio vecchio amico Sherlock Holmes due giorni dopo Natale, con l’intenzione di fargli gli auguri per le festività...’
Ticino7
2 gior
Il Natale visto da Milco Margaroli
"In una Svizzera sempre più secolarizzata" è importante riscoprire le radici cristiane. Che sono alla base di molti momenti di festa nei quali riflettere
Ticino7
2 gior
Quelli mai contenti (nemmeno sotto le feste)
"È Natale da fine ottobre. Le lucette si accendono sempre prima, mentre le persone sono sempre più intermittenti..." (Charles Bukowski, 1920-1994)
Ticino7
1 sett
I “fiati" e i respiri di Giulia Genini
Un amore nato alle Elementari e che deve aver fatto felici i suoi, visto che a casa non faceva che soffiare e soffiare. Poi le cose si sono fatte serie...
Ticino7
1 sett
Pensiero magico. La vita e la potenza dei simboli
"Ci sono buoni motivi per pensare che, nell’evoluzione del pensiero, la religione sia successiva alla magia" (J.G. Frazer)
Ticino7
1 sett
Il vocabolario di Putin è al passato
Con l’Occidente satanista e la Russia storica si spiega la guerra. Partendo da un saggio di Bengt Jangfeldt, alcune riflessioni sulla tragedia ucraina
Ticino7
1 sett
Qatar 2022: due o tre cose sui Mondiali
Nel grande dilemma etico che grava sulla manifestazione sportiva, c’è davvero da sentirsi come il figlio di un dentista dentro un negozio di dolciumi
Ticino7
1 sett
La scaramanzia e altri gesti per sopravvivere (al peggio)
Ha scritto Alejandro Jodorowsky: ‘Essere razionali è bene, ma essere soltanto razionali è una lebbra, una peste, una malattia’. Uomo avvisato...
Ticino7
2 sett
I Modern Lovers nel tunnel del tempo
Un disco apparso nel 1976 ma scritto almeno mezzo secolo fa. Tanto elementare quanto “moderno”, diventato un classico da ascoltare (almeno una volta)
© Regiopress, All rights reserved