laRegione
29.11.22 - 17:29
Aggiornamento: 18:46

Vögele Shoes chiude a fine anno e licenzia 131 persone

La società si trova attualmente al centro di una procedura di fallimento

Ats, a cura di Red.Web
vogele-shoes-chiude-a-fine-anno-e-licenzia-131-persone
Keystone

È la fine per Vögele Shoes: la catena di negozi di calzature cesserà l’attività delle sue 27 filiali a fine anno, con conseguenze per 131 dipendenti. A rendere nota la notizia è Karl Vögele, società di lunga tradizione che si trova al centro di una procedura di fallimento.

"Soprattutto nell’ultimo mese, cioè da quando è stata concessa la moratoria definitiva per la ristrutturazione del debito, abbiamo registrato un calo massiccio e non pianificabile della domanda, che mette in discussione la nostra strategia globale", afferma Christian Müller, presidente del Consiglio di amministrazione e proprietario da un anno e mezzo della società con sede a Uznach (San Gallo).

"Nonostante gli enormi sforzi dei nostri dipendenti e la grande disponibilità dei nostri partner, il Consiglio di amministrazione, la direzione e l’amministratrice concordataria non vedono un futuro sostenibile per l’azienda nelle circostanze attuali", prosegue l’imprenditore. "È un giorno amaro per tutti noi e per il marchio di tradizione Vögele Shoes, in cui tutti noi crediamo ancora".

La storia recente della società è turbolenta: nel giugno 2018 era stata venduta al gruppo polacco Ccc. Ma quest’ultimo non era soddisfatto dell’azienda e l’anno scorso l’aveva ceduta a CM.Shoes GmbH, un’entità con sede a Hannover che da allora possiede il 100% di Karl Vögele. All’epoca esistevano ancora 116 delle 160 filiali originarie. L’impresa era già alle prese con un calo delle vendite prima della crisi del coronavirus, ma la pandemia ha provocato ulteriori problemi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Addio carta: il Canton Berna si dà al digitale
Dal primo marzo le autorità comunicheranno, salvo rare eccezioni, unicamente attraverso i mezzi elettronici
Svizzera
5 ore
Ringier istituisce gruppo di lavoro su missione giornalistica
Alla ‘task force’ il compito di sviluppare una dichiarazione che i caporedattori saranno chiamati a dover rispettare
Svizzera
6 ore
Marco Chiesa sollecita la congiunzione delle liste con il Plr
Per il presidente dll’Udc è l’unico modo per evitare l’avanzata della sinistra. Che non risparmia di critiche
Svizzera
7 ore
I Verdi puntano a diventare la terza forza politica del Paese
Dall’assemblea di Ginevra, il presidente Balthasar Glättli non lesina critiche all’indirizzo dell’Udc e della sua posizione in materia energetica
Svizzera
8 ore
Sale la tensione con la Cina? Le Pmi svizzere delocalizzano
A causa della delicata situazione, le aziende battenti bandiera rossocrociata si orientano su piazze produttive in Vietnam, Thailandia e India
Svizzera
10 ore
L’Udc pronta a dar battaglia a ‘cultura woke’ e immigrazione
Adunata dei delegati a Bülach per lanciare l’anno elettorale 2023. Piatto forte dell’assemblea discussioni sul genere e approvvigionamento energetico
Svizzera
1 gior
Sarebbe riuscita l’iniziativa per la responsabilità ambientale
I Giovani Verdi annunciano di aver raccolto oltre 100mila firme. Il concetto di ‘limite naturale’ al centro della proposta di modifica costituzionale.
Svizzera
1 gior
Giornalista scopre monumento nazista nel cimitero di Coira
Ha fatto parte del culto dell’eroe con cui Hitler ha giustificato la guerra, scrive la Srf. Le autorità non ne erano a conoscenza.
Svizzera
1 gior
Nel programma Udc la lotta agli uffici per la parità di genere
Anticipate le linee guida per le Federali: ‘Preoccupazione’ per gli asterischi nei testi, niente soldi alle istituzioni che sostengono ‘ideologie’
Svizzera
1 gior
Prodotti bio troppo cari: bocciata la proposta di Mister prezzi
Stefan Meierhans ha proposto ai rivenditori una ‘soluzione amichevole’, subito però rispedita al mittente
© Regiopress, All rights reserved