laRegione
08.11.22 - 17:22

Ubs, perquisizioni in Germania per inchiesta su magnate russo

Blitz degli inquirenti nei locali della banca a Francoforte e Monaco di Baviera. Obiettivo: raccogliere prove contro il magnate russo Alisher Usmanov

Ats, a cura di Red.Svizzera
ubs-perquisizioni-in-germania-per-inchiesta-su-magnate-russo
Keystone
Nessuna accusa nei confronti dei dipendenti della banca

Zurigo – Perquisizioni in alcune filiali di Ubs in Germania: nell’ambito di un’inchiesta nei confronti del magnate russo Alisher Usmanov sono stati passati al setaccio oggi i locali della banca svizzera a Francoforte e a Monaco di Baviera.

La notizia è stata diffusa dal sito internet del settimanale tedesco Der Spiegel. Contattato dall’agenzia Awp, l’istituto si limita a confermare le perquisizioni, aggiungendo che coopera con le autorità: non vengono forniti altri dettagli.

Usmanov è indagato dalla procura generale di Francoforte per sospetto riciclaggio di denaro, per violazione della legge tedesca sul commercio estero e sui pagamenti, nonché per evasione fiscale. Stando a Der Spiegel il raid odierno degli inquirenti è volto a raccogliere prove nei suoi confronti: non sono state rivolte accuse nei confronti dei dipendenti della banca.

Un Chagall da 5 milioni di euro

Già nel corso del mese di settembre gli investigatori del Bka (Bundeskriminalamt, ufficio federale della polizia criminale) avevano perquisito diverse proprietà di Usmanov sul Tegernsee, un lago in Baviera, sequestrando documenti e oggetti di valore. In seguito era stato anche controllato il panfilo Dilbar, appartenente all’indagato, all’ancora nel porto di Brema. Secondo Der Spiegel le autorità hanno confiscato oggetti d’arte per un valore stimato di cinque milioni di euro, tra cui un quadro del pittore franco-russo Marc Chagall (1887-1985).

Di origine uzbeka, Usmanov ha 69 anni ed è proprietario di diverse aziende e media, fra cui il quotidiano Kommersant e (parzialmente) Metalloinwest, il più grande produttore russo di minerale di ferro. In base ai calcoli della testata economica Forbes il suo patrimonio è attualmente valutato a 14,6 miliardi di dollari, l’equivalente di 14,4 miliardi di franchi. Nel febbraio 2022 è stato colpito da sanzioni dell’Ue sulla scia dell’intervento militare russo in Ucraina.

La notizia delle perquisizioni sembra avere un certo impatto in borsa: il titolo Ubs è in calo di oltre l’1%, in un mercato generalmente orientato al rialzo frazionale e con Credit Suisse – che dopo mezzogiorno ha confermato la chiusura di 14 filiali in Svizzera – in progressione di circa mezzo punto percentuale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
7 ore
Riesportazione di armi: ‘La legge va allentata’
La commissione della politica di sicurezza degli Stati ha chiesto con 6 voti contro 4 e 2 astensioni di modificare la legge federale sul materiale bellico
Svizzera
8 ore
Compromesso all’orizzonte sulla riforma della Lpp
Sul modello di compensazione, la commissione del Nazionale si allinea al Consiglio degli Stati. Restano in sospeso altri punti
Svizzera
11 ore
Iniziativa sui ghiacciai, al popolo l’ultima parola
Le firme raccolte sono oltre il doppio di quelle necessarie: riuscito il referendum dell’Udc contro la legge per la neutralità carbonica entro il 2050
Svizzera
11 ore
Berna intende aumentare lo stoccaggio di farmaci
Nell’inventario delle scorte obbligatorie saranno inseriti anche i preparati contro il morbo di Parkinson e gli antiepilettici
Svizzera
11 ore
Questione giurassiana, Baume-Schneider può fare da mediatrice
Come i suoi predecessori in seno al Dipartimento federale di giustizia e polizia, la consigliera federale farà da giudice sul ‘caso’ Moutier
Svizzera
12 ore
Altri due casi di influenza aviaria nel Canton Zurigo
Per gli esperti federali la situazione in Europa è ‘preoccupante’. Misure estese in Svizzera fino a metà marzo
Svizzera
13 ore
Sostegno pubblico degli ospedali nel mirino
Per la presidente dell’associazione H+ Regine Sauter, i nosocomi devono essere indipendenti dallo Stato. E propone correttivi
Svizzera
14 ore
Fuoriuscita di idrocarburi nel Rodano da un impianto Syngenta
Subito messe in atto le misure di contenimento. L’azienda rassicura: nessun pericolo per la popolazione o per l’ambiente
Svizzera
16 ore
Swisscom, ecco i bilanci 2022. Anzi no: settimana prossima
Complice un errore, per alcune ore l’azienda pubblica in internet i risultati d’esercizio, non ancora approvati dal Consiglio d’amministrazione
Svizzera
16 ore
Anno record per Tavolino magico: salvate 6’000 t di derrate
Ma l’associazione avverte: ‘C’è ancora molto da fare nella lotta allo spreco alimentare’. Beneficiari in aumento in Ticino
© Regiopress, All rights reserved