laRegione
Club Brugge
0
Paris Saint Germain
5
fine
(0-1)
Galatasaray
0
Real Madrid
1
fine
(0-1)
Olympiakos Piraeus
2
Bayern Monaco
3
fine
(1-1)
Manchester City
5
Atalanta
1
fine
(2-1)
Juventus
2
Lokomotiv Moscow
1
fine
(0-1)
Tottenham
5
Crvena Zvezda
0
fine
(3-0)
Lakers
5
Bienne
3
fine
(0-2 : 1-1 : 4-0)
Losanna
2
Zugo
1
fine
(1-0 : 0-0 : 1-1)
Visp
0
Kloten
4
fine
(0-2 : 0-2 : 0-0)
Langenthal
5
Zugo Academy
0
fine
(2-0 : 2-0 : 1-0)
Turgovia
3
Sierre
1
fine
(0-0 : 3-1 : 0-0)
Ticino Rockets
2
Olten
3
fine
(1-3 : 1-0 : 0-0)
Winterthur
3
GCK Lions
1
fine
(1-0 : 1-1 : 1-0)
Club Brugge
CHAMPIONS UEFA
0 - 5
fine
0-1
Paris Saint Germain
0-1
 
 
7'
0-1 ICARDI MAURO
 
 
15'
CHOUPO-MOTING ERIC
DE KETELAERE CHARLES
33'
 
 
 
 
61'
0-2 MBAPPE KYLIAN
 
 
63'
0-3 ICARDI MAURO
 
 
73'
VERRATTI MARCO
RITS MATS
77'
 
 
 
 
79'
0-4 MBAPPE KYLIAN
 
 
83'
0-5 MBAPPE KYLIAN
 
 
85'
MEUNIER THOMAS
ICARDI MAURO 0-1 7'
CHOUPO-MOTING ERIC 15'
33' DE KETELAERE CHARLES
MBAPPE KYLIAN 0-2 61'
ICARDI MAURO 0-3 63'
VERRATTI MARCO 73'
77' RITS MATS
MBAPPE KYLIAN 0-4 79'
MBAPPE KYLIAN 0-5 83'
MEUNIER THOMAS 85'
Venue: Jan Breydel Stadium.
Turf: Natural (Mixto Hybrid Grass Technology).
Capacity: 29,042.
Referee: Daniel Siebert (GER).
Assistant referees: Jan Seidel (GER), Stefan Lupp (GER).
Video Assistant Referee: Bastian Dankert (GER).
Assistant Video Assistant Referee: Mark Borsch (GER).
Fourth official: Marco Fritz (GER).
MATCH SUMMARY: Sides 1st meeting.
Paris qualify with win if Galatasaray hold Madrid.
Club Brugge drew both GROUP openers.
Hosts unbeaten in 6 GROUP games (W3 D3).
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Galatasaray
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
fine
0-1
Real Madrid
0-1
 
 
18'
0-1 KROOS TONI
SERI JEAN
46'
 
 
NZONZI STEVEN
68'
 
 
MARCAO TEIXEIRA
90'
 
 
FERREIRA MARIANO
90'
 
 
 
 
90'
KROOS TONI
 
 
90'
COURTOIS THIBAUT
KROOS TONI 0-1 18'
46' SERI JEAN
68' NZONZI STEVEN
90' MARCAO TEIXEIRA
90' FERREIRA MARIANO
KROOS TONI 90'
COURTOIS THIBAUT 90'
Venue: Turk Telekom Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 52,223.
Referee: Daniele Orsato (ITA).
Assistant referees: Lorenzo Manganelli (ITA), Alessandro Giallatini (ITA).
Video Assistant Referee: Michael Fabbri (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Davide Massa (ITA).
Fourth official: Daniele Doveri (ITA).
MATCH SUMMARY: Hosts v Madrid: W3 L4 (W2 L1 at home).
Madrid won 6-1 in last away meeting.
Benzema scored twice in that 2014 game.
Sides level on 1 point after 2 matches.
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Olympiakos Piraeus
CHAMPIONS UEFA
2 - 3
fine
1-1
Bayern Monaco
1-1
1-0 EL-ARABI YOUSSEF
23'
 
 
 
 
34'
1-1 LEWANDOWSKI ROBERT
 
 
50'
ALCANTARA THIAGO
 
 
62'
1-2 LEWANDOWSKI ROBERT
 
 
71'
NEUER MANUEL
SEMEDO RUBEN
73'
 
 
 
 
75'
1-3 TOLISSO CORENTIN
2-3 GUILHERME DOS SANTOS
79'
 
 
EL-ARABI YOUSSEF
89'
 
 
23' 1-0 EL-ARABI YOUSSEF
LEWANDOWSKI ROBERT 1-1 34'
ALCANTARA THIAGO 50'
LEWANDOWSKI ROBERT 1-2 62'
NEUER MANUEL 71'
73' SEMEDO RUBEN
TOLISSO CORENTIN 1-3 75'
79' 2-3 GUILHERME DOS SANTOS
89' EL-ARABI YOUSSEF
Venue: Georgios Karaiskakis Stadium.
Turf: Natural.
Capacity: 33,310.
Referee: Danny Makkelie (NED).
Assistant referees: Mario Diks (NED), Hessel Steegstra (NED).
Video Assistant Referee: Jochem Kamphuis (NED).
Assistant Video Assistant Referee: Bas Nijhuis (NED).
Fourth official: Kevin Blom (NED).
MATCH SUMMARY: Bayern won all 4 past encounters (14F 2A).
Olympiacos goalless in last 3 v Bayern.
Hosts unbeaten in last 10 UEFA home games.
Bayern have not lost in last 10 away (W7 D3).
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Manchester City
CHAMPIONS UEFA
5 - 1
fine
2-1
Atalanta
2-1
MENDY BENJAMIN
4'
 
 
 
 
10'
MASIELLO ANDREA
 
 
28'
0-1 MALINOVSKYI RUSLAN
1-1 AGUERO SERGIO
34'
 
 
2-1 AGUERO SERGIO
38'
 
 
3-1 STERLING RAHEEM
58'
 
 
DE BRUYNE KEVIN
63'
 
 
4-1 STERLING RAHEEM
64'
 
 
5-1 STERLING RAHEEM
69'
 
 
FODEN PHIL
76'
 
 
FODEN PHIL
83'
 
 
OTAMENDI NICOLAS
90'
 
 
4' MENDY BENJAMIN
MASIELLO ANDREA 10'
MALINOVSKYI RUSLAN 0-1 28'
34' 1-1 AGUERO SERGIO
38' 2-1 AGUERO SERGIO
58' 3-1 STERLING RAHEEM
63' DE BRUYNE KEVIN
64' 4-1 STERLING RAHEEM
69' 5-1 STERLING RAHEEM
76' FODEN PHIL
83' FODEN PHIL
90' OTAMENDI NICOLAS
Venue: City of Manchester Stadium.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 55,017.
Referee: Orel Grinfeld (ISR).
Assistant referees: Roy Hassan (ISR), Idan Yarkoni (ISR).
Video Assistant Referee: Joao Pinheiro (POR).
Assistant Video Assistant Referee: Roi Reinshreiber (ISR).
Fourth official: Eitan Shmuelevitz (ISR).
MATCH SUMMARY: Sides meeting for the 1st time.
City have won last 5 UEFA home games.
Atalanta yet to claim a point.
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Juventus
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
fine
0-1
Lokomotiv Moscow
0-1
MATUIDI BLAISE
17'
 
 
 
 
30'
0-1 MIRANCHUK ALEKSEI
CUADRADO JUAN
68'
 
 
 
 
72'
KRYCHOWIAK GRZEGORZ
1-1 DYBALA PAULO
77'
 
 
2-1 DYBALA PAULO
79'
 
 
 
 
90'
BARINOV DMITRI
17' MATUIDI BLAISE
MIRANCHUK ALEKSEI 0-1 30'
68' CUADRADO JUAN
KRYCHOWIAK GRZEGORZ 72'
77' 1-1 DYBALA PAULO
79' 2-1 DYBALA PAULO
BARINOV DMITRI 90'
Venue: Allianz Stadium.
Turf: Natural.
Capacity: 41,507.
Referee: Tasos Sidiropoulos (GRE).
Assistant referees: Polychronis Kostaras (GRE), Lazaros Dimitriadis (GRE).
Video Assistant Referee: Felix Zwayer (GER).
Assistant Video Assistant Referee: Marco Achmuller (GER).
Fourth official: Ioannis Papadopoulos (GRE).
MATCH SUMMARY: Juventus beat Loko in 93/94 UEFA Cup.
Juve unbeaten v Russian sides: W5 D1.
Loko record in 6 games in Italy: D3 L3.
Ronaldo averages a goal every 60mins v Russian clubs.
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Tottenham
CHAMPIONS UEFA
5 - 0
fine
3-0
Crvena Zvezda
3-0
1-0 KANE HARRY
9'
 
 
2-0 SON HEUNG-MIN
16'
 
 
3-0 SON HEUNG-MIN
44'
 
 
4-0 LAMELA ERIK
57'
 
 
5-0 KANE HARRY
72'
 
 
 
 
83'
MILUNOVIC NEMANJA
9' 1-0 KANE HARRY
16' 2-0 SON HEUNG-MIN
44' 3-0 SON HEUNG-MIN
57' 4-0 LAMELA ERIK
72' 5-0 KANE HARRY
MILUNOVIC NEMANJA 83'
Venue: Tottenham Hotspur Stadium.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 62,062.
Referee: Marco Guida (ITA).
Assistant referees: Filippo Meli (ITA), Ciro Carbone (ITA).
Video Assistant Referee: Gianluca Rocchi (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Stefano Alassio (ITA).
Fourth official: Maurizio Mariani (ITA).
MATCH SUMMARY: Spurs beat Red Star in 1972/73 UEFA Cup.
Tottenham went on to reach semi finals.
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Lakers
LNA
5 - 3
fine
0-2
1-1
4-0
Bienne
0-2
1-1
4-0
 
 
1'
0-1 RAJALA
 
 
6'
0-2 HUGLI
 
 
21'
0-3 POULIOT
1-3 CLARK
37'
 
 
2-3 ROWE
52'
 
 
3-3 EGLI
55'
 
 
4-3 CLARK
56'
 
 
5-3 VUKOVIC
60'
 
 
RAJALA 0-1 1'
HUGLI 0-2 6'
POULIOT 0-3 21'
37' 1-3 CLARK
52' 2-3 ROWE
55' 3-3 EGLI
56' 4-3 CLARK
60' 5-3 VUKOVIC
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Losanna
LNA
2 - 1
fine
1-0
0-0
1-1
Zugo
1-0
0-0
1-1
1-0 VERMIN
4'
 
 
2-0 EMMERTON
47'
 
 
 
 
55'
2-1 ALBRECHT
4' 1-0 VERMIN
47' 2-0 EMMERTON
ALBRECHT 2-1 55'
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Visp
LNB
0 - 4
fine
0-2
0-2
0-0
Kloten
0-2
0-2
0-0
 
 
8'
0-1 FAILLE
 
 
19'
0-2 STAMPFLI
 
 
36'
0-3 KELLENBERGER
 
 
37'
0-4 SUTTER
FAILLE 0-1 8'
STAMPFLI 0-2 19'
KELLENBERGER 0-3 36'
SUTTER 0-4 37'
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Langenthal
LNB
5 - 0
fine
2-0
2-0
1-0
Zugo Academy
2-0
2-0
1-0
1-0 BENIK
10'
 
 
2-0 KUNG V.
18'
 
 
3-0 PIENITZ
22'
 
 
4-0 SULESKI
23'
 
 
5-0 BENIK
51'
 
 
10' 1-0 BENIK
18' 2-0 KUNG V.
22' 3-0 PIENITZ
23' 4-0 SULESKI
51' 5-0 BENIK
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Turgovia
LNB
3 - 1
fine
0-0
3-1
0-0
Sierre
0-0
3-1
0-0
 
 
21'
0-1 MEYRAT
1-1 MEROLA
22'
 
 
2-1 JONES K.
23'
 
 
3-1 LOOSLI
27'
 
 
MEYRAT 0-1 21'
22' 1-1 MEROLA
23' 2-1 JONES K.
27' 3-1 LOOSLI
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Ticino Rockets
LNB
2 - 3
fine
1-3
1-0
0-0
Olten
1-3
1-0
0-0
 
 
7'
0-1 NUNN
1-1 FRITSCHE
16'
 
 
 
 
18'
1-2 KNELSEN
 
 
19'
1-3 RYTZ
2-3 GERLACH
26'
 
 
NUNN 0-1 7'
16' 1-1 FRITSCHE
KNELSEN 1-2 18'
RYTZ 1-3 19'
26' 2-3 GERLACH
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
Winterthur
LNB
3 - 1
fine
1-0
1-1
1-0
GCK Lions
1-0
1-1
1-0
1-0 KUNG M.
14'
 
 
2-0 MASON
22'
 
 
 
 
37'
2-1 PETER
3-1 BRACE
49'
 
 
14' 1-0 KUNG M.
22' 2-0 MASON
PETER 2-1 37'
49' 3-1 BRACE
Ultimo aggiornamento: 22.10.2019 22:57
© Ti-Press / Pablo Gianinazzi
Ticino7
05.10.19 - 17:350
Aggiornamento : 07.10.19 - 17:04

La scelta di Amanda

Responsabile di un’importante azienda, Amanda Pizzagalli è soprattutto una credente che non ha avuto paura di "cambiare".

Pubblichiamo un contributo apparso su Ticino7, disponibile anche nelle cassette di 20 Minuti per tutto il fine settimana.

"Non so se sia stato più emozionante vedere come mi guardava mia madre mentre mi battezzavo oppure guardare lei mentre si battezzava". Amanda Pizzagalli, cresciuta fino ai 20 anni come cattolica, ha scoperto per caso la religione protestante evangelica e si è convertita; prima lei, poi sua madre. Pensava che volessi intervistarla solo sul suo percorso da apprendista a direttrice di una ditta di pavimentazioni e si sorprende che invece mi interessi anche il suo percorso religioso. 
Ma è difficile scindere l’uno dall’altro, perché Amanda Pizzagalli comincia a parlare di sé stessa così: «Lavoro per Cogesa dal 2006, anche se nel mezzo sono partita 3 anni a studiare tedesco; l’anno scorso ho preso la posizione di presidente del Consiglio di amministrazione. Come fanno sempre le donne, all’inizio pensavo di rifiutare perché non mi sentivo all’altezza... Poi però ho pregato molto e il Signore mi ha detto che era la cosa giusta e che mi avrebbe guidata. Così ho sentito che non portavo tutto il fardello da sola sulle mie spalle e ho accettato. Nella mia vita accade proprio questo: arrivo fino a un certo punto, poi quando sono giunta sulla soglia del mio limite, arriva Lui».

Percorso religioso
Dopo un’infanzia segnata da un’educazione cattolica, è seguita l’adolescenza e come accade a molti anche Amanda si è allontanata dalla Chiesa. Per caso poi un giorno ha accompagnato una cugina a un culto evangelico. «Non ne avevo nessuna voglia, ma ha insistito e allora ci sono andata. Sono entrata nel tempio e mi ha colpita subito il modo spontaneo di pregare e di stare insieme. Io ero credente perché me lo avevano insegnato, ma non avevo nessun dialogo con il Signore. Lì ho visto persone che vivevano davvero quello che stavano facendo, e quello che stavano facendo era cercare Dio. La mia vera fede è cominciata lì, era arrivato il mio momento; dopo un anno mi sono battezzata di nuovo, questa volta con consapevolezza». Era il 2010, aveva 21 anni. 
I suoi genitori hanno accettato la conversione della figlia e dopo qualche tempo la mamma e la sorella l’hanno seguita: «Ora mia madre organizza eventi benefici per raccogliere fondi e acquistare beni primari destinati alle persone che non ce la fanno ad arrivare a fine mese, e mia sorella è una sua grande aiutante».

Da un culto all’altro
I protestanti evangelici, mi spiega, hanno la stessa fede dei cattolici, ma hanno un rapporto diverso con le figure ecclesiastiche e hanno i pastori che si sposano. Durante il culto si canta molto e si suona; chiunque può dire: «Ho portato una canzone» oppure «ho una parola da dire». Il luogo è un grande salone con il posto per il culto, una saletta con una maestra che tiene i bambini durante la funzione, la cucina e i bagni. La loro comunità, basata a Lugano, ha una coppia di sposi che la guida. «È come se avessimo un pastore e una pastora, cioè una famiglia che conduce il culto e tiene unito il gregge. Ci vuole l’uomo per l’equilibrio e la donna per la tenerezza. Secondo noi una coppia con figli è l’ideale per capire tutti i problemi di ogni membro».

La vita ha più senso
Amanda è diventata responsabile del Gruppo Giovani, che all’inizio consisteva in quattro persone. «Ho iniziato a studiare teologia anche per questo: volevo capire come attirare i giovani alla fede, mostrare loro che se sei credente tutto il creato è pieno di senso. Ho l’impressione che nei Paesi più benestanti ci sia meno spiritualità, come se i soldi potessero davvero dare il benessere. Ma il soldo è un ottimo servo e un pessimo padrone». Amanda ha organizzato il culto del venerdì, dedicato ai ragazzi, in cui si prega e si parla di paure, di sogni, di fede e delle difficoltà della vita. Si legge il Libro come un testo spirituale, ma anche come un manuale pratico di vita. Si va in viaggio missionario. «Adesso siamo 30 ragazzi», annuncia.
Mentre lavorava, prima di diventare direttrice, Amanda aveva fatto la maturità serale e poi si era iscritta a Teologia all’Università di Como. Ora ha da poco concluso la sua tesi, in cui racconta dei duecento Locarnesi riformati che nel 1555 dovettero fuggire in esilio verso Zurigo, perché in Ticino le famiglie protestanti venivano perseguitate.
In questo inizio di primavera è stata a Gerusalemme e lì ha cercato di non sentire i mercanti della Via Dolorosa, quelli che da ogni parte cercano di venderti una croce, una boccetta di acqua santa, una kippah, una mano di Fatima. «Avevamo una guida che ha preso la chitarra e ha cominciato a suonare. Abbiamo percorso tutta la strada cantando. Era una metafora della vita. Attraversa la vita cantando e per te sarà più facile».

IL PERSONAGGIO
Amanda Pizzagalli ha 30 anni. È alla testa di Cogesa, ditta ticinese per le pavimentazioni stradali, industriali e sportive. È molto credente e considera che «il progetto della Chiesa sia il più fenomenale che Dio abbia mai escogitato». Si considera benedetta perché ha buone amiche, anche se molte di loro non credono come lei. È evangelica e sa che il nostro pianeta è stato formato da un Big Bang, ma ritiene ovvio che lo start lo abbia dato Lui. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
culto
amanda
credente
pizzagalli
vita
amanda pizzagalli
fede
percorso
responsabile
anni
TOP NEWS Ticino7
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile