laRegione
Friborgo
Ambrì
19:45
 
Losanna
Bienne
19:45
 
Langnau
Berna
19:45
 
Zugo
Davos
19:45
 
La Chaux de Fonds
Zugo Academy
19:45
 
GCK Lions
Ticino Rockets
20:00
 
Langenthal
Ajoie
20:00
 
Sierre
Kloten
20:00
 
Turgovia
Olten
20:00
 
Winterthur
Visp
20:00
 
Friborgo
LNA
0 - 0
19:45
Ambrì
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Losanna
LNA
0 - 0
19:45
Bienne
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Langnau
LNA
0 - 0
19:45
Berna
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Zugo
LNA
0 - 0
19:45
Davos
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
La Chaux de Fonds
LNB
0 - 0
19:45
Zugo Academy
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
GCK Lions
LNB
0 - 0
20:00
Ticino Rockets
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Langenthal
LNB
0 - 0
20:00
Ajoie
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Sierre
LNB
0 - 0
20:00
Kloten
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Turgovia
LNB
0 - 0
20:00
Olten
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Winterthur
LNB
0 - 0
20:00
Visp
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Malattia
09.03.19 - 14:480

Posso essere licenziata se torno prima al lavoro?

«Secondo il certificato medico, sono inabile al lavoro ancora per un'altra settimana. Ma mi sento bene e vorrei riprendere a lavorare. Rimango protetta dal licenziamento se torno al lavoro?».

No. Se lei rientra al lavoro, l'azienda potrebbe licenziarla. Siccome si sente di nuovo in forma, evidentemente non è più ammalata e la protezione dal licenziamento decade.

Un certificato medico non è la dimostrazione di un'inabilità lavorativa, ma solo un indizio. È il dipendente stesso che può valutare la propria abilità o meno al lavoro. Il datore di lavoro a sua volta può chiedere a un medico di fiducia di controllare il suo stato di salute. Il giudice può considerare anche la testimonianza di terze persone. Se lei non è più malata e non va comunque a lavorare, può essere licenziata in tronco.

Tags
lavoro
torno
essere licenziata
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile