laRegione
giu-le-mani-dai-tavoli
Ticino7
05.09.20 - 08:000

Giù le mani dai tavoli

Lo capivi subito che era arrivato, il Mario: era l’unico che non si ricordava mai del gradino all’entrata. E così te lo ritrovavi steso sul bancone.

Pubblichiamo l'editoriale apparso in Ticino7, allegato del sabato a laRegione

L’osteria esisteva da almeno cent’anni, e li portava tutti. Al Laboratorio cantonale era uno di quei dossier inseriti nella poco augurante “mappetta rossa”: roba tosta che si trascinava da una vita. Ma per il Franco, l’oste – detto ol Pinin per via di un dito mignolo strappatogli da un mulo quando era alle elementari – erano tutte dicerie. In verità, qualcuno che era finito a letto dopo aver mangiato la famosa parmigiana c’era stato. Che fosse quella oppure il vino della casa (buono anche per decapare metallo e legno) non si sa.
I frequentatori di vecchia data sapevano “cosa si poteva e cosa non si poteva proprio”: il problema si poneva nei mesi estivi, quando il via vai dei turisti portava nuove facce e strani idiomi in paese. Per questo di chiudere l’osteria non se ne parlava proprio: già vent’anni prima era sparito l’ufficio postale, senza parlare di asilo e scuole. “Neanche i militari vengono più su...”: come dire, se ci togliete l’unica bettola della zona, qui succede un casino.
E si sa, nelle osterie non sempre si scherza.

Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Ticino7
Ticino7
4 gior
Rogita o non rogita?
Ah, casa dolce casa. La vedi, la vorresti, è tua e pensi a "due cuori e una capanna*. Ma i sogni sono (anche) illusioni e non sempre tutto fila come volevi.
Ticino7
4 gior
Sabrina parla ai cavalli
Ama le sfide. E infatti ha seguito la sua passione mollando un mestiere sicuro in ufficio per montare in sella ai suoi cavalli e lavorare – soprattutto – con i bambini.
Ticino7
4 gior
Paesi Baschi. O ruvida ʻpatria’...
Il posto che stavo cercando si chiama Larrabetzu. Ma non stavo cercando Larrabetzu. Anzi, appena tre giorni prima non sapevo nemmeno che esistesse...
Ticino7
4 gior
Tecnologia, spazzatura e sostenibilità
Nel mondo la quantità di rifiuti elettronici continua a crescere e oggi solo un quinto viene riciclato correttamente. E in Svizzera, come siamo messi?
Ticino7
5 gior
Modernità e cimiteri digitali
A casa cʼè un cassetto dove i vecchi cellulari vengono messi a riposo. Forse per evitare che tutto vada ‘perduto per sempre’? (roba da ‘Blade Runner’)
Ticino7
1 sett
Le scuse dei maschi
Di solito non si sbaglia: la verità, è che non gli piaci abbastanza. Tutto il resto sono parole, parole, parole... (come cantava Mina).
Ticino7
1 sett
Laura Pedevilla non balla da sola
Criminologia, passione per la danza e genitorialità. Una convivenza tutta da scoprire...
Ticino7
1 sett
Io, vado in bicicletta
Oggetto di culto, mezzo utilitaristico, leggerezza in movimento. Da tempo la sua presenza è tornata costante in molte città svizzere. E nella Grande Lugano?
Ticino7
1 sett
A proposito di belve & animali
Dagli AC/DC a Fantozzi? Come no, passando da un album memorabile e un venditore di merendine molto "bestiale* (a modo suo).
Ticino7
1 sett
Lʼultima chiamata
‘Sai che ti dico, il primo che mi rompe gliela faccio in faccia’. Ma alla fine quello che ci ha rimesso è stato lui.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile