laRegione
masera-e-le-sue-frazioni
Le uve di Masera - Ph. Alessandro Pirocchi
+4
21.10.21 - 01:00

Masera e le sue frazioni

Lungo antiche mulattiere, immersi nella natura, tra ville signorili e case rurali di grande pregio architettonico e culturale

Per scoprire da vicino questa realtà, il modo migliore è seguire l’itinerario pedestre lungo le antiche mulattiere che uniscono le varie località, baciate dal sole e in piena armonia con il paesaggio naturale e agricolo in cui sono adagiate.

Dalla stazione ferroviaria di Masera si raggiunge la piazza della Chiesa, da dove si diramano svariati sentieri. Alternando strade asfaltate, sterrate e antiche mulattiere il percorso si snoda tra Ranco, Case Brencio, Rogna, Cresta e Rivoira. Lungo il percorso si possono ammirare le note ville signorili e l’Oratorio della Madonna delle Grazie. Dopo aver deliziato gli occhi ammirando il patrimonio architettonico della regione, ci si immerge nuovamente nella natura attraversando aree coltivate a vigneti. Nella località di Rivoira si trovano il forno recentemente ristrutturato e l’antico torchio.

Maggiori informazioni sull’itinerario alla scoperta di Masera e delle sue frazioni cliccado qui

Un biglietto speciale che regala emozioni

L’escursione inizia dalla stazione di Masera e può essere abbinata al viaggio con il biglietto speciale del Treno del foliage, valido uno o due giorni, prevede un viaggio di andata e ritorno, con partenza da Locarno o da Domodossola. Il biglietto può essere acquistato online o presso La Biglietteria FART di Locarno.

Maggiori informazioni cliccando qui

Tenta la fortuna

Iscriviti alla newsletter entro il 31.10.2021 e vinci 4 biglietti per viaggiare a bordo del Treno del foliage per tuffarti nei colori dell’autunno.

¯¯¯¯¯¯

Profilo Facebook

Profilo Instagram - #vigezzinacentovalli

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
centovalli fart foliage masera viaggio
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS #ispirazione viaggio
© Regiopress, All rights reserved