laRegione
09.11.22 - 18:49
Aggiornamento: 19:49

Post-Sommaruga: Allemann si candida, Wasserfallen rinuncia

La 44enne consigliera di Stato bernese è la prima candidata donna in casa Ps. Domani atteso l’annuncio della 61enne consigliera agli Stati Eva Herzog.

Ats, a cura di Red.Svizzera
post-sommaruga-allemann-si-candida-wasserfallen-rinuncia
Keystone
Allemann

La consigliera di Stato bernese Evi Allemann si candida al Consiglio federale. Lo ha dichiarato mercoledì sera in un’intervista ai giornali di Tamedia. È la prima donna ad annunciare la propria candidatura alla successione di Simonetta Sommaruga.

La consigliera nazionale bernese Flavia Wasserfallen, invece, aveva annunciato poco prima che non si sarebbe candidata. Lo stesso hanno fatto negli scorsi giorni diverse altre papabili.

A 44 anni, Evi Allemann ha alle sue spalle già più di due decenni di politica. La socialista è una figura di spicco della politica bernese. Dal 2018 è consigliera di Stato (dirige il Dipartimento degli interni e della giustizia). In precedenza, ha trascorso 15 anni (2003-2018) al Consiglio nazionale, dov’è stata eletta a soli 25 anni.

Esponente dell’ala moderata del Ps, Allemann è giurista. È stata presidente dell’Associazione traffico e ambiente (Ata) e dell’Associazione inquilini del canton Berna.

L’unico altro candidato è al momento il ‘senatore’ zurighese Daniel Jositsch. Il 57enne ha reso nota martedì le sue intenzioni, contro il volere dei vertici del partito, che raccomanda al gruppo parlamentare di proporre un ticket esclusivamente femminile. Domattina anche la consigliera agli Stato basilese Eva Herzog (61 anni) dovrebbe annunciare la sua candidatura.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
8 ore
Riesportazione di armi: ‘La legge va allentata’
La commissione della politica di sicurezza degli Stati ha chiesto con 6 voti contro 4 e 2 astensioni di modificare la legge federale sul materiale bellico
Svizzera
9 ore
Compromesso all’orizzonte sulla riforma della Lpp
Sul modello di compensazione, la commissione del Nazionale si allinea al Consiglio degli Stati. Restano in sospeso altri punti
Svizzera
11 ore
Iniziativa sui ghiacciai, al popolo l’ultima parola
Le firme raccolte sono oltre il doppio di quelle necessarie: riuscito il referendum dell’Udc contro la legge per la neutralità carbonica entro il 2050
Svizzera
12 ore
Berna intende aumentare lo stoccaggio di farmaci
Nell’inventario delle scorte obbligatorie saranno inseriti anche i preparati contro il morbo di Parkinson e gli antiepilettici
Svizzera
12 ore
Questione giurassiana, Baume-Schneider può fare da mediatrice
Come i suoi predecessori in seno al Dipartimento federale di giustizia e polizia, la consigliera federale farà da giudice sul ‘caso’ Moutier
Svizzera
13 ore
Altri due casi di influenza aviaria nel Canton Zurigo
Per gli esperti federali la situazione in Europa è ‘preoccupante’. Misure estese in Svizzera fino a metà marzo
Svizzera
13 ore
Sostegno pubblico degli ospedali nel mirino
Per la presidente dell’associazione H+ Regine Sauter, i nosocomi devono essere indipendenti dallo Stato. E propone correttivi
Svizzera
15 ore
Fuoriuscita di idrocarburi nel Rodano da un impianto Syngenta
Subito messe in atto le misure di contenimento. L’azienda rassicura: nessun pericolo per la popolazione o per l’ambiente
Svizzera
17 ore
Swisscom, ecco i bilanci 2022. Anzi no: settimana prossima
Complice un errore, per alcune ore l’azienda pubblica in internet i risultati d’esercizio, non ancora approvati dal Consiglio d’amministrazione
Svizzera
17 ore
Anno record per Tavolino magico: salvate 6’000 t di derrate
Ma l’associazione avverte: ‘C’è ancora molto da fare nella lotta allo spreco alimentare’. Beneficiari in aumento in Ticino
© Regiopress, All rights reserved