laRegione
Aldo Bugada - © Ti-Press / Alessandro Crinari
Ticino7
14.09.19 - 20:100

Un bel corno (da suonare)

Alla Falegnameria Bugada di Muzzano non si costruiscono solo sedie, letti e finestre...

Pubblichiamo un contributo apparso su Ticino7, disponibile anche nelle cassette di 20 Minuti per tutto il fine settimana.

#cornodellealpi #falegnameria #musica

Entri in falegnameria per un comodino ed esci con un corno delle Alpi. Succede a Muzzano, dai fratelli Cesare e Aldo Bugada (e la moglie Claudine). Una tradizione di famiglia, penserete voi, che si perde nel tempo... «Macché, abbiamo iniziato 4 anni fa» ribatte Aldo: «i figli se ne sono andati di casa e avevamo tempo e voglia di novità. Abbiamo provato a suonare il corno e ci siamo subito appassionati». Passione che in azienda si è trasformata in un’attività parallela a quella classica di mobili e serramenti, tanto che oggi i Bugada sono gli unici in Ticino a produrre corni delle Alpi: «Ne facciamo una ventina all’anno: sino a poco tempo fa c’erano altri artigiani, oggi siamo rimasti gli unici». Strumento che, va da sé, non solo costruiscono: dopo aver appreso teoria e tecnica, oggi Aldo e Claudine si esibiscono con alcuni dei gruppi presenti nel nostro cantone («una quindicina circa»). E dal 2016 esiste anche l’Associazione corno delle Alpi della Svizzera italiana (Acasi) che li raggruppa: «Noi suoniamo sia nei Corni da Curzönas del maestro Mario Bozzini – che compone anche dei brani – sia con gli Amici e i Corni d’Or di Lugano».
Un paio di curiosità, per finire. Un classico corno è lungo 3,40 metri (tonalità fa#) e per la sua costruzione è necessaria una settimana circa, ma spalmata su 3-5 mesi, «perché il legno è un materiale vivo, e non possiamo mettergli fretta». E la calma, si sa, è la virtù dei forti.

Aldo Bugada - © Ti-Press / Alessandro Crinari
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino7
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile