laRegione
03.12.22 - 20:00

Ottobre col segno negativo per le vendite al dettaglio

Nel decimo mese dell’anno il giro d’affari ha conosciuto una contrazione del 2,7% rispetto a quello precedente. Stabilità invece su base annua

Ats, a cura di Red.Web
ottobre-col-segno-negativo-per-le-vendite-al-dettaglio
Keystone
Flessione annua più marcata nel settore ‘non-food’

Vendite in calo, perlomeno su base mensile, per i negozi stanziali e online svizzeri in ottobre: il giro d’affari del commercio al dettaglio è sceso del 2,7% rispetto a settembre, al netto delle variazioni stagionali.

Su base annua – dopo la correzione per spurgare gli effetti dei differenti giorni di vendita e festivi – si registra per contro perfetta stabilità, emerge dai dati dell’Ufficio federale di statistica. Quelli indicati sono i valori nominali. In termini reali, cioè tenendo conto dell’inflazione, le variazioni sono rispettivamente di -2,7% (mese) e -2,5% (anno).

Escludendo i distributori di benzina (su cui incide il molto volatile prezzo del petrolio) e tenendo conto delle correzioni in base all’effetto dei giorni di vendita e di quelli festivi, in ottobre il giro d’affari è sceso del 2,7% (-2,8% in termini reali) rispetto allo stesso periodo del 2021.

La vendita di derrate alimentari, bevande e tabacchi ha registrato una flessione annua pari allo 0,3% in termini nominali (-3,7% reale). Il comparto non alimentare segna invece -0,5% (-2,2% reale).

La statistica, fornita mensilmente dall’Ufficio federale di statistica, si basa sui dati di un campione di circa 3’000 aziende attive nel settore del commercio al dettaglio in Svizzera. Le imprese più piccole vengono consultate a intervalli trimestrali in merito al loro fatturato mensile.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Sulle etichette dei prodotti freschi anche il mezzo di trasporto
Lo chiede un’iniziativa parlamentare approvata dalla Commissione scienza, educazione e cultura degli Stati, in particolare per il trasporto via aereo
Svizzera
2 ore
Corona-Leaks, in esame la consegna dei dati a Marti
La consigliera federale Keller-Sutter chiede di verificare se il procuratore straordinario può legalmente accedere all’intera casella e-mail di Lauener
Svizzera
2 ore
Altra giornata di sciopero per i funzionari pubblici vodesi
È la terza nelle ultime sei settimane per rivendicare l’indicizzazione completa dei salari. Previsto un corteo fino alle porte del Gran Consiglio
Svizzera
3 ore
Stranieri di terza generazione, no a naturalizzazione agevolata
Prematura una revisione della procedura: la Commissione delle istituzioni politiche degli Stati raccomanda di respingere l’iniziativa parlamentare
Svizzera
3 ore
Catena della solidarietà, 154 milioni di ‘anelli’ nel 2022
L’anno appena concluso è stato il secondo in assoluto per la somma complessiva raccolta: solo nel 2004 le donazioni erano state superiori
Svizzera
3 ore
WhatsApp, Migros e Google sono i marchi più popolari in Svizzera
Il sondaggio in base all’indicatore Brand Indicator Switzerland è fondato su criteri come la rilevanza e l’emozionalità
Svizzera
4 ore
L’estate dei record fa segnare anche l’anno record per infortuni
L’assenza di limitazioni legate al coronavirus e le condizioni climatiche favorevoli fanno lievitare gli incidenti durante il tempo libero: +14%
Svizzera
4 ore
Escursionista con racchette cade e muore
Dopo un giorno di ricerche, il corpo senza vita dell’uomo, un 38enne, è stato rinvenuto in una buca carsica di Selun, nel Canton San Gallo
Svizzera
5 ore
Si schianta contro un sottopassaggio: morto
L’uomo, di mezza età, è deceduto sul posto dopo aver centrato un muro a Sirnach, nel Canton Turgovia
Svizzera
5 ore
Ignoti appiccano fuoco in una scuola elementare
Seri danni allo stabile di Brunnmatt, nella parte su della città di Basilea. Nessuno è rimasto ferito
© Regiopress, All rights reserved