laRegione
25.08.22 - 18:43
Aggiornamento: 19:12

Berset si oppone, Swisscom abbandona il progetto di antenna 5G

Abitanti di Belfaux, tra cui il ministro della Sanità, sollevano obiezioni. L’operatore fa dietrofront: decisivo il no del Servizio beni culturali

Ats, a cura di Red.Svizzera
berset-si-oppone-swisscom-abbandona-il-progetto-di-antenna-5g
Keystone
Il minsitro della Sanità Alain Berset

Friburgo – Un permesso di costruzione per un’antenna 5G nel comune friburghese di Belfaux è stato abbandonato da Swisscom, dopo l’opposizione dei residenti locali, tra cui il ministro della Sanità Alain Berset. L’operatore spiega la sua decisione, inusuale, con un preavviso negativo da parte del Servizio dei beni culturali.

La notizia è stata rivelata mercoledì dal ‘Blick’ e dal friburghese ‘La Liberté’. I quotidiani hanno riferito che il consigliere federale, che vive a Belfaux, e tre membri della sua famiglia hanno presentato un’obiezione al Comune come cittadini nel 2018. Il motivo era un’antenna 4G che avrebbe potuto essere convertita in un’antenna 5G senza una nuova pubblicazione del progetto.

Comportamento ‘inusuale’ di Swisscom

Il successo dell’azione ha sorpreso gli ambienti che da tempo sono sul piede di guerra contro il 5G in Svizzera. «Ho presentato cinquanta obiezioni negli ultimi tre anni e normalmente, quando tutto è in regola, non tornano indietro», ha dichiarato giovedì a Keystone-Ats Chantal Blanc, presidente dell’associazione Stop 5G Glâne.

La donna di origini zurighese e giurassiana e la sua associazione hanno avuto accesso ai dossier del Comune di Belfaux in base alla Legge sull’informazione (Linf). Ha deciso di trasmetterli ai due media con un obiettivo specifico. «Una mozione Plr, che potrebbe far aumentare i valori limite di installazione da 5 volt al metro a 20 v/m, sarà presto discussa in Parlamento e volevamo attirare l’attenzione dei media».

Chantal Blanc tiene comunque a precisare che il suo approccio non intendeva in alcun modo riportare Alain Berset sotto i riflettori. «Non vogliamo infastidire il signor Berset, ma piuttosto dimostrare come Swisscom abbia timidamente abbandonato questo progetto», afferma.

L’ubicazione come motivo

In risposta, il Dipartimento federale dell’interno (Dfi) ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che "questa lettera, risalente all’aprile 2018 e firmata – tra gli altri – dal signor Berset nell’ambito di una procedura di pubblicazione, si basa essenzialmente sul fatto che il luogo scelto per la costruzione è stato ritenuto inadeguato".

Questa lettera di sei pagine, consultata da Keystone-Ats, menziona anche un breve riquadro di poche righe sugli impatti negativi delle onde elettromagnetiche sulla salute. Anche in questo caso, il Dfi spiega che "come ricordato nella lettera, il signor Berset ha sempre ritenuto che il corretto rispetto delle norme sulle radiazioni sia essenziale, in quanto consente di escludere qualsiasi rischio per la salute, come avviene attualmente".

‘Nessun impatto della lettera’

Contattato, Christian Neuhaus, portavoce di Swisscom, ha dichiarato che «è un avviso negativo del Servizio dei beni culturali la causa di questo abbandono, e non la lettera di Alain Berset». Sottolineando che la situazione a Belfaux è urgente, «ma come dappertutto», Christian Neuhaus si rallegra che sia stata trovata una nuova ubicazione per l’antenna grazie a un progetto di sito condiviso con Sunrise vicino al campo da calcio.

Questione di patrimonio

«Nel 2018 abbiamo dato un avviso sfavorevole a causa della presenza di edifici di importanza nazionale. Dal punto di vista dello spazio pubblico e del diritto friburghese, abbiamo ritenuto che non fosse il posto giusto», ha dichiarato a Keystone-Ats Stanislas Rück, responsabile del Dipartimento dei beni culturali del Canton Friburgo.

Gli edifici in questione sono due case padronali, tra cui quella di Alain Berset e della sua famiglia, e il caseificio di Belfaux. Stanislas Rück aggiunge che «il Servizio dei beni culturali ha emesso solo un preavviso negativo e che la decisione finale è stata presa dal Servizio edilizia e pianificazione (SeCA)».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
21 min
Più risorse per proteggere le greggi dal lupo
Il Nazionale vota quattro milioni supplementari. Jacques Nicolet (Udc): ‘Siamo in una situazione critica’
Svizzera
1 ora
Novembre di stabilità per l’inflazione
Mentre in Europa il rincaro nell’ultimo mese ha toccato il 10% (dato comunque in lieve flessione), in Svizzera il tasso si è attestato al 3%
Svizzera
2 ore
Biglietti digitali nel futuro dei trasporti pubblici
Troppo costosa l’infrastruttura per quelli cartacei. L’Alliance Swiss Pass pensa a un futuro votato alla digitalizzazione
Svizzera
5 ore
‘Penso troppo poco ai ‘segnali’, forse mi baso troppo sui fatti’
La consigliera agli Stati socialista Eva Herzog è la favorita per la successione di Simonetta Sommaruga in Consiglio federale. Intervista.
friburgo
12 ore
Tribunale cantonale assolve in appello 27 attivisti per clima
Avevano bloccato l’entrata di un centro commerciale il 29 novembre 2019 in occasione della giornata del Black Friday.
Svizzera
19 ore
Mattarella auspica Berna in programmi europei di ricerca
Per il presidente italiano ‘una collaborazione che si inserisce nel più ampio contesto europeo e contribuisce allo sviluppo del nostro continente’
Svizzera
23 ore
Sulla protezione della biodiversità la Svizzera è indietro
La Confederazione è all’ultimo posto in Europa: dal 2012 nessuna zona è stata inserita nella rete paneuropea di aree protette ‘Smeraldo’
Svizzera
1 gior
Tetto massimo ai premi di cassa malati, non se ne parla
Il Consiglio degli Stati ha respinto l’entrata in materia sulla proposta socialista di limitare i premi al 10% del reddito disponibile
Svizzera
1 gior
Cercasi mangiatori di plastica nei suoli alpini
L’Istituto federale di ricerca sulla foresta, la neve e il paesaggio ne ha analizzato la possibilità: scoperti organismi sensibili
Successione Sommaruga-Maurer
1 gior
I partiti mantengono un profilo basso
A seguito delle prime audizioni i vari gruppi partitici non si sbilanciano: per il momento nessuna raccomandazione di voto
© Regiopress, All rights reserved