laRegione
26.08.22 - 07:32
Aggiornamento: 21:56

Federali 2023, baricentro un po’ più a destra

È quanto indica il nuovo sondaggio, condotto su un campione di oltre 26’000 persone, di Tamedia e 20 Minuten

Ats, a cura di Red.Web
federali-2023-baricentro-un-po-piu-a-destra
Keystone
Aspettando il 2023

Leggera avanzata di Verdi liberali e Plr e analogo calo per i Verdi, come pure variazioni inferiori al margine di errore dell’1,1% per Ps, Udc e Alleanza del Centro. Lo indica un nuovo sondaggio pubblicato oggi da Tamedia e 20 Minuten.

Se elezioni dovessero svolgersi ora, il sondaggio prevede un leggero spostamento a destra del Parlamento. Il Plr otterrebbe il 16,4% dei voti in Consiglio nazionale (+1,3 punti percentuali) e il Pvl il 9,2% (+1,4 punti). I Verdi perderebbero invece 1,4 punti percentuali e manterrebbero una quota elettorale dell’11,8%.

L’Udc (partito di maggioranza relativa con il 25,6% dei voti alle ultime elezioni, quando registrò un calo di 3,8 punti) tenderebbe inoltre a crescere leggermente, mentre Ps (16,8% nel 2019) e Alleanza del Centro (11,8% il Ppd e 2,4% il Pbd nel 2019) perderebbero qualche suffragio.

L’Udc avanza meno rispetto a dicembre

Tamedia e 20 Minuten avevano già condotto a dicembre un’identica indagine che indicava come vincitori Udc e Verdi liberali. I Verdi risultavano già in calo nel sondaggio di dicembre, ma il partito è ancora ben al di sopra del risultato delle elezioni del 2015 (quando ottenne il 7,1% dei suffragi).

Il sondaggio pubblicato oggi tiene conto anche delle preferenze partitiche in relazione al livello di istruzione e al reddito degli elettori. Mentre il Ps è più popolare tra le persone con una laurea, l’indice di gradimento dell’Udc aumenta con il calare del livello d’istruzione e del reddito. Il Plr attinge invece più voti fra chi guadagna più di 11’000 franchi al mese.

Il sondaggio online tiene conto delle risposte raccolte alla metà di agosto su un campione di oltre 26’000 persone. I risultati sono stati ponderati sulla base di variabili demografiche, geografiche e politiche e sono perciò da considerare rappresentativi, ha dichiarato a Keystone-Ats il politologo Fabio Wasserfallen, che ha partecipato alla realizzazione del sondaggio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
49 min
Sotto l’albero mattoncini Lego e console di gioco
A poche settimane dal Natale, Digitec Galaxus fa una radiografia dei regali più gettonati per chi fa spesa online
Svizzera
1 ora
Nella foresta di Welschenrohr ci sono anche i bisonti europei
È articolato sulla durata di dieci anni il progetto che mira alla reintroduzione dell’animale nel Giura solettese
Svizzera
1 ora
L’inflazione non incide sul tasso ipotecario
Quello di riferimento, che serve a determinare le pigioni degli appartamenti in affitto, resta ancorato all’1,25%
Svizzera
13 ore
Ottobre col segno negativo per le vendite al dettaglio
Nel decimo mese dell’anno il giro d’affari ha conosciuto una contrazione del 2,7% rispetto a quello precedente. Stabilità invece su base annua
Svizzera
15 ore
Fermato un uomo in un’area di sosta con 10 kg di cocaina
Incastrato dal fiuto di Arani von der Lodeburg. L’uomo era stato controllato nei pressi di Würenlos, mentre procedeva in direzione di Berna
Svizzera
16 ore
Ancora troppo poco diffusa la cultura del ‘Nutri-Score’
Per il Consiglio federale, la popolazione va maggiormente sensibilizzata sul sistema di caratterizzazione nutrizionale degli alimenti
Svizzera
16 ore
Serata ‘calda’ per i pompieri grigionesi: doppio intervento
Principi di incendi con danni materiali a Fanas (a causa di una candela) e Bargung. Una persona portata all’ospedale per sospetta intossicazione da fumo
Svizzera
17 ore
Critiche alla Posta per il suo ruolo in rapporto alle Pmi
L’Usam rimprovera al gigante giallo la sua posizione predominante nel monopolio delle lettere, sfruttata anche in altri ambiti
Svizzera
18 ore
Scomparsa da giovedì, ritrovata morta a Brügg
Il corpo della donna, una 76enne spagnola residente a Bienne, è stato rinvenuto privo di vita in una chiusa del canale Nidau-Büren
Svizzera
19 ore
Gettano il porcellino d’india in un cestino dei rifiuti
È salvo e in buone condizioni l’animaletto domestico recuperato operaio comunale ad Amriswil, ora affidato alla protezione animali
© Regiopress, All rights reserved