laRegione
consigli-di-sicurezza-in-giardino
JardinSuisse Ticino | Il Giardiniere
27.08.21 - 13:400
Aggiornamento : 18:04

Consigli di sicurezza in giardino

Pensiamo alla nostra schiena prima di sollevare una pianta in vaso

Chi nel proprio spazio verde non solleva carichi? Per evitare di farsi male basta adottare alcune semplici misure. La passione per il giardiniere è una realtà per milioni di appassionati in Svizzera che, nel loro orto, giardino e anche su di un semplice terrazzo, ogni settimana mettono a dura prova dischi intervertebrali, articolazioni, muscoli, tendini e legamenti.

QUANDO IL DOLORE SI MANIFESTA, IL DANNO È GIÀ FATTO!

Ma quando questi sforzi diventano un rischio per la salute? Dipende da diversi fattori. Ad esempio, per quanto tempo e con quale frequenza ci esponiamo a sovraccarico? Quanto pesano i carichi? Quali ausili utilizziamo? Qual è la nostra postura di lavoro? Solleviamo, spingiamo e trasciniamo in modo corretto?

Una cosa è certa: il troppo stroppia. Uno sforzo intenso unilaterale, la torsione della colonna vertebrale sotto carico, il piegarsi in avanti con la schiena curva, il lavoro in piedi, le sequenze di movimenti ripetitivi, il lavoro sopra l’altezza delle spalle o la permanenza prolungata in determinate posture lasciano il segno.

I dischi intervertebrali non percepiscono il dolore: anche se sollecitati scorrettamente, usurati o danneggiati non mandano nessun segnale. Finché non si lacerano o fuoriescono dalla loro sede naturale e vanno a comprimere nervi che si infiammano causando dolore. Ecco il colpo della strega o l’ernia del disco. Quando il dolore si manifesta, il danno è già fatto! I dischi intervertebrali non protestano, semplicemente cedono.

DISCHI INTERVERTEBRALI

I dischi intervertebrali fungono da “ammortizzatori”. La loro resistenza è data dalla distribuzione uniforme degli stimoli meccanici nell’anello fibroso. In caso di sovraccarico unilaterale e ricorrente dovuto a flessione o torsione dei corpi vertebrali (A), le fibre dell’anello si distendono e si comprimono, e il reticolo perde in resistenza. Se la pressione è distribuita in modo uniforme (carico sollevato con la schiena diritta), i dischi intervertebrali sono meno sollecitati e il rischio di lesioni diminuisce (B).

VALORI INDICATIVI PER IL SOLLEVAMENTO DI CARICHI

In giardino gli uomini dovrebbero sollevare e trasportare manualmente carichi superiori a 25kg solo in casi eccezionali. Per le donne, che in media hanno solo il 60 per cento della forza muscolare degli uomini, il valore indicativo è di 15kg.

10 CONSIGLI PER SOLLEVARE E TRASPORTARE CORRETTAMENTE I CARICHI (E NON SOLO IN GIARDINO)

  1. Utilizzare ausili di sollevamento e indumenti di protezione
  2. Farsi aiutare da una o più persone
  3. Controllare che la via e la visuale siano libere
  4. Afferrare il carico in modo sicuro con entrambe le mani
  5. Sollevare il carico senza strattoni, con i piedi sempre a contatto con il suolo
  6. Ripartire il carico sui due lati
  7. Tenere il carico vicino al corpo
  8. Evitare torsioni durante il sollevamento: prima sollevare, poi girarsi
  9. Trasportare i carichi con la schiena diritta
  10. Deporre il carico evitando torsioni del busto e differenze di altezza eccessive
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS #ilGiardiniere
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile