laRegione
consiglio degli stati
06.12.22 - 18:30
Aggiornamento: 19:19

Sicurezza stradale: ‘Aderire al registro europeo’

‘Entrare nell’Erru’, il sistema elettronico che consente lo scambio di informazioni sulle imprese di trasporto per il rispetto delle norme stradali

Ats, a cura di Red.Svizzera
sicurezza-stradale-aderire-al-registro-europeo
L’Erru è un sistema elettronico integrato europeo (Keystone)

La Svizzera deve partecipare all’European Registers of Road Transport Undertakings (Erru), un sistema elettronico che consente lo scambio di informazioni sulle imprese di trasporto per il rispetto delle norme sulla circolazione stradale. Lo chiede una mozione del consigliere nazionale Bruno Storni (Ps/Ti) adottata anche dal Consiglio degli Stati.

La Svizzera è attraversata da importanti assi di traffico internazionali, alcuni dei quali hanno un rischio maggiore di incidenti. Tuttavia, stando alla mozione Storni, le autorità svizzere hanno le informazioni più lacunose d’Europa non avendo accesso al registro internazionale delle imprese di trasporto stradale Erru (European Register of Road Transport Undertaking).

Quest’ultimo permette di registrare violazioni delle norme sui tempi di guida, tachigrafi, tempi di lavoro, limiti di velocità, peso e dimensioni, controlli tecnici, nonché al trasporto di merci pericolose su strada o di animali. Si tratta in ultima analisi di un sistema che permette, a detta del deputato, di accrescere la sicurezza sulle strade e ridurre la concorrenza sleale sanzionando le imprese che superano un certo numero di infrazioni, fino ad arrivare alla perdita della licenza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
10 ore
I pirati (informatici) salgono sui convogli delle Ffs
L’ex regia federale è finita nel mirino degli hacker. Ma la compagnia assicura: ‘Operazioni ferroviarie e dati dei clienti non sono stati toccati’
Svizzera
11 ore
Tracce di listeria in due tipi di formaggio
Sono stati rinvenuti in diversi lotti del francese Gaperon d’Auvergne e della Tomette des Alpes
Svizzera
13 ore
Bonus milionari se la ristrutturazione andrà in porto
Li avrebbe promessi ai suoi 500 manager Credit Suisse. Che domani annuncerà i risultati del quarto trimestre e dell’intero anno
Svizzera
14 ore
Meteonews avverte: fazzoletti a portata di mano
Brutte notizie per gli allergici: il rialzo delle temperature previsto nei prossimi giorni porterà un’aumento dei pollini nell’aria
Svizzera
14 ore
‘A Iskenderun ci davano poche speranze, e invece...’
Il fiuto dei cani svizzeri per ritrovare i superstiti sotto le macerie del terremoto in Turchia. Al lavoro due squadre alternate sull’arco di 24 ore
Svizzera
17 ore
Il carnevale non è divertente per i cani
Gli animali sono esposti a troppo stress, soprattutto a livello uditivo: guggen e petardi non fanno bene agli amici a quattro zampe
Svizzera
19 ore
A Lucerna Migros ti porta la spesa a casa col furgone autonomo
A beneficiare della novità, ancora in fase di sperimentazione, sono i dipendenti di Schindler, colosso industriale degli ascensori e delle scale mobili
Svizzera
1 gior
Anche gli svizzeri a rischio di inondazioni
I mutamenti climatici aggravano il problema di chi abita all’interno delle vie di sfogo delle acque in caso di tracimazione. A rischio 700mila persone
Svizzera
1 gior
Kutter dal centro paraplegici di Nottwil: ‘Ce la faremo!’
Il consigliere nazionale zurighese twitta un messaggio di ottimismo dopo l’incidente sugli sci costatogli la frattura di due vertebre cervicali
Svizzera
1 gior
I Cantoni potrebbero restare per anni senza i soldi della Bns
È quanto affermano gli economisti dell’Ubs. La probabilità di una distribuzione salirà di nuovo sopra il 50% soltanto nel 2026
© Regiopress, All rights reserved