laRegione
03.09.22 - 14:58

‘La guerra in Ucraina ha messo a nudo le nostre vulnerabilità’

Crisi energetica, Simonetta Sommaruga sottolinea la sua volontà di procedere in modo più celere con lo svoluppo delle fonti rinnovabili

Ats, a cura di Red.Web
la-guerra-in-ucraina-ha-messo-a-nudo-le-nostre-vulnerabilita
Keystone
‘Non ci devono voler 15 anni per costruire una diga’

La guerra in Ucraina dimostra quanto sia vulnerabile la Svizzera quando dipende troppo dalle importazioni dall‘estero. In un’intervista concessa alla ’Schweiz am Wochenende’, la consigliera federale Simonetta Sommaruga torna sul tema della penuria energetica, affermando di voler procedere più rapidamente con lo sviluppo delle fonti rinnovabili.

Non ci devono volere 15 anni per costruire una diga, ha affermato la titolare del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (Datec). In ambito idroelettrico, ci sono 15 grandi progetti che devono avanzare più velocemente, ha aggiunto Sommaruga.

Una tavola rotonda si è tenuta sulla realizzazione di tali progetti, durante la quale è stato concordato che agli interventi sulla natura devono fare da contraltare delle misure compensatorie. "Lo stesso andrebbe fatto anche in altri settori", ha dichiarato la ministra bernese.

Sempre in merito alla tutela ambientale, Sommaruga ha detto che a suo parere non ci deve essere un taglio netto alla conservazione della natura. Inoltre ha evidenziato come non siano state solo le associazioni ambientaliste ad aver cercato di ostacolare molti progetti su larga scala: lo stesso ha fatto chi vuole tenersi stretto a tutti i costi il business del petrolio e del gas.

L’energia solare è invece meno controversa, ha proseguito Sommaruga, e dunque incontri di tal genere non sono necessari. La consigliera federale ha infatti ricordato che in questo ambito vi sono ogni anno nuovi record di costruzione. "Abbiamo messo a disposizione gratuitamente i terreni lungo le autostrade", ha poi sottolineato, facendo notare come la burocrazia sia stata ridotta.

A qualche giorno dall’invito da parte del Consiglio federale alla popolazione di risparmiare elettricità, Sommaruga ha affermato che è troppo presto per sapere se la campagna abbia già fatto effetto. Secondo la ministra, le misure suggerite possono comunque essere attuate in fretta e con estrema facilità. "Lo vedo in me stessa: conoscevo già molti dei consigli", ha rivelato la numero uno del Datec, "ma ora mi viene in mente quanto sia utile abbassare il riscaldamento di un grado o fare docce più brevi".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
9 min
Inabilità al lavoro, impennata delle malattie mentali
Sensibile aumento dei casi di incapacità lavorativa. E non è solo colpa del burnout: altri tipi di diagnosi si psicologiche si fanno largo
Svizzera
13 min
Penuria di sostanze chimiche, laghi a rischio inquinamento
La scarsa reperibilità di sostanze anti-fosforo mettono in difficoltà gli impianti di depurazione svizzeri
Svizzera
1 ora
‘Il no allo Spazio economico è stata una decisione sbagliata’
Per il presidente dei Verdi liberali Jürg Grossen, con i bilaterali ‘le relazioni con l’Unione europea sono come una caldaia piena di buchi’
Svizzera
2 ore
Ecco la proposta: un arrocco Cassis-Berset
È l’idea avanzata dal Partito socialista: uno scambio nella conduzione dei dipartimenti degli Esteri e dell’Interno
Svizzera
4 ore
Successione di Sommaruga e Maurer, mercoledì il giorno ‘x’
La lunga giornata che sfocerà nell’elezione dei due nuovi consiglieri federali inizierà alle 8 con la seduta a camere riunite
Svizzera
5 ore
Fuga di dati, la perdita di fiducia è enorme
Un avvocato specializzato in questo ambito torna sulla vicenda che vede protagonista il Dipartimento cantonale di giustizia zurighese
Svizzera
5 ore
I ticket a due sono la regola, a tre l’eccezione
Elezione in Consiglio federale: istruzioni per l’uso in vista dell’elezione dei nuovi consiglieri federali
Svizzera
6 ore
Tre persone travolte da una slavina: morto un 24enne
Incidente in montagna con esito letale nei Grigioni, lungo la via che dal passo della Flüela porta al Piz Radönt
Svizzera
7 ore
Caduta fatale su un crinale nella regione di Grandvillard
A perdere la vita è stato un escursionista 21enne, precipitato per circa 400 metri in prossimità del Vanil Noir, nel canton Friborgo
Svizzera
7 ore
I conti in tasca ai Consiglieri federali
Per ciascuno dei ‘sette saggi’ uno stipendio annuo di 456mila franchi, auto di rappresentanza, auto di servizio e abbonamento generale in 1a classe
© Regiopress, All rights reserved