laRegione
03.09.22 - 20:00

Nuovamente in crescita l’occupazione nel settore bancario

Rispetto al 2021, i posti di lavoro a tempo pieno sono aumentati di 619 unità, toccando quota 90’557

Ats, a cura di Red.Web
nuovamente-in-crescita-l-occupazione-nel-settore-bancario
Keystone
Lo 0,7% rispetto all’anno precedente

Per il secondo anno consecutivo cresce l’occupazione nel settore bancario. Nel 2021 il numero di posti di lavoro a tempo pieno è salito di 619, raggiungendo quota 90’577, con un aumento dello 0,7% rispetto all’anno prima.

"Appare tuttavia ancora piuttosto prematuro parlare di un’inversione di tendenza", indica l’Associazione svizzera dei banchieri (Asb) in un comunicato. Come noto, a partire dal 2013 il numero degli occupati negli istituti è sceso in modo costante sulla scia del consolidamento del settore, dell’inasprimento del quadro normativo e la delocalizzazione di varie attività.

In generale, il secondo anno della pandemia di coronavirus si è rivelato positivo per il ramo: le 239 banche attive in Svizzera (4 in meno dell’anno prima) hanno visto lievitare i profitti, con un risultato operativo totale di 71 miliardi di franchi, oltre l’1% in più dei dodici mesi precedenti. Si tratta del livello più elevato dallo scoppio della crisi finanziaria del 2008. A pesare positivamente sul risultato sono state in particolare le operazioni in commissione e da prestazioni di servizio, che hanno beneficiato dell’andamento positivo delle borse.

I patrimoni gestiti si sono attestati a 8’830 miliardi, con un sensibile aumento del 12%. Il volano principale di questa tendenza è la forte crescita delle posizioni in titoli nei depositi dei clienti presso le banche. Negli ultimi dieci anni gli istituti hanno incrementato il volume dei patrimoni gestiti del 68%: ma la quota di averi dei clienti esteri ha fatto registrare una lieve flessione, tra l’altro a seguito della rivalutazione del franco.

Nel tradizionale barometro bancario, diffuso a scadenza annuale, viene resa nota anche la somma di bilancio complessiva di tutti gli istituti, che nel 2021 ha evidenziato una crescita del 4% a 3588 miliardi. La posizione più consistente (32%) rimane quella dei crediti ipotecari, che continuano ad aumentare (+3% a 1135 miliardi).

L’Asb – che si presenta al pubblico anche con il nome di SwissBanking – getta uno sguardo pure sul primo semestre dell’anno in corso, sottolineando come il contesto operativo è stato caratterizzato da un clima di forte incertezza. Elementi quali l’aumento dei rischi geopolitici (non da ultimo a causa della guerra in Ucraina), le distorsioni nelle catene di approvvigionamento, la progressione dell’inflazione e il ritorno a politiche monetarie più restrittive si sono già tradotti in marcate correzioni sui mercati azionari. Di conseguenza, i patrimoni gestiti hanno accusato una sensibile contrazione: -4% nei primi cinque mesi. La somma di bilancio a fine maggio è aumentata dell’1% (rispetto a fine dicembre), con il trend di crescita delle ipoteche che si è mantenuto. Ultima indicazione: nella prima parte dell’anno le banche hanno ancora evidenziato un ulteriore lieve miglioramento dei livelli occupazionali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
9 min
Inabilità al lavoro, impennata delle malattie mentali
Sensibile aumento dei casi di incapacità lavorativa. E non è solo colpa del burnout: altri tipi di diagnosi si psicologiche si fanno largo
Svizzera
14 min
Penuria di sostanze chimiche, laghi a rischio inquinamento
La scarsa reperibilità di sostanze anti-fosforo mettono in difficoltà gli impianti di depurazione svizzeri
Svizzera
1 ora
‘Il no allo Spazio economico è stata una decisione sbagliata’
Per il presidente dei Verdi liberali Jürg Grossen, con i bilaterali ‘le relazioni con l’Unione europea sono come una caldaia piena di buchi’
Svizzera
2 ore
Ecco la proposta: un arrocco Cassis-Berset
È l’idea avanzata dal Partito socialista: uno scambio nella conduzione dei dipartimenti degli Esteri e dell’Interno
Svizzera
4 ore
Successione di Sommaruga e Maurer, mercoledì il giorno ‘x’
La lunga giornata che sfocerà nell’elezione dei due nuovi consiglieri federali inizierà alle 8 con la seduta a camere riunite
Svizzera
5 ore
Fuga di dati, la perdita di fiducia è enorme
Un avvocato specializzato in questo ambito torna sulla vicenda che vede protagonista il Dipartimento cantonale di giustizia zurighese
Svizzera
5 ore
I ticket a due sono la regola, a tre l’eccezione
Elezione in Consiglio federale: istruzioni per l’uso in vista dell’elezione dei nuovi consiglieri federali
Svizzera
6 ore
Tre persone travolte da una slavina: morto un 24enne
Incidente in montagna con esito letale nei Grigioni, lungo la via che dal passo della Flüela porta al Piz Radönt
Svizzera
7 ore
Caduta fatale su un crinale nella regione di Grandvillard
A perdere la vita è stato un escursionista 21enne, precipitato per circa 400 metri in prossimità del Vanil Noir, nel canton Friborgo
Svizzera
7 ore
I conti in tasca ai Consiglieri federali
Per ciascuno dei ‘sette saggi’ uno stipendio annuo di 456mila franchi, auto di rappresentanza, auto di servizio e abbonamento generale in 1a classe
© Regiopress, All rights reserved