laRegione
lungo-la-costa-pedemontana
Oratorio S. Anna - a un passo dal cielo
+6
#ispirazione viaggio
14.10.21 - 01:000
Aggiornamento : 19.10.21 - 15:22

Lungo la Costa Pedemontana

Natura e cultura: dall’Oratorio di Sant’Anna alle Rovine del Castelliere

L’escursione a piedi inizia a Cavigliano attraversando dapprima un paesaggio pianeggiante e costeggiando, nel tratto a valle, il Ri di Riei e il ponte in sasso recentemente ricostruito. L’escursione prosegue in direzione di Tegna e conduce in uno dei punti panoramici più belli delle Terre di Pedemonte: l’Oratorio di Sant’Anna con una vista spettacolare sulle pianure e vallate circostanti e sul Lago Maggiore.

Le sorprese di questo itinerario lungo la Costa Pedemontana non sono finite qui: raggiunto il promontorio, oltre a godere di un’incantevole vista, è possibile ammirare il sito archeologico delle Rovine del Castelliere. Uno dei siti più importanti dell’intero Locarnese, che offre la possibilità di visitare anche il sito archeologico delle Rovine del Castelliere.

La parte finale dell’escursione costeggia il Fiume Maggia e conduce all’orrido di Ponte Brolla e alle cosiddette “marmitte dei giganti” un paesaggio fluviale in grado di stupire e affascinare grandi e piccini.

L’itinerario è adatto alla primavera e all’autunno, sconsigliato in inverno per la presenza di ghiaccio.

Cavigliano

La prima immagine che si scorge dal treno giungendo a Cavigliano è quella della sua chiesa con il particolare campanile. Il piccolo borgo nel comune di Terre di Pedemonte è noto in particolare per l’antico torchio situato nella piazza del villaggio.Un piccolo parco giochi, nelle immediate vicinanze della stazione, può offrire un momento di svago ai più piccoli.

Le Rovine del Castelliere

Nei 41’000 m2 di parco, immerso nella natura, si trovano i resti dell’insediamento del Castello di Tegna. Grazie all’importante intervento di messa in sicurezza, svolto tra il 2016 e il 2018, l’intera area può oggi essere visitata per scoprire la storia della regione, circondati dalla quiete del suo paesaggio.

L’orrido e le marmitte dei giganti

L’orrido di Ponte Brolla con le “marmitte dei giganti” è il risultato dell’immensa forza del fiume Maggia e delle sue piene. Il bianco delle rocce abilmente plasmate dal tempo, spicca con il color smeraldo delle acque del fiume. L’orrido può anche essere ammirato dal treno.

Maggiori informazioni sul percorso lungo la Costa Pedemontana qui

In viaggio con Arcobaleno

Cavigliano è comodamente raggiungibile con il treno della Ferrovia Vigezzina-Centovalli acquistando una carta giornaliera Arcobaleno.

Tenta la fortuna

Iscriviti alla newsletter entro il 31.10.2021 e vinci 4 biglietti per viaggiare a bordo del Treno del foliage per tuffarti nei colori dell’autunno. Maggiori informazioni sul Treno del Foliage cliccando qui

 

¯¯¯¯¯¯

Profilo Facebook

Profilo Instagram - #vigezzinacentovalli

 

Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS #ispirazione viaggio
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile